Libero

dubliners_1965

  • Donna
  • 55
  • prato
Pesci

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 29 giugno

Amici0

dubliners_1965 non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Ultime visite

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita dubliners_1965 a scrivere un Post!

Mi descrivo

dicono di me " persona fuori dal comune"

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Inglese, Francese, Spagnolo

I miei pregi

Dire sempre la verità

I miei difetti

Dire sempre la verità

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. viaggiare
  2. il mare
  3. la verità

Tre cose che odio

  1. l'arroganza
  2. la menzogna
  3. il freddo

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Settimana bianca
  • Passioni

    • Arte
    • Ballo
    • Lettura

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Narrativa
    • Fantasy

    Sport

    • Pallavolo

    Film

    • Fantasy

    Libro preferito

    L\'alchimista

    Meta dei sogni

    Centro America, Atolli del Pacifico

    Film preferito

    L\'attimo fuggente/Aldilà dei sogni

    Nel vento ..libera

    Nel mare.....Felice

    Nella luna........appassionata

    Nella Alba.....rinasco

    Pensiero...di Ocram

    • Non mi pento dei momenti in cui ho sofferto, porto su di me le cicatrici come
      se fossero medaglie,(...) meglio soffrire come ho già fatto in precedenza... È
      meglio che mi lecchi le ferite come ho fatto in passato.
      Soffrirò giorno e notte, notte e giorno. E questo potrà durare settimane,
      mesi, forse anche un anno.
      Finché una mattina, al risveglio, mi renderò conto che sto pensando a
      qualcosa di diverso, e capirò che il peggio è ormai passato. Il cuore è
      affranto, ma si riprendrà e riuscirà a scorgere ancora la bellezza della
      vita."

      Paulo Coelho
       

    Il vero.....amore non chiede.

    L'amore non deve implorare e nemmeno pretendere,
    l'amore deve avere la forza di diventare certezza dentro di sé.
    Allora non è più trascinato, ma trascina."
    Herman Hesse

    ITACA

    Se per Itaca volgi il tuo viaggio,
    fa voti che ti sia lunga la via,
    e colma di vicende e conoscenze.
    Non temere i Lestrigoni e i Ciclopi
    o Poseidone incollerito: mai
    troverai tali mostri sulla via,
    se resta il tuo pensiero alto e squisita
    è l'emozione che ci tocca il cuore
    e il corpo. Né Lestrigoni o Ciclopi
    né Poseidone asprigno incontrerai,
    se non li rechi dentro, nel tuo cuore,
    se non li drizza il cuore innanzi a te.

    Fa voti che ti sia lunga la via.
    E siano tanti i mattini d'estate
    che ti vedano entrare (e con che gioia
    allegra) in porti sconosciuti prima.
    Fa scalo negli empori dei Fenici
    per acquistare bella mercanzia,
    madrepore e coralli, ebani e ambre,
    voluttuosi aromi d'ogni sorta,
    quanti più puoi voluttuosi aromi.
    Recati in molte città dell'Egitto,
    a imparare dai sapienti.

    Itaca tieni sempre nella mente.
    La tua sorte ti segna a quell'approdo.
    Ma non precipitare il tuo viaggio.
    Meglio che duri molti anni, che vecchio
    tu finalmente attracchi all'isoletta,
    ricco di quanto guadagnasti in via,
    senza aspettare che ti dia ricchezze.

    Itaca t'ha donato il bel viaggio.
    Senza di lei non ti mettevi in via.
    Nulla ha da darti più.

    E se la ritrovi povera, Itaca non t'ha illuso.
    Reduce così saggio, così esperto,
    avrai capito che vuol dire un'Itaca.

                                     Kavafis

    Sabbia e schiuma

    C'è nel mio cuore più di quel che ho sulle labbra,
    c'è nel mio desiderio più di quel che ho tra le mani

                                                                   Kahlil Gibran

     

    , , , , , , , , , , , , ,