Libero

camander

  • Donna
  • 51
  • beinasco
Capricorno

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 01 giugno

Ultime visite

Visite al Profilo 2.052

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita camander a scrivere un Post!

Mi descrivo

Il giorno è di tutti.... la notte è per pochi eletti.....

Su di me

Situazione sentimentale

convivenza

Lingue conosciute

Spagnolo, Inglese

I miei pregi

Accomodante Tollerante Divertente Sensuale

I miei difetti

Testarda Ostinata Pigra Disordinata

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. La notte...
  2. ...i suoi suoni...
  3. ...i suoi profumi

Tre cose che odio

  1. La folla...
  2. ...il suo rumore...
  3. ...il suo odore

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Settimana bianca
  • Passioni

    • Arte
    • Lettura
    • Musica

    Musica

    • Folk

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Gialli
    • Saggi

    Sport

    • Arti marziali
    • Nuoto

    Film

    • Azione
    • Fantasy

    Libro preferito

    La lacrima del diavolo

    Meta dei sogni

    Irlanda e Scozia, Isole dell'Oceano Indiano

    Film preferito

    Pazza

     

    Quando tra le antiche colonne
    risuonerà il tuo muto sperare
    le onde scioglieranno il tempo
    per disegnare la parola amore.

    Una rosa ti dirà che smarrita non sei
    che d'alabastro, giada e ametista
    brilleranno le tue stanze del Regno.
    Come volta
    un fiume d'argento ti dirà che è notte
    e di fiducia sognare.

    E quando di lassù sarà l'oro a colorarti le gote
    l'ombra incantata dal tuo volto
    desisterà dal seguirti
    mentre petali colmi di grazia ti delizieranno ancora.

    E l'inverno che ti porterà la neve
    avrà nel grembo le gemme che nascendo
    ti daranno tutte le risposte in fiore.

    Sarai tu a risplendere
    più di quando fosti Regina,
    più di quando colomba dissetavi pura.
    Più di quando colpivi al cuore.

    Allora ti accorgerai
    di quel semplice mantello che indossavo,
    al riparo del quale,
    in attesa di Dio,
    ci donammo linfa, pane e poesia.

    (Sergio Onnis)

     Perchè è nel cuore di una donna
    la vera forza di un uomo...

    NELL'ARIA DELLA SERA UMIDA E MOLLE



    Nell'aria della sera umida e molle
    era l'acuto odor de' campi arati
    e noi salimmo insiem su questo colle
    mentre il giallo stridea laggiù nei prati.

    L'occhio tuo di colomba era levato
    quasi muta preghiera al ciel stellato;

    ed io che intesi quel che non dicevi
    m'innamorai di te perché tacevi.

    (Lorenzo Stecchetti)

    , , , , , , , , , , , , ,