Libero

dinobarili

  • Uomo
  • 87
  • Trivolzio (Pavia)
Acquario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 10 ore fa

Profilo BACHECA 854

dinobarili 10 ore fa

 “BEREGUARDO STORY”

“viaggio nel tempo” di  Dino Secondo Barili

 Disegni di Teresa Ramaioli

CANZONE DEL BUONGIORNO (68) 2 LUGLIO 2022

CLARA era NEW YORK  da diversi giorni e si stava annoiando. Inutile spiegarsi certi fenomeni. E’ così e basta. MARIA LUISA se ne è subito accorta ed ha voluto vederci chiaro. “Clara ti vedo un po’ annoiata, come mai? Non ti piace NEW YORK?” La bellissima Clara ha cercato di arrampicarsi sui vetri. “No. No. Maria Luisa, NEW YORK mi piace. Non ci vado matta, ma mi piace” – “E allora? Cosa c’è che non va?” Clara non saputo o voluto rispondere, ma Maria Luisa ha un intuito fuori del comune. “Clara, io lo so che cosa ti aspetti da una città come NEW YORK … DIVENTARE RICCA SFONDATA, ricca come non hai mai neanche potuto immaginarlo” Clara ha annuito, ma dentro di lei ci ha fatto un pensierino. Maria Luisa ha regalato a Vanda, Ornella, Mariangela, Claudia, Antonella, Ernesto, Anna, Antonio e Cristina una giornata di libertà. Ha preso sotto braccio Clara e si avventurata in uno di quei Grattacieli pieni di Uffici di ogni genere. Ha trovato ciò che cercava e … “Clara adesso fai come dice quel signore avanti negli anni seduto alla scrivania. Più che una scrivania sembrava un gioco degli scacchi, con una figurina sopra ogni pulsante. Il Signore ha spiegato in perfetto italiano il sistema ed ha invitato Clara a mettere un dollaro su un pulsante. La bellissima Clara le sembrava di essere in un film. Ha messo un dollaro sul pulsante. Lo ha pigiato un po’ esitante … e si sono accesi tutti i pulsanti che erano sulla scrivania con suoni che facevano un rumore infernale. Tutto il personale dell’Ufficio è corso ad abbracciare Clara e a farle i complimenti AVEVA FATTO CENTRO. HA VINTO UN MILIONE DI DOLLARI. Quando una persona, nel giro di pochissimo tempo(mezzora neanche) si trova sul conto personale UN MILIONE DI DOLLARI è come se avesse scoperto la Luna … si mette a cantare “Voglio vivere così, CON UN MILIONE DI DOLLARI … e non voglio pensare a niente … tranne la FELICITA’” Clara ha abbracciato Maria Luisa la quale ha avvisato la “famosa compagnia” per festeggiare in grande.    

Viva la vita. Viva l’amore, viva Noi. @Dino il Cronista   

#Amici a cui piace Testi delle canzoni

#STORIA-ARTE-CULTURA-TRADIZIONI di Pavia e Provincia

#Amici di San Riccardo Pampuri

#Amici cooperativa consumo fra lavoratori Bereguardo

#Amici circolo acli la torretta

#IL BEREGUARDINO

 

 

Ti piace?
3
dinobarili 01 luglio

“BEREGUARDO STORY”

