Libero

dinobarili

  • Uomo
  • 85
  • Trivolzio (Pavia)
Acquario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: Un'ora fa

Ultime visite

Bacheca

dinobarili Un'ora fa

PAVIA “PICCOLA PARIGI”

“MISTERO A BEREGUARDO”ROMANZO A PUNTATE - 185^ PUNTATA

(mini racconto (571) del 13 luglio 2020)     DINO SECONDO BARILI

LIDIA E CLARA … AL BAR DI FRANCHINO

Ieri mattina, domenica, 12 luglio 2020 … Lidia, bellissima trentenne pavese, alta, bionda, occhi azzurri, fisico da far perdere i sensi … impiegata a Milano, abitante a Pavia … dopo una notte disturbata da  una zanzara, si è alzata dal letto con una gran voglia di caffè. Di quale caffè? … ma di un caffè “da Franchino”, il più folle barista di Pavia. Si fa presto a dire caffè … ma c’è caffè e caffè, come c’è Bar e Bar. Nel Bar di Franchino in Piazza della Vittoria, non è solo questione di caffè, ma di quell’insieme di cose che vi accadono (follia, magia, stregoneria) … a cominciare dal “barista”. Quando, ieri mattina, Lidia è entrata nel Bar … non c’era nessuno. La trentenne si è guardata intorno sospettosa e, con voce gentile … “Non c’è nessuno?” Dall’alto, quasi attaccato alla plafoniera del soffitto, la voce di Franchino. “Lidia … non sono nessuno?” La trentenne si è scusata. “Scusa, Franchino, non ti avevo visto … ma, cosa ci fai attaccato al soffitto?” Il barista si è messo a cantare … “Vivere, senza malinconia / vivere, finché c’è gioventù / perché la vita è bella / la voglio vivere sempre più” La bellissima trentenne si è astenuta dal fare commenti, ma le sembrava di essere entrata in un mondo di folli. Alla fine ha detto la sua. “Franchino, non so più cosa pensare di te … ogni volta mi stupisci” In un attimo il barista è rientrato nelle sue normali funzioni e, dopo aver offerto il caffè alla trentenne, si è spiegato. “Vedi, Lidia, oggi, le persone non cantano più … tutte preoccupate per il futuro, frastornate da mille notizie poco edificanti (spesso contrarie una all’altra) … la vita sembra essere diventata una Torre di Babele … di biblica memoria. Lidia, è il momento di cantare … farsi coraggio (da soli)” E’ stato in quel momento che è entrato nel Bar di Franchino, Clara, altra bellissima trentenne pavese che ha colto per intero il discorso del barista. “Franchino, hai ragione … oggi, le persone sono preoccupate.  Per farsi passare i cattivi pensieri, però, servirebbe la voglia di vivere … la voglia di sognare … di aspettarsi, una bella notizia” Franchino l’ha fermata. “Clara,  per te e Lidia, quale sarebbe la bella notizia?” Clara non aveva nulla da perdere a dire ciò che pensava … “Beh, Franchino, sognare non costa nulla … In questo momento, mi piacerebbe che entrassero in questo Bar … due bellissimi cinquantenni … sai, di quelli … belli come il sole … ricchi come il mare … e chiedessero. “Chi ha voglia di vivere una favolosa vacanza nelle nostre Ville a Saint Tropez?” Nel Bar di Franchino si è fatto silenzio, silenzio assoluto … poi, come fosse il tuono d’estate, si sentito il rombo mostruoso di due Ferrari … Due cinquantenni gemelli … belli come il sole … sono entrati nel Bar e uno dei due ha parlato. “Io sono Franco … lui Nello … qualcuno ci ha chiamati?” Lidia e Clara: “Noi, Noi” … non hanno perso tempo. Sono salite sulle Ferrari … e sono partite per Saint Tropez.

Mini racconto (571) del 13 luglio 2020)     DINO SECONDO BARILI

Ti piace?
1

Mi descrivo

Da tanti anni mi guardo allo specchio e cerco di capire chi sono. Per questo studio e scrivo ed ogni volta scopro un lato nuovo e interessante. La curiosità è il mio segreto per restare giovane e attivo.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. leggere
  2. scrivere
  3. ascoltare musica operistica

Tre cose che odio

  1. odiare è un verbo che non mi appartiene
  2. nessuna
  3. nessuna

Le storie

almanacco

 

GRUPPO "AMARE PAVIA"

"appuntamenti"

1

 2

 3

Bereguardo e intorni

incantesino a Casorate Primo

La fontana del re

, , , , , , , , , , , , ,