Libero

eleizewin

  • Donna
  • 36
  • roma
Leone

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 47

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita eleizewin a scrivere un Post!

Mi descrivo

ciao a tutti

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

orgoglio

I miei difetti

orgoglio

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. i sandali
  2. l'estate/le feste/ il vino
  3. la danza

Tre cose che odio

  1. il saccottino con la crema
  2. le voci stridule
  3. la noia

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Tour organizzato
  • Passioni

    • Arte

    Cucina

    • Piatti italiani

    Meta dei sogni

    Centro America, India

    Film preferito

    e morì con felafel in mano

    pensieri

     

    eccomi qui.. arriva è lui è il momento della scelta, della decisione.. e non me ne sono neanche resa conto.. è arrivato da solo non ho più di dubbi..ne sono certa..

    e allora vai,

    vai e non fermarti ,ho deciso, ora sono in ballo e me la gioco a carte scoperte..

    così è tutto qui.

    non c'è altro, nient'altro.

    E allora mi chiedo se forse non sarebbe stato meglio rimanere nella sicurezza, lassù dove tutto ciò era ancora da plasmare..

    eppure ti sei buttata da quel cazzo di grattacielo..sperando di non schiantarti, di trovare qualcosa nel volo che potesse salvarti.. qualcuno che ti aiutasse..

    non è semplice, ma te lo sei scelto..una volta tanto l'hai presa la strada non asfaltata..

    tanto non si ha più nulla da perdere una volta buttati.

    Trovarmi in un vicolo cieco.. sorprendente..

    non mi aspettavo la strada chiusa..sbarrata..

    e adesso che so..ora che conosco quel vicolo chiuso..perchè mi inoltro lo stesso?

    Quel muro non crollerà.. Sto andando a sbattere..ne sono cosciente.

    eppure torno una volta e ancora una..

    e ancora mi ripeto.. non si sa mai, magari..

    è la realtà dei non sogni che mi affligge..

    è la realtà delle mie disavventure..è la realtà delle mie cazzate.

    qui davanti a me nuda e cruda come questa parete..

    fatta di piccoli mattoncini, di piccole esperienze una ad una sommate e incastrate..

    cerco risposte in queste piccole fessure..il mio essere è qui in mezzo..tra piccoli mattoncini rossi..

    anima e corpo

                         io       

                   

    ..lasciarsi andare al ritmo della vita..

     

              

    klein si lancia nel vuoto

    l'artista del vuoto..sperimenta..

    una parte di me

                                            

    questa è una parte della mia vita..i film sono tutte esperienze vissute e come se in ognuno di loro ci fosse una mia piccola parte..ed è per questo che mi racconto per immagin

    ..fino a qui tutto bene..

                                               

    ..cadere..

    me

    , , , , , , , , , , , , ,