“viaggio nel tempo” di  Dino Secondo Barili

 Disegni di Teresa Ramaioli

CANZONE DEL BUONGIORNO (67) 1 LUGLIO 2022

NEW YORK è NEW YORK. MARIA LUISA cercava di spiegarlo a Vanda, Ornella, Mariangela, Claudia, Antonella, Ernesto, Clara, Anna, Antonio e Cristina. “Capisco le vostre perplessità” – diceva Maria Luisa – “ogni volta che vengo a NEW YORK mi sembra aver davanti una città sempre nuova, diversa” I componenti la “famosa compagnia di Piazza della Vittoria” convenivano con Maria Luisa, ma si aspettavano sempre la sorpresa. Quel qualcosa di inspiegabile che da sapore alla vita. Per esempio, ieri, 30 giugno 2022, Ernesto, ha accusato un po’ di mal di testa. Non se la sentiva di aderire alla solita passeggiata proposta da Maria Luisa. Ha preferito passare la mattinata al tavolino di un Bar ad un isolato dell’Alberto presso cui alloggiava. Qualche lettore arriccerà il naso. “Come? Una persona si trova NEW YORK e non ne approfitta? Ernesto, dopo aver fatto l’ordinazione non ha avuto neppure il tempo di porsi altre domande. Nel Bar è entrata la sua Collega dell’Ufficio presso cui lavorava a Pavia, la Dott. Daniela … una bellissima trentenne, alta, bionda, occhi azzurri, fisico mozzafiato. Daniela e Ernesto si sono stupiti nel vedersi a NEW YORK “Tu qui?” … “E tu? Come mai a NEW YORK?” Che Ernesto si trovasse in gita in una delle più belle città del mondo, in Ufficio, lo sapevano anche i muri … ma Daniela? Daniela della quale tutti avevano bisogno e nessuno, nell’Ufficio, poteva fare a meno?” Daniela doveva dire tutto a Ernesto. “Ernesto, a te non posso nascondere nulla. Due giorni fa ero in Piazza Petrarca a Pavia, la nostra città. Ho sentito l’impellente bisogno di un caffè ed ho preso posto accanto al tavolino di un Signore che in quel momento ha avuto un calo di pressione e stava per svenire. Io sono subito intervenuta e l’ho salvato da un capitombolo. Per ringraziarmi quel Signore mi ha offerto il pranzo … poi non siamo riusciti a staccarci l’uno dall’altro … ed ha voluto mostrarmi L’APPARTAMENTO A NEW YORk. Forse ci sposeremo” A Daniela brillavano gli occhi … Ernesto è rimasto di stucco. Nella vita, però, non bisogna mai meravigliarsi di nulla        

Viva la vita. Viva l’amore, viva Noi. @Dino il Cronista   

#Amici a cui piace Testi delle canzoni

#STORIA-ARTE-CULTURA-TRADIZIONI di Pavia e Provincia

#Amici di San Riccardo Pampuri

#Amici cooperativa consumo fra lavoratori Bereguardo

#Amici circolo acli la torretta

#IL BEREGUARDINO

 

 

Ti piace?
3
dinobarili 30 giugno

“BEREGUARDO STORY”

“viaggio nel tempo” di  Dino Secondo Barili

 Disegni di Teresa Ramaioli

CANZONE DEL BUONGIORNO (66) 30 GIUGNO 2022

NEW YORK non finisce mai di stupire. MARIA LUISA cercava in tutti i modi di organizzare una “visita guidata a NEW YORK” e non riusciva a concludere. C’era sempre qualcosa che sfuggiva, che cambiava le carte in tavola, i progetti, la visita al tale o al tal altro luogo di interesse. Ieri, 29 giugno 2022 è stata la volta di Claudia. Era ormai pronta per seguire Maria Luisa, Vanda, Ornella, Mariangela, Antonella, Ernesto, Clara, Anna, Antonio e Cristina … quando ha ricevuto una telefonata da sua Cugina Rachele. “Claudia, so che sei a NEW YORK non puoi negarmi una visita” Cosa poteva fare Claudia? Ha preso nota dell’indirizzo. Ha avvisato Maria Luisa. Ha chiamato un taxi ed è partita alla volta dell’indirizzo indicato dalla Cugina Rachele. Il tempo e lo spazio a NEW YORK non sono come in Italia … è tutto molto relativo. Ciò che sembrava vicino … era parecchio lontano. Claudia si è trovata, dopo ore di taxi, in un luogo che con la città dei Grattacieli aveva ben poco a che fare. Sembrava di essere in Toscana … dove il tempo è fermo, immobile. Claudia ha abbracciato sua Cugina Rachele … ed una fila di persone che dovevano appartenere alla famiglia. Non solo. Nella lussuosa residenza della Cugina Rachele era in corso una festa di matrimonio. Uno dei figli di Rachele, Riccardo, stava per convolare a nozze con una ricchissima ereditiera del TEXAS … Attrice e Regista. Insomma, da quattro semplici saluti … l’incontro tra Claudia e la Cugina Rachele si è trasformata in una occasione da non perdere. Infatti, la ricchissima ereditiera, di nome Nicole … alta bionda, occhi azzurri, fisico mozzafiato … ha messo gli occhi su Claudia e l’ha inserita nel film della cerimonia … che si stava registrando. Quando si dice che a NEW YORK può succedere di tutto in qualsiasi momento non si dice una frase fatta … è il “mito di NEW YORK” … un mito che nasce e si modifica in ogni momento. VIVA NEW YORK..

