Libero

doloreeforza72

  • Uomo
  • 49
  • parigi
Ariete

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 7

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita doloreeforza72 a scrivere un Post!

Mi descrivo

persona semplice

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese, Spagnolo

I miei pregi

da scoprire

I miei difetti

tanti

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. la musica; la gioia
  2. l'intesa mentale
  3. i sorrisi spontanei, il bene incondizionato

Tre cose che odio

  1. le parabole agoniche del dolore dell'anima
  2. l'agemonia della ragione astratta
  3. l'incoerenza di alcune menti

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • Spirituale
  • Passioni

    • Lettura
    • Motori
    • Fiori e piante

    Musica

    • Pop

    Cucina

    • Piatti italiani
    • Tex & mex

    Libri

    • Erotici
    • Gialli

    Sport

    • Nuoto
    • Surf

    Libro preferito

    l'inventore di donne

    Meta dei sogni

    Caraibi, Atolli del Pacifico

    Film preferito

    the doors

    l'amicizia

    Ogni persona che passa nella nostra vita è unica.
    Lascia sempre un pò di se e si porta via un pò di noi.
    Ci sarà chi si è portato via molto,
    ma non ci sarà mai chi non avrà lasciato nulla.
    Questa è la più grande responsabilità della nostra vita
    e la prova evidente che due anime non si incontrano per caso.

    donne al quadrato

    Ci sono le Donne. E poi ci sono le Donne Donne. E quelle non devi provare a capirle, sarebbe una battaglia persa in partenza. Le devi prendere e basta. Devi prenderle e baciarle, e non dare loro il tempo di pensare. Devi spazzare via, con un abbraccio che toglie il fiato, quelle paure che ti sapranno confidare una volta sola, una soltanto, a bassa, bassissima voce. Perché si vergognano delle proprie debolezze e, dopo avertele raccontate, si tormenteranno - in un'agonia lenta e silenziosa - al pensiero che, scoprendo il fianco, e mostrandosi umane e fragili e bisognose per un piccolo fottutissimo attimo, vedranno le tue spalle voltarsi ed tuoi passi allontanarsi. Perciò prendile e amale. Amale vestite, che a spogliarsi son brave tutte. Amale indifese e senza trucco, perché non sai quanto gli occhi di una donna possano trovare scudo dietro un velo di mascara. Amale addormentate, un po' ammaccate quando il sonno le stropiccia. Amale sapendo che non ne hanno bisogno: sanno bastare a sé stesse. Ma, appunto per questo, sapranno amare te come nessuna prima di loro.
    , , , , , , , , , , , , ,