Libero

cocayer2012

  • Donna
  • 42
  • Torino
Ariete

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 48

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita cocayer2012 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Descrivermi significa raccontare quello che provo, che sento dentro di me, emozioni, sensazioni.. gioia, rabbia , sofferenza, delusione, tristezza... ma la realta' spesso fa male, non piace, non rispecchia le aspettative altrui. Le cazzate le lascio scrivere agli altri

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. ESSERE COME SONO
  2. NON ADATTARMI ALLA REALTA'
  3. nessuna

Tre cose che odio

  1. I PARACULI E GLI INFAMI
  2. LA VIOLENZA e L'INGIUSTIZIA
  3. LA MIA INGENUITA'

L'amore non è dipendenza.
E' LIBERTA',
IDENTITA', PARITA', SCAMBIO, AUTONOMIA.
L'amore o è incondizionato o non è amore.
L'amore o è spontanea disciplina, dedizione, scelta fedele, fedele emozione o non è. L'amore è eterno e non smette d'essere o non è mai iniziato.
E' solo stato una traccia... un invito... senza seguito
.

La moralità è un lusso privato e costoso.

L'indignazione morale è invidia con l'aureola.

Noi pensiamo di doverci cambiare, trasformare, di diventare migliori.. Tutto questo non porta a niente, non dà benessere, non dà gioia. Occuparsi di sè significa invece soltanto guardare se stessi, mentre si agisce. Qualsiasi cosa si faccia occorre osservarsi senza esprimere alcun giudizio. OSSERVARSI E ASPETTARE. La coscienza è la voce che ti dice che non avresti dovuto fare una cosa dopo che l'hai fatta.

L'UOMO MEDIO GUARDA SENZA VEDERE,
ODE SENZA ASCOLTARE,
TOCCA SENZA PERCEPIRE,
MANGIA SENZA GUSTARE,
SI MUOVE SENZA ESSERE COSCIENTE DEL SUO CORPO
E PARLA SENZA PRIMA PENSARE.

Sono le scelte che facciamo..che dimostrano quel che siamo veramente, molto più delle nostre capacità

Ognuno vede come tu appari, ma solo pochi percepiscono ciò che tu sei!

E' meglio essere odiati per ciò che siamo,
che essere amati per la maschera che portiamo.

L' incapacità umana di comunicare deriva dall'incapacità di ascoltare e di comprendere efficacemente il nostro interlocutore.

Amare una persona è..
Averla senza possederla.
Temere di perderla ma senza essere gelosi.
Avere bisogno di lei ma senza dipendere.
Essere legati a lei pur essendo liberi.
Essere un tutt'uno con lei pur essendo se stessi.
Ma per riuscire in tutto ciò
la cosa più importante da fare
è...
"accettarla così com'è
,
senza pretendere che sia come si vorrebbe."

Il Paradiso lo preferisco per il clima,
l'Inferno per la compagnia.

Ciò che rende gli uomini socievoli è
la loro incapacità di sopportare la solitudine,
e in questa, se stessi.

Il mio profilo è cocayer10

Ama, ama follemente, ama più che puoi, e se ti dicono che è peccato, ama il tuo peccato e sarai innocente.

Ama la verità ma perdona l'errore

, , , , , , , , , , , , ,