Viva la vita. Viva l’amore, viva Noi. @Dino il Cronista   

#Amici a cui piace Testi delle canzoni

#STORIA-ARTE-CULTURA-TRADIZIONI di Pavia e Provincia

#Amici di San Riccardo Pampuri

#Amici cooperativa consumo fra lavoratori Bereguardo

#Amici circolo acli la torretta

#IL BEREGUARDINO

 

 

Ti piace?
3
dinobarili 29 giugno

“BEREGUARDO STORY”

“viaggio nel tempo” di  Dino Secondo Barili

 Disegni di Teresa Ramaioli

CANZONE DEL BUONGIORNO (65) 29 GIUGNO 2022

NEW YORK è NEW YORK. Conoscere NEW YORK non basta una vita. MARIA LUISA  si è data fare per mostrare una delle più belle città del mondo a Vanda, Ornella, Mariangela, Claudia, Antonella, Ernesto, Clara, Anna, Antonio e Cristina … ma, in viaggio (in parecchi viaggi), le cose più interessanti, le prepara il DESTINO. Per esempio, Mariangela, ieri, 28 giugno 2022, era in coda per utilizzare il bagno in un Ristorante di NEW YORK quando le è caduta per terra la Carta di Identità. La Signora che le stava accanto si è accesa di interesse. “Scusi Lei è Italiana? … Anch’io … No, No. Io, Americana … Mio nonno, Italiano. E’ sbarcato a NEW YORK nel 1906” Basta una simile frase un po’ biascicata perché nascesse una storia. Mariangela ha spiegato che era dell’Oltrepò Pavese … anche il nonno della Signora era dell’Oltrepò Pavese. Gira e rigira erano lontani PARENTI ... figli di lontani fratelli. La Signora si chiamava Ester come la nonna di Mariangela. Non solo. Ester ha voluto a tutti costi che Mariangela vedesse dove abitava Ester e la sua famiglia. Un lusso oltre ogni limite, con una vita proiettata verso un futuro di cui nessuno aveva idea. A NEW YORK l’importante è studiare, lavorare al limite delle proprie possibilità, non farsi domande. A NEW YORK si vive alla giornata, giorno dopo giorno, un giorno alla volta … pensare a dopodomani è troppo. Mariangela ieri ha vissuto una delle più belle giornate della sua vita … perché non si viaggia solo andando da un paese all’altro … ma anche da una epoca all’altra, da una persona all’altra. Si viaggia nel tempo e nello spazio … come sulle pagine di FACEBOOK … anche in questi racconti. VIVA NEW YOR.       

Viva la vita. Viva l’amore, viva Noi. @Dino il Cronista   

#Amici a cui piace Testi delle canzoni

#STORIA-ARTE-CULTURA-TRADIZIONI di Pavia e Provincia

#Amici di San Riccardo Pampuri

#Amici cooperativa consumo fra lavoratori Bereguardo

#Amici circolo acli la torretta

#IL BEREGUARDINO

 

 

Ti piace?
3
dinobarili 28 giugno

“BEREGUARDO STORY”

