Libero

dragatar

  • Uomo
  • 57
  • La mia città
Acquario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 09 luglio

Ultime visite

Visite al Profilo 5.498

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita dragatar a scrivere un Post!

Mi descrivo

Non so perdere il vizio delle emozioni. Lascio sempre una porta un po' socchiusa, sperando che vi entri un raggio di sole. O una Nuvola!

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

Io non odio, semplicemente divento diversamente amico.

I miei difetti

Ne ho tanti...ma dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior...(De Andrè in Via del campo)

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Il profumo del mare
  2. Il profumo della pioggia d'estate
  3. I viaggi in moto - La nostra isola segreta

Tre cose che odio

  1. Gli Ominicchi e i Quaquaqraquà
  2. Chi passa senza lasciare un segno
  3. Tre righe sono poche

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Crociera
  • Passioni

    • Fotografia
    • Lettura

    Libri

    • Biografie
    • Saggi

    Sport

    • Calcio e calcetto
    • Beach volley

    Film

    • Thriller
    • Drammatico

    Libro preferito

    La ragazza del secolo scorso (R.Rossanda)

    Film preferito

    La vita è bella - Il Postino

    E mi troverai

    ...il poeta non scrive soltanto per se

    c'è qualcosa che arriva di notte e poi spinge l'inchiostro.....

     

    "L'amara scoperta che Dio non esiste ha ucciso la parola destino. Ma negare il destino è arroganza, affermare che noi siamo gli unici artefici della nostra esistenza è follia: se neghi il destino la vita diventa una serie di occasioni perdute, un rimpianto di ciò che non è stato e avrebbe potuto essere, un rimorso di ciò che non è fatto e avremmo potuto fare, e si spreca il presente rendendo un'altra occasione perduta".

    le nuvole

    Vanno
    vengono
    ogni tanto si fermano
    e quando si fermano
    sono nere come il corvo
    sembra che ti guardano con malocchio

    Certe volte sono bianche
    e corrono
    e prendono la forma dell’airone
    o della pecora
    o di qualche altra bestia
    ma questo lo vedono meglio i bambini
    che giocano a corrergli dietro per tanti metri

    Certe volte ti avvisano con rumore
    prima di arrivare
    e la terra si trema
    e gli animali si stanno zitti
    certe volte ti avvisano con rumore

    Vanno
    vengono
    ritornano
    e magari si fermano tanti giorni
    che non vedi più il sole e le stelle
    e ti sembra di non conoscere più
    il posto dove stai

    Vanno
    vengono
    per una vera
    mille sono finte
    e si mettono li tra noi e il cielo
    per lasciarci soltanto una voglia di pioggia.

    Fabrizio De Andrè

    Come musica

    I tuoi grandissimi sogni i miei risvegli lontani
    I nostri occhi che diventano mani.......

    ….So che è successo già
    Che altri già si amarono
    Non è una novità
    Ma questo nostro amore è
    Come musica

    Fango

    …io lo so che non sono solo anche quando sono solo...

    perche ho te!

    Ti vedo scritta su tutti i muri...

    Quando sei a terra, clicca qui sotto.

    Abbondantis is adbontandum

    Ecopass a Milano

    Ti direi tutte le parole del mondo, se solo tu me lo permettessi.

    il mondo che vorrei

    Saturno contro

    James Blunt - Carry You Home

    Vento di passioni

    ……mi sembra che nella vita alcune storie restino sospese, e si perdino per strada…… (Calvino)

    Bella

    L'immensità

    Dolcenera

    ....come fa questo amore che dall'ansia di perdersi

    ha avuto in un giorno la certezza di aversi ....

    Nei giardino che nessuno sa

    ...Stelle che ora tacciono,
    ma daranno un segno a quel cielo.
    Gli uomini non brillano
    Se non sono stelle anche loro...

    Io vagabondo

    , , , , , , , , , , , , ,