Libero

ce.neren.tola87

  • Donna
  • 34
  • Roma
Vergine

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 7.810

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita ce.neren.tola87 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Pagina bianca come la vita. Le amo entrambe perché sono curioso di vedere come va a finire. Posso riempirle con cose stupide, discorsi o frasi di senso compiuto, o anche mettere parole a caso. Senza regole, senza limiti. Citofono. Barchetta. Fiore. Suora. Balcone. Prima era bianco, adesso c’è una parola. Una parola che prima non c’era. Fabio Volo

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. veder sorridere le persone che amo
  2. le attenzioni
  3. i tatuaggi...... e in particolar modo i miei....

Tre cose che odio

  1. la gente che cerca sesso in chat.....
  2. chi giudica
  3. chi parla a sproposito per riempire l'aria....

Riflessioni.....

Se amare una persona significa lasciare che sia se stessa,

lasciarla in pace, sostenerla nel suo cammino,

lasciare che cambi ciò che vuole cambiare rispettando i suoi tempi e i suoi modi,

beh, allora sono pochissime le persone che sanno amare.

Molte persone dicono di amarti, ma in realtà ti stanno dando la mela rossa.

Quando Biancaneve mangia la mela rossa, non muore. Si addormenta.

Molte persone che dicono di amarti ti offrono questo amore

che è come la mela rossa di Biancaneve:

tu la prendi, la mordi, attratta da tanta bellezza rossa, lucida, tonda,

e non ti accorgi che pian piano sparisci, ti annulli, diventi una sonnambula.

Vivi la tua vita addormentata.

Non è amore questo.

E’ la mela rossa. [Fabio Volo]

è rivolta te.....con tutto il cuore....

Tu sei tutto cio' che prima
non sono mai riuscita a dire,
mai riuscita a vedere, fare, capire.
Finalmente sei qui...ho aspettato tanto.

.....

È fidanzata ma non innamorata. E ce ne sono tante ho scoperto. Sono le sognatrici, quelle che hanno aspettato il principe azzurro e non vedendolo arrivare, hanno cominciato a pensare di essersi sbagliate. Hanno iniziato a pensare che il loro principe azzurro è caduto da cavallo e adesso è nel reparto rianimazione del civile. Prese dalla paura di rimanere sole e dalla voglia di una carezza, si sono messe con il cavallo bianco. Le riconosci subito quando le incontri, sono quelle che vedi ogni tanto guardare ancora fuori dalla finestra. È indubbiamente più faticoso voler stare con qualcuno per non rimanere sole e impegnarsi a essere come vere fidanzate, che esserlo in modo naturale.
, , , , , , , , , , , , ,