“viaggio nel tempo” di  Dino Secondo Barili

 Disegni di Teresa Ramaioli

CANZONE DEL BUONGIORNO (64) 28 GIUGNO 2022

La NAVE DA CROCIERA di MARIA LUISA ha ormai raggiunto i CARAIBI. Per conoscere i CARAIBI non c’è altro da fare che farsi raccontare le vicende da MARIA LUISA la quale sa tutto e ogni cosa. Infatti, Vanda, Ornella, Mariangela, Claudia, Antonella, Ernesto, Clara, Anna, Antonio e Cristina, quando hanno qualche problema o desiderano avere qualche notizia in più, sanno a chi rivolgersi. Avere persone “innamorate di viaggi” è come vivere molte vite. Il viaggio è come un romanzo a puntate … dopo una puntata, ce né sempre un’altra. Ieri, per esempio, la NAVE DA CROCIERA  di MARIA LUISA è approdata a NEW YORK. Dopo aver salutato la STATUA DELLA LIBERTA’ la “famosa compagnia di Piazza della Vittoria” si è goduta una vacanza indimenticabile. A NEW YORK, però, capitano le cose più strane, al limite dell’inverosimile. Ornella, la nostra ineguagliabile Ornella, ieri, 27 giugno 2022, non voleva perdere neppure un minuto del tempo a disposizione. Di primo mattino, dopo essersi messa in ordine, è uscita dall’Albergo per dare una occhiata alla vita di ogni giorno. Qualche lettore non ci crederà, ma Ornella, appena uscita dall’Albergo, si è trovata faccia a faccia con il suo vicino di casa in Italia, il Dott. Alberto. I due sono rimasti senza parole. “Ornella, tu qui … a NEW YORK?” La stessa domanda l’ha posta Ornella. “Alberto, tu qui … a NEW YORK?” Ovvio che la sorpresa è stata tale che il discorso non è finito lì … anzi, Ornella, conoscendo il soggetto si è permessa altre domande. “Alberto, dirai che sono curiosa, ma cosa ci fai a NEW YORK?” Ormai, il Dott. Alberto non sapeva più su quale vetro arrampicarsi … ed ha sputato il rospo. “Ornella, a te non posso nascondere nulla. Mentre prendevo un caffè in Piazza della Vittoria a Pavia ho conosciuto una Docente degli Stati Uniti di nome Elisabet. Sai come sono queste cose … parla tu che parlo anch’io … MI SONO INNAMORATO PAZZAMENTE DI LEI … ed eccomi qui” Ornella ha fatto i complimenti … del resto cosa non si fa per amore?”     

Viva la vita. Viva l’amore, viva Noi. @Dino il Cronista   

#Amici a cui piace Testi delle canzoni

#STORIA-ARTE-CULTURA-TRADIZIONI di Pavia e Provincia

#Amici di San Riccardo Pampuri

#Amici cooperativa consumo fra lavoratori Bereguardo

#Amici circolo acli la torretta

#IL BEREGUARDINO

 

 

Ti piace?
2
dinobarili 27 giugno

“BEREGUARDO STORY”

“viaggio nel tempo” di  Dino Secondo Barili

 Disegni di Teresa Ramaioli

CANZONE DEL BUONGIORNO (63) 27 GIUGNO 2022

Racconto per RITA di Pavia

Ormai, la NAVE DA CROCIERA era pronta a mollare gli ormeggi, lasciare Venezia. MARIA LUISA era entusiasta. Non stava più nella pelle. La ANTICA DIVINITA’ EGIZIA aveva trovato il posto ideale. Solo Vanda, Ornella, Mariangela, Claudia, Antonella, Ernesto, Clara, Anna, Antonio e Cristina andavano cauti. Trovano sempre nuove scuse per prendere tempo. Da ultimo, Vanda, stava per salire la scaletta … quando si è sentita chiamare. “Vanda, Vanda … sono Michele, tuo cugino Michele. Ho bisogno assoluto di te” Vanda l’aveva sentito nominare, ma non l’aveva mai visto. Sapeva, però, che Michele aveva trent’anni ... era un fusto, ma sfigato con le donne. Non aveva ancora trovato la donna del sogno. Michele ha saputo che Vanda (per merito della ANTICA DIVINITA’) aveva acquisito delle capacità paranormali e ha chiesto aiuto. Neppure Vanda sapeva di possederle, ma la voce del popolo Si. Non poteva nasconderlo. Ha avuto la risposta pronta. “Michele, se vuoi incontrare la donna del sogno devi trovarti alle ore 12 in PIAZZA CORDUSIO A MILANO, proprio al centro della Piazza” Per Michele è stato il suggerimento che attendeva. Vanda è partita con la compagnia in Crociera … e Michele, ieri, 27 giugno 2022, alle ore 12, si è trovato al centro di PIAZZA CORDUSIO A MILANO. Il trentenne non sapeva dove guardare. La gente andava da tutte le parti. Ad un tratto ha notato una trentenne bellissima che gli stava a pochi passi … alta, bionda, occhi azzurri, fisico superlativo. La bellissima trentenne ha messo gli occhi su Michele ed ha perso l’equilibrio e … mentre stava per cadere, Michele l’ha abbracciata e l’ha salvata da un sicuro capitombolo. Sarà stato il caso (oppure le virtù acquisite da Vanda) fatto sta che Michele e Michela si sono abbracciati e non si sono lasciati più. Inoltre, Michela è proprietaria di TRE CASTELLI e una infinità di altre cose. Ora, c’era l’amore. Le labbra di Michele e Michela si sono incollate per un bacio superlativo.

