Libero

crycryviareggio

  • Uomo
  • 47
  • viareggio
Ariete

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 31 maggio

Ultime visite

Visite al Profilo 1

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita crycryviareggio a scrivere un Post!

Mi descrivo

so riempire e riempirmi d amore come svuotarti e svuotarmi di rabbia..cosi come il la vita e tutto il resto c incorona e ci crocefigge..non per niente son meridmeridionale o terrone dipende il linguaggio o la prospettiva provo e riprovo a amalgamarmi nel mondo anche nel vostro ma poi alla fine me ne creo e vivo sempre nel mio..difatti poi vivo e mi creo mie regole miei valori miei fisse o stravaganze..ke non necessariamente sono giuste..ma sono le mie

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. musica
  2. passione
  3. liberta'

Tre cose che odio

  1. rancore
  2. odio
  3. egoismo

la mia paLERMO LA MIA TERRA IL MIO MARE IL MIO SOLE
PRONTO A RITORNARE CON L ANIMA GEMELLA..IL MIO SOGNO


ariete

 

Che cos'è il Matrimonio, maestro ?
   E lui rispose dicendo:
   Voi siete nati insieme e insieme starete per sempre.
   Sarete insieme quando le bianche ali della morte disperderanno i vostri giorni.
   E insieme nella silenziosa memoria di dio.
   Ma vi sia spazio nella vostra unione,
   E tra voi danzino i venti dei cieli.
   Amatevi l'un l'altro, ma non fatene una prigione d'amore:
   Piuttosto vi sia un moto di mare tra le sponde delle vostre anime.
   Riempitevi l'un l'altro le coppe, ma non bevete da un'unica coppa.
   Datevi sostentamento reciproco, ma non mangiate dello stesso pane.
   Cantate e danzate insieme e state allegri, ma ognuno di voi sia solo,
   Come sole sono le corde del liuto, benché vibrino di musica uguale.
   Donatevi il cuore, ma l'uno non sia di rifugio all'altro,
   Poiché solo la mano della vita può contenere i vostri cuori.
   E siate uniti, ma non troppo vicini;
   Le colonne del tempio si ergono distanti,
   E la quercia e il cipresso non crescono l'una all'ombra dell'altro.

mani

Amarsi un po'
è come bere
più facile
è respirare.
Basta guardarsi e poi
avvicinarsi un po'
e non lasciarsi mai
impaurire no, no!
Amarsi un po'
è un po' fiorire
aiuta sai
a non morire.
Senza nascondersi
manifestandosi
si può eludere
la solitudine.

Però, però volersi bene no
partecipare
è difficile
quasi come volare.
Ma quanti ostacoli
e sofferenze e poi
sconforti e lacrime
per diventare noi,
veramente noi
uniti
indivisibili
vicini
ma irraggiungibili.

Però, però volersi bene no
partecipare
è difficile
quasi come volare.

Per diventare noi,
veramente noi
uniti
indivisibili
vicini
ma irraggiungibili...

p0esia

Ci sono ancora loro, strani individui,
con l'anima più leggera
di una nuvola,
loro,
i poeti ingarbugliati
nelle rime di ogni giorno...
La più vera, a più ovvia forse,
donare con il cuore,
e ancora... amore.
Ci sono loro, a risvegliarti dal torpore
che t'infonde la macchina del nulla,
a dirti quanto vali se le ali
le dispieghi ancora,
ferite e sanguinanti forse,
...
Ci sono loro, a dirti di stranezze
disegnate dentro al vento, a dirti
quanto è vero il tuo sorriso,
se viene dopo quel dolore.
Quanto è vero questo mondo,
avvelenato da quei gas
più che mai sconosciuti ed assassini.
Quanto è vero...
Vero
come la vita che ti scuote e quella morte
che non puoi capire.

E ci sono ancora loro,
poeti...
senza più parole,
che parlano da soli,
piangono in silenzio... E nel silenzio,
accarezzano l'immenso.
, , , , , , , , , , , , ,