Libero

enna68

  • Uomo
  • 52
  • enna
Vergine

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 8.821

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita enna68 a scrivere un Post!

Mi descrivo

..cerco un centro di gravità permanente..che non mi faccia mai cambiare idea.....sulle cose sulla gente...

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

puntuale,polemico,preciso..

I miei difetti

puntuale,preciso,polemico..

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. la musica
  2. i dolci
  3. leggere

Tre cose che odio

  1. chi mi sta attaccato al culo dell'auto
  2. chi mi supera in colonna
  3. la scortesia

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Città d'arte

Passioni

  • Musica

Musica

  • Rock

Cucina

  • Piatti italiani

Libri

  • Gialli
  • Saggi

Libro preferito

...ancora di più...

Film preferito

eeeehh..tanti...

....

...un cieco può forse pretendere di fare da guida a un altro cieco?

se lo facesse cadrebbero tutti e due in una buca...

..e tu?perchè stai a guardare la pagliuzza nell'occhio di tuo fratello e non ti accorgi della trave che è nel tuo occhio?

..ipocrita!togli prima la trave dal tuo occhio così vedrai meglio e potrai togliere la pagliuzza dall'occhio di tuo fratello.

LUCA 6,39-42

Come ospiti...

Mi piace sapere che
per ogni uomo sulla Terra
ci sono almeno quindici galassie nello spazio.

E mi piace sapere anche che
gli atomi di cui sono formato
appartengono a questo spazio.

E mi piace pensare che quando esplode una stella
delle galassie a me riservate
in qualche modo
parte di essa interagisce con parte di me.

Così che non mi si può dire
che io non sia polvere di stelle.

In questo vedo me stesso nell'infinito
e non mi sento solo.

Ma mi piace ancora di più pensare
di essere attraversato
dall'alito divino
perchè così
mi sento infinito nell'infinito.

E mi piace chiedermi
non solo come tutto è iniziato
ma perchè è iniziato
e chi ha iniziato tutto.

Perchè così
non mi sento parte finita di un infinito casuale
ma parte infinita di un infinito voluto.

E mi sento come un'ospite utile.

Guerra Fredda

Per fortuna siamo sulla rocca e non ci si può allargare nè di qua nè di la.

Dove e come siamo si resta e buongiorno a chi viene a trovarci.

Nino Savarese

??

zero!!!

Un sorriso non costa niente e produce molto, arricchisce chi lo riceve senza impoverire chi lo da.

Dura un solo istante, ma talvolta il suo ricordo è eterno.

Nessuno è così ricco da poterne fare a meno,

nessuno è abbastanza povero da non meritarlo.

Crea la felicità in casa, è il segno tangibile dell'amicizia,

un sorriso da riposo a chi è stanco, rende coraggiosi gli scoraggiati,

non può essere comprato nè prestato nè rubato,

perchè è qualcosa di valore solo nel momento in cui viene dato.

E se incontrate qualcuno

che non sa più sorridere, siate generosi, donategli il vostro,

perchè nessuno ha più bisogno di un sorriso

quanto colui che non può regalarne ad altri.

 

, , , , , , , , , , , , ,