Viva la vita. Viva l’amore, viva Noi. @Dino il Cronista   

#Amici a cui piace Testi delle canzoni

#STORIA-ARTE-CULTURA-TRADIZIONI di Pavia e Provincia

#Amici di San Riccardo Pampuri

#Amici cooperativa consumo fra lavoratori Bereguardo

#Amici circolo acli la torretta

#IL BEREGUARDINO

 

 

Ti piace?
4
dinobarili 26 giugno

“BEREGUARDO STORY”

“viaggio nel tempo” di  Dino Secondo Barili

 Disegni di Teresa Ramaioli

CANZONE DEL BUONGIORNO (62) 26 GIUGNO 2022

Racconto per STEFANIA di Pavia

La reazione di LUCA ha sconvolto i pensieri dei componenti la “famosa compagnia di Piazza della Vittoria”. Vanda e Ornella sono state le prime a seguire LUCA, seguite da Mariangela, Claudia, Antonella, Ernesto, Clara, Anna, Antonio e Cristina. Tutti volevano difendere MARIA LUISA. Quella scena della “gabbia in ferro” era stata terribile. Nessuno aveva il diritto di ridurre una persona in schiavitù. Le persone, per vivere bene, devono vivere in libertà. LUCA ha fatto strada. La “famosa compagnia” si è ritrovata in Piazza San Marco. Vanda e Ornella hanno individuato il “passaggio segreto” … e tutti si sono ritrovati nel Salone senza finestre. Non era illuminato da torce, ma da lampade a Led. L’ambiente era una piacevole “sala giochi” dove parecchie persone giocavano al bigliardino. “Come?” – si è chiesto LUCA – “Questa non doveva essere la Sala della Sacra Loggia Segreta?” Vanda, Ornella, Mariangela, Claudia, Antonella, Ernesto, Clara, Anna, Antonio e Cristina hanno chiesto ai giocatori di bigliardino informazioni sulla Sacra Loggia Segreta … nessuno ne aveva sentito parlare. LUCA si è ripromesso di andare a fondo della questione. Per questo motivo  ha deciso di fermarsi a Venezia. Vanda, Ornella, Mariangela, Claudia, Antonella, Ernesto, Clara, Anna, Antonio e Cristina hanno raggiunto MARIA LUISA  che si era concessa un salutare sonno sorvegliata a vista dalla ANTICA DIVINITA’ EGIZIA. Ormai non c’erano più dubbi. La voglia di vivere vince su ogni fronte. MARIA LUISA ha aperto gli occhi e la NAVE DA CROCIERA  è apparsa davanti a lei … immensa, bellissima. A volte basta guardare avanti per avere una piacevole visione del futuro. Proprio quello di MARIA LUISA. “Gente si parte. Grazie ANTICA DIVINITA’ EGIZIA. Non so come fai … ma anche quando non parli, dici sempre le parole giuste”. Vanda si è rivolta a Ornella: “Per quanto ce la metta tutta … continuo a non capirci nulla” – Ornella: “Vanda, la vita è tutta un mistero, anche il perché noi siamo qui”   

Viva la vita. Viva l’amore, viva Noi. @Dino il Cronista   

#Amici a cui piace Testi delle canzoni

#STORIA-ARTE-CULTURA-TRADIZIONI di Pavia e Provincia

#Amici di San Riccardo Pampuri

#Amici cooperativa consumo fra lavoratori Bereguardo

#Amici circolo acli la torretta

#IL BEREGUARDINO

 

 

Ti piace?
4
dinobarili 25 giugno

“BEREGUARDO STORY”

