Libero

elektra.65

  • Donna
  • 58
  • Sassari
Ariete

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 26.706

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita elektra.65 a scrivere un Post!

Mi descrivo

sono una persona normale,come tante, con interessi comuni. Sono molto curiosa su tutto ciò che mi circonda.

Su di me

Situazione sentimentale

fidanzato/a

Lingue conosciute

Inglese, Spagnolo

I miei pregi

chiedete a chi mi conosce veramente

I miei difetti

Chiedete a chi mi conosce veramente

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. la storia, cucinare
  2. il mare, la tai boxe, il mare d'inverno
  3. Le calze, le scarpe con i tacchi a spillo

Tre cose che odio

  1. l'ipocrisia, l'arroganza
  2. non sopporto chi non prende una posizione
  3. le sette religiose

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • Tour organizzato
  • Passioni

    • Lettura
    • Cinema
    • Sport

    Musica

    • Rock
    • Jazz

    Cucina

    • Piatti italiani
    • Fusion

    Libri

    • Narrativa
    • Classici

    Sport

    • Arti marziali
    • Nuoto

    Film

    • Fantasy

    Libro preferito

    sono tantissimi

    Meta dei sogni

    Nepal, Isole tropicali in generale

    Film preferito

    L\'ultimo Samurai, Pomodori verdi fritti alla fermata del treno

    "CIASCUNO DI NOI DA SOLO NON VALE NULLA"

    Il riposo dei guerrieri.....

     

    Se fosse la mia casa...

    Le Gole di Gorropu

     

    Megattera

     

    Persa nel vuoto....

    Barbagianni

    Pegaso

    L'autunno

    Malinconia - Giuseppe Ungaretti

    Calante melinconia lungo il corpo avvinto
    al suo destino

    Calante notturno abbandono
    di corpi a pien'anima presi
    nel silenzio vasto
    che gli occhi non guardano
    ma un'apprensione

    Abbandono dolce di corpi
    pesanti d'amaro
    labbra rapprese
    in tornitura di labbra lontane
    voluttà crudele di corpi estinti
    in voglie inappagabili

    Mondo

    Attonimento
    in una gita folle
    di pupille amorose

    In una gita che se ne va in fumo
    col sonno
    e se incontra la morte
    è il dormire più vero

    Non ci sono parole

     

    Spirito indiano

    Preghiera indiana

     

    Capitan Harlock

     

     

     
    , , , , , , , , , , , , ,