Libero

dani67dgl3

  • Uomo
  • 54
  • italia
Toro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 684

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita dani67dgl3 a scrivere un Post!

Mi descrivo

impossibileeeeeeeeeeee forse no booooo

Su di me

Situazione sentimentale

separato/a

Lingue conosciute

Cinese, Turco, Polacco

I miei pregi

POCHI

I miei difetti

TANTI

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. viaggiare in moto,rilassandomi
  2. appiccicare le caccole sotto il tavolo
  3. stare sul divano a rantolare

Tre cose che odio

  1. il mare e chi i và
  2. i perbenisti
  3. le donne logorroiche

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Tour organizzato
  • Musica

    • Disco

    Cucina

    • Piatti italiani
    • Fusion

    Meta dei sogni

    Irlanda e Scozia, Stati Uniti

    Film preferito

    HAIR

    E’ un dolore sordo chiuso dentro il petto
    porta malinconia certe volte rabbia….dispetto.
    Questo sentimento ti porta a ricordare …….
    persone luoghi……che ancora vorresti amare…
    Ti senti invece come in bianco e nero
    sfumato nel tuo dolore che ti sembra vero
    ti chiedi perchè gli altri vanno avanti
    mentre tu ti senti solo tra i tanti
    che non capiscono questo tuo momento delicato,
    il sentimento è il tuo…….non eri preparato.
    Se pensi per un attimo a quello che succede
    le cose cambiano e il tuo cuore ride…..
    Quando hai nostalgia di qualcosa o qualcuno
    in quei momenti rivive il passato di ognuno.
    E’ come se il passato ci chiamasse
    perchè nessuno dimenticasse……
    e in quei momenti così magici e misteriosi
    i luoghi e le persone che ci mancano dolorosi
    tornano a rivivere nelle nostre menti
    sono momenti, ma sono vivi ….presenti.
    Quasi li puoi vedere…..toccare….
    tanto è la nostalgia che senti nel cuore….
    ma con la tua nostalgia li hai riportati in vita
    e questo per il tuo cuore deve essere gioia infinita…
    e poi sei stato tu a volere ricordare?
    o sono loro che non vogliono farsi dimenticare?……

    Se lei ti dice: "Lasciati andare", ma tu sei appeso al cornicione...
    Se lei ha il reggiseno a balconcino, ma ha anche le mutande a saracinesca...
    Se la fortuna è cieca, ma tu sulla fronte hai scritto: "Sono sfigato" in braille...
    Se sei sano come un pesce, ma ti fanno male le branchie...
    Se la vita è una ruota, ma sulla tua gira un criceto...
    Se la prima volta che hai fatto l'amore è stata un'esperienza unica, ma purtroppo è rimasta un'esperienza unica...
    Se giochi a nascondino, ma nessuno ti viene a cercare...
    Se lei ha il viso d'angelo, ma, cazzo! Angelo è tuo fratello...
    Se hai un sogno nel cassetto, ma ti hanno fottuto la scrivania...

    Se tu rincorri il mito del fallo, ma lei rincorre il fallo del mito...
    Se hai vinto una vacanza a Capri, ma ci abiti da trent'anni...
    Se dal tuo viso sprigiona una luce, ma è solo perché hai le dita nella presa...
    Se il mattino ha l'oro in bocca, ma tu hai un termometro nel culo...
    Se parli sette lingue, ma tutte in italiano...
    Se quando il gioco si fa duro, lei è già andata via...
    Se non ti entra la retro, ma nel retro ti entra...
    Se a Capodanno hai trombato, ma poi hai capito che i proverbi sono solo una gran presa per il culo...
    Se hai preso il coraggio a due mani, ma poi guardi bene... e non è il coraggio... e forse non servivano nemmeno due mani...
    Se il paese va a puttane e sono tutte a casa tua...

    Non incolpare nessuno,
    non lamentarti mai di nessuno, di niente,
    perché in fondo
    Tu hai fatto quello che volevi nella vita.

    Accetta la difficoltà di costruire te stesso
    ed il valore di cominciare a correggerti.
    Il trionfo del vero uomo
    proviene dalle ceneri del suo errore.

    Non lamentarti mai della tua solitudine o della tua sorte,
    affrontala con valore e accettala.
    In un modo o in un altro
    è il risultato delle tue azioni e la prova
    che Tu sempre devi vincere.

    Non amareggiarti del tuo fallimento
    né attribuirlo agli altri.

    Accettati adesso
    o continuerai a giustificarti come un bimbo.
    Ricordati che qualsiasi momento è buono per cominciare
    e che nessuno è così terribile per cedere.

    Non dimenticare
    che la causa del tuo presente è il tuo passato,
    come la causa del tuo futuro sarà il tuo presente.

    Apprendi dagli audaci,
    dai forti
    da chi non accetta compromessi,
    da chi vivrà malgrado tutto
    pensa meno ai tuoi problemi
    e più al tuo lavoro.

    I tuoi problemi, senza alimentarli, moriranno.
    Impara a nascere dal dolore
    e ad essere più grande, che è
    il più grande degli ostacoli.

    Guarda te stesso allo specchio
    e sarai libero e forte
    e finirai di essere una marionetta delle circostanze,
    perché tu stesso sei il tuo destino.

    Alzati e guarda il sole nelle mattine
    e respira la luce dell’alba.
    Tu sei la parte della forza della tua vita.
    Adesso svegliati, combatti, cammina,
    deciditi e trionferai nella vita;
    Non pensare mai al destino,
    perché il destino
    è il pretesto dei falliti.
    , , , , , , , , , , , , ,