“viaggio nel tempo” di  Dino Secondo Barili

 Disegni di Teresa Ramaioli

CANZONE DEL BUONGIORNO (61) 25 GIUGNO 2022

Racconto per ADELAIDE di Varese

MARIA LUISA e LUCA hanno abbracciato Vanda, Ornella, Mariangela, Claudia, Antonella, Ernesto, Clara, Anna, Antonio e Cristina, sono uscite dal Salone illuminato dalle torce e si sono ritrovati in Piazza San Marco … dove ad attenderli c’era l’ANTICA DIVINITA’ EGIZIA. Vanda, particolarmente eccitata, voleva fare domande. Ornella le stringeva il braccio, come dire, “Stai attenta a ciò che dici. Qui siamo davvero in un complesso mistero misterioso” Solo Maria Luisa ha gestito a modo suo l’accaduto. “Ed ora, ANTICA DIVINITA’ e tutti i componenti la “famosa compagnia” … tutti sulla MIA NAVE DA CROCIERA” … iniziava la giornata del 24 giugno 2022 … quella misteriosa di SAN GIOVANNI. Da sempre la notte di SAN GIOVANNI è la notte del mistero per eccellenza. A volte le persone sono scettiche sugli arcani misteri. Pensano che è vero solo ciò che si vede e si tocca con mano. NO. Maria Luisa, voleva dare una dimostrazione del suo pensiero. Ormai le sembrava di aver raggiunto l’approdo della sua nave … ma la NAVE DA CROCIERA non c’era più. Maria Luisa stava per andare in crisi, ed è intervenuta la ANTICA DIVINITA’ EGIZIA. Ha messo la sua mano sulla testa di Maria Luisa, la quale si è subito calmata … ha raggiunto una serenità che non immaginava esistesse. Non così LUCA. Dopo quanto gli era capitato, cioè di finire in una “gabbia in ferro” in attesa di condanna capitale … voleva vederci chiaro. Che cosa c’era dietro a MARIA LUISA? Lo sapremo domani.

Viva la vita. Viva l’amore, viva Noi. @Dino il Cronista   

#Amici a cui piace Testi delle canzoni

#STORIA-ARTE-CULTURA-TRADIZIONI di Pavia e Provincia

#Amici di San Riccardo Pampuri

#Amici cooperativa consumo fra lavoratori Bereguardo

#Amici circolo acli la torretta

#IL BEREGUARDINO

 

 

Ti piace?
4
dinobarili 24 giugno

“BEREGUARDO STORY”

“viaggio nel tempo” di  Dino Secondo Barili

 Disegni di Teresa Ramaioli

CANZONE DEL BUONGIORNO (60) 24 GIUGNO 2022

Racconto per ALESSIA di Novara

L’IMPONENTE SIGNORE MASCHERATO, dopo vari rituali, si è messo a parlare. Ha parlato per due ore elencando un mare di fatti, di ipotesi, di supposizioni. MARIA LUISA e LUCA, dalla descrizione, sono usciti COME INCALLITI COLPEVOLI DI REATI INCREDIBILI. Per fortuna che Maria Luisa ha capito il gioco. Il vecchio gioco che “per chi conosce la legge, nessuno è colpevole, nessuno è innocente”. Luca, invece, ha continuato a chiedersi come mai fosse in quella gabbia e perché. Vanda, Ornella, Mariangela, Claudia, Antonella, Ernesto, Clara, Anna, Antonio e Cristina … insieme a brividi di freddo, continuavano a chiedersi il perché di QUELLA MESSA IN SCENA, e come sarebbe andata a finire. La voce dell’IMPONENTE SIGNORE MASCHERATO  si è fatta solenne. Stava per pronunciare la sentenza … e in quell’istante, ha avuto un colpo di tosse … due colpi di tosse … ed è caduto lungo disteso dallo scranno, morto. I due ASSISTENTI AI LATI sono corsi in suo aiuto, ma ormai era troppo tardi. L’UOMO MASCHERATO che si credeva “IO SONO LA GIUSTIZIA” non respirava più. La “giustizia” aveva fatto il suo corso. I due Assistenti e le Guardie si sono subito rese conto che “la morte prima di pronunciare la sentenza” era un segno del Destino che avrebbe potuto colpire anche loro … e si sono dati alla fuga. Maria Luisa e Luca sono uscite dalle gabbie in ferro. Hanno abbracciato Vanda, Ornella, Mariangela, Claudia, Antonella, Ernesto, Clara, Anna, Antonio e Cristina, sono uscite dal Salone illuminato dalle torce e si sono ritrovati in Piazza San Marco … dove ad attenderli c’era l’ANTICA DIVINITA’ EGIZIA. Vanda, particolarmente eccitata, voleva fare domande. Ornella le stringeva il braccio, come dire, “Stai attenta a ciò che dici. Qui siamo davvero in un complesso mistero misterioso” Solo Maria Luisa ha gestito a modo suo l’accaduto. “Ed ora, ANTICA DIVINITA’ e tutti i componenti la “famosa compagnia” … tutti sulla MIA NAVE DA CROCIERA” … iniziava la giornata del 24 giugno 2022 … quella misteriosa di SAN GIOVANNI.

