Libero

dottoressafree

  • Donna
  • 46
  • roma
Gemelli

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 5.642

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita dottoressafree a scrivere un Post!

Mi descrivo

"Nel tempo dell’inganno universale, dire la verita' e' un atto rivoluzionario". George Orwell

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Inglese, Francese

I miei pregi

-

I miei difetti

chepppalle

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. il sapere
  2. la musica
  3. la comicita'

Tre cose che odio

  1. i soprusi
  2. e le relative ingiustizie
  3. l'uomo in smart

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Villaggio turistico
  • Passioni

    • Musica
    • Lettura
    • Viaggi

    Musica

    • Alternative
    • Rock

    Cucina

    • Piatti italiani
    • Fusion

    Sport

    • Calcio e calcetto

    Libro preferito

    libri di john fante

    Meta dei sogni

    Sud America, Africa mediterranea

    Film preferito

    the warriors

     

    ADERISCI AL PROGETTO

    SIAMOVIVI

     

    REFERENDUM CONTRO LA CASTA  

    Piccolo bastardo infame

    QUESTA CANZONE DEI MODENA CITY RAMBLERS FOTOGRAFA PIENAMENTE IL MIO PENSIERO SUI NOSTRI GIORNI...SIAMO NELLA MERDA. Piccolo bastardo infame Guarda cosa hai combinato Con tutte le tue bandiere E con i tuoi cortei Con il tuo Che Guevara E le canzoni di ribellione Credi davvero che ancora qualcuno Voglia ascoltare la tua voce? Le auto sputano lingue di fuoco Le strade piangono lacrime nere Sulle pagine dei giornali Hanno già i titoli pronti Puoi nasconderti nei cortili O fuggire per le scale Tanto arriveremo E poi faremo festa Con le tue foto e i tuoi filmati Con i tuoi slogan e pugni alzati Credi davvero che ancora qualcuno Voglia ascoltare la tua voce? Le auto sputano lingue di fuoco Le strade piangono lacrime nere Sulle pagine dei giornali Hanno già i titoli pronti GENOVA BRUCIA Con il tuo sasso Qualcuno muore Proprio adesso! L'Italia cade Con il tuo sasso! Un colpo esplode Non è reato! Il dollaro sale E' un attentato! La borsa crolla Con il tuo sasso Milano trema - Le tute bianche! E il parlamento - Con il tuo sasso! Vota la legge giusta Un giorno sul ponte di Messina Passeremo con le jeep E ricorderai che non si scherza con chi decide e chi comanda Con i tuoi amici marocchini E quei finocchi intellettuali Farete meglio a stare zitti Se tenete alla vostra testa Le auto sputano lingue di fuoco Le strade piangono lacrime nere Sulle pagine dei giornali Hanno già i titoli pronti Genova brucia Con il tuo sasso! Qualcuno muore Proprio adesso! L'Italia cade - Con il tuo sasso! Un colpo esplode Non è reato! Il dollaro sale E' un attentato! La borsa crolla Con il tuo sasso! Milano trema Le tute bianche! E il parlamento Con il tuo sasso! VOTA la legge giusta.

    brusco..

    C’è chi crede solamente al business
    Ma sto mondo qua e’ pieno de stress
    Cio’ non fa per me e lo sai perche’?
    Credo nei sogni e nelle idee…

    Chiedo un piccolo time out a sto grigiore
    Per vedere com’e’ fuori stamattina se c’e’ sole
    Oggi cerco un tocco de colore
    Per la fantasia che ogni giorno in questo mondo muore
    Qualsiasi cosa accada a me, vada come vada c’e’
    Un uomo e la sua strada che e’ fatta de sogni e de idee
    Qualunque cosa accada a me, vada come vada c’e’
    Un uomo e la sua strada che e’ fatta de sogni e de idee
    Chiudo gli occhi e m’abbandono, cerco una parte del tutto che sono
    Se me sento triste o solo, sento sto ritmo che me rimette a nuovo 
    Senza le idee cos’e’ un uomo? Solo un involucro che dentro e’ vuoto
    Tengo per me cio’ che provo, se cerco conforto qua dentro lo trovo
    Troppe lotte ogni giorno, troppe guerre su sto mondo ce so
    Ma io non me nascondo no
    Vado armato solamente dei sogni che ora in mente c’ho
    E de quelli che domani faro’
    Niente me scarfisce come il mare, come na montagna
    Manco il fuoco se me brucia l’acqua se me bagna
    La gente che se lagna de cio’ che guadagna
    Quando qua ce sta chi manco magna
    Vorrei lasciar qualcosa su sta terra prima di andar via
    Per questo coi fratelli cerco l’armonia
    Con la posse qua al mio fianco famo na magia
    Con le rime chiuse in una melodia
    Sogni e speranze danno felicita’, nuove idee per la creativita’
    N’alternativa a sta realta’, fatta de lotte e di rivalita’
    Solo un sostegno per chi sta un po’ giu’, chi soffre e nun ce la fa piu’
    Anche nell’era della TV, se guardo su io mi perdo nel blu...


    , , , , , , , , , , , , ,