Viva la vita. Viva l’amore, viva Noi. @Dino il Cronista   

#Amici a cui piace Testi delle canzoni

#STORIA-ARTE-CULTURA-TRADIZIONI di Pavia e Provincia

#Amici di San Riccardo Pampuri

#Amici cooperativa consumo fra lavoratori Bereguardo

#Amici circolo acli la torretta

#IL BEREGUARDINO

 

 

 

Ti piace?
2
dinobarili 23 giugno

“BEREGUARDO STORY”

“viaggio nel tempo” di  Dino Secondo Barili

 Disegni di Teresa Ramaioli

CANZONE DEL BUONGIORNO (59) 23 GIUGNO 2022

Racconto per MARCELLA di Pavia

Piazza San Marco si stava svuotando poche maschere ancora … e della ANTICA DIVINITA’ EGIZIA e di MARIA LUISA neppure l’ombra. Il panico ha preso il sopravvento. Cosa poteva essere successo? Vanda non ha perso tempo. “Ho sempre pensato che ci stavamo cacciando in un bel mistero. D’ora innanzi, però, ci muoveremo a due a due, non useremo la maschera, e ci terremo in contatto audio-video senza interruzione. Io e Ornella, Mariangela e Claudia, Antonella e Ernesto, Clara con Anna e Antonio, Luca e Cristina. Proprio in quell’istante …  si è fatta sentire una voce: “AIUTO” La voce era quella di Luca che veniva trascinato da due energumeni mascherati dentro ad un passaggio segreto di un Palazzo di Piazza San Marco. Tutta la “compagnia” è corsa in suo aiuto. Vanda, Ornella, Mariangela, Claudia, Antonella, Ernesto, Clara, Anna, Antonio e Cristina si sono precipitati tutti lungo il passaggio segreto … e si sono ritrovati in un grande Salone senza finestre illuminato solo da torce. C’erano due gabbie in ferro. In una gabbia c’era MARIA LUISA  che piangeva dalla rabbia …  nell’altra LUCA il quale non capiva come mai si trovasse in una simile situazione. Un IMPONENTE SIGNORE MASCHERATO era su uno scranno alla cui base c’era una scritta: “IO SONO LA GIUSTIZIA” Quattro energumeni armati hanno fatto sedere su grossolane panche Vanda, Ornella, Mariangela, Claudia, Antonella, Ernesto, Clara, Anna, Antonio e Cristina. Il SIGNORE MASCHERATO ha preso la parola. “Siamo qui per giudicare MARIA LUISA e LUCA per aver violato la legge della SACRA LOGGIA SEGRETA … i componenti la “famosa compagnia” di Pavia sono pregati di non muoversi e ascoltare in silenzio. Ne va della loro vita” Tutti hanno provato brividi di terrore … mentre due GIUDICI MASCHERATI prendevano posto ai lati del PRESIDENTE di quello che poteva essere UN TRIBUNALE. A volte non basta avere la passione per l’avventura … questa volta non sappiamo proprio come andrà a finire. Ne sapremo, forse, di più domani.  

Viva la vita. Viva l’amore, viva Noi. @Dino il Cronista   

#Amici a cui piace Testi delle canzoni

#STORIA-ARTE-CULTURA-TRADIZIONI di Pavia e Provincia

#Amici di San Riccardo Pampuri

#Amici cooperativa consumo fra lavoratori Bereguardo                #Amici circolo acli la torretta

#il bereguardino

 

 

Ti piace?
3
, , , , , , , , , , , , ,