Libero

fioccodineve.pg

  • Donna
  • 65
  • in provincia di Udine
Leone

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 14.644

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita fioccodineve.pg a scrivere un Post!

Mi descrivo

Sono una donna felicemente sposata, ho una figlia splendida e una nipotina meravigliosa. Non desidero altro dalla vita.

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

volitiva

I miei difetti

permalosa

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. la famiglia
  2. i cani
  3. i libri

Tre cose che odio

  1. l'ipocrisia
  2. la falsità
  3. gli snob

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Passioni

  • Lettura
  • Fotografia
  • Musica

Musica

  • Lirica

Cucina

  • Piatti italiani

Libri

  • Narrativa

Sport

  • Running

Film

  • Classici
  • Commedia

Libro preferito

L'arte di correre sotto la pioggia di Stein Garth

Meta dei sogni

Isole tropicali in generale, Francia

Film preferito

Sabrina

Glitter Words


I FIGLI SONO COME GLI AQUILONI

I figli sono come gli aquiloni, passi la vita a cercare di farli alzare da terra. Corri e corri con loro fino a restare tutti e due senza fiato… Come gli aquiloni, essi finiscono a terra… e tu rappezzi e conforti, aggiusti e insegni. Li vedi sollevarsi nel vento e li rassicuri che presto impareranno a volare. Infine sono in aria: gli ci vuole più spago e tu seguiti a darne. E a ogni metro di corda che sfugge dalla tua mano il cuore ti si riempie di gioia e di tristezza insieme. Giorno dopo giorno l’aquilone si allontana sempre più e tu senti che non passerà molto tempo prima che quella bella creatura spezzi il filo che vi unisce e si innalzi, come è giusto che sia, libera e sola. Allora soltanto saprai di avere assolto il tuo compito. (Erna Bombeck)

Perugia - Piazza IV Novembre

 

LEZIONE DI CUORE

Potrei dirvi che:
La Sindrome del QT Lungo (LQTS) è un disordine del sistema elettrico del cuore. Tale sistema è responsabile della genesi del battito cardiaco che consta di due fasi: l’ingresso di una corrente di SODIO nel cuore, che avvia il battito cardiaco e l’uscita di una corrente di POTASSIO, che riporta il cuore in condizioni di riposo. La LQTS si verifica quando vi sono alterazioni in queste correnti di ioni e, pertanto, il tempo richiesto alla componente elettrica del cuore per ritornare a riposo maggiore del normale. L’abnorme durata di quest’ultima fase si presenta all’elettrocardiogramma (ECG) con un prolungamento dell’intervallo QT (uno degli intervalli di tempo dell’ECG): da ciò nasce il nome di Sindrome del QT Lungo.
La LQTS può essere ereditaria o acquisita; in entrambi i casi i pazienti affetti sono predisposti ad improvvisa insorgenza di aritmie ventricolari pericolose (tipica è la torsione di punta) che si possono manifestare come episodi sincopali o, nei casi più gravi possono causare morte improvvisa da arresto cardiaco.
Invece dirò che: questa sindrome è silente, che ognuno di noi potrebbe averla, che è necessaria la prevenzione, che quando si fa l'elettrocardiogramma si deve chiedere di fare anche l'esame apposito per il QT lungo.
Per saperne di più: //www.unafamigliaperilcuore.org/qtlungo.html

 

Filosofia di vita

Un professore di filosofia prese un vaso di marmellata vuoto e cominciò a riempirlo con dei sassi. Una volta fatto chiese agli studenti se il contenitore fosse pieno ed essi risposero di si.
Allora il Professore versò dentro il vasetto una scatola di piselli e lo scosse delicatamente.
I piselli si infilarono nei vuoti lasciati tra i vari sassi.
Il Professore chiese agli studenti se il vasetto fosse pieno ed essi dissero di si.
Allora il Professore versò dentro il vasetto una scatola piena di sabbia
La sabbia riempì ogni spazio vuoto lasciato e coprì tutto.
Il Professore chiese agli studenti se il vasetto fosse pieno ed essi risposero di si.
Ora, disse il Professore, voglio che voi capiate che questo vasetto rappresenta la vostra vita. I sassi sono le cose importanti - la vostra famiglia, i vostri amici,la vostra salute, i vostri figli - le cose per le quali se tutto il resto fosse perso, la vostra vita sarebbe ancora piena.
I piselli sono le altre cose per voi importanti: come il vostro lavoro, la vostra casa , la scuola ....
La sabbia e' tutto il resto...... le piccole cose .
Se mettete dentro il vasetto per prima la sabbia, continuò il Professore, non ci sarà spazio per i piselli e per i sassi. Lo stesso vale per la vostra vita. Se dedicate tutto il vostro tempo e le
vostre energie alle piccole cose, non avrete spazio per le cose che per voi sono importanti.
Dedicatevi alle cose che vi rendono felici: giocate con i vostri figli, portate il vostro partner al cinema, uscite con gli amici. Ci sarà sempre tempo per lavorare, pulire la casa, lavare l'auto. Prendetevi cura dei sassi per prima - le cose che veramente contano. Fissate le vostre priorità..
il resto e' solo sabbia.

Dolore e forza

Dedicato a mio marito

Io ti prendo come mio sposo davanti a Dio e ai verdi prati
Ai mattini colmi di nebbia, ai marciapiedi addormentati
Alle fresche sere d'estate, a un grande fuoco sempre acceso
Alle foglie gialle d'autunno, al vento che non ha riposo
Alla luna bianca signora, al mare quieto della sera
Io ti prendo come mio sposo davanti ai campi di mimose
Agli abeti bianchi di neve, ai tetti delle vecchie case
Ad un cielo chiaro e sereno, al sole strano dei tramonti
All'odore buono del fieno, all'acqua pazza dei torrenti
Io ti prendo come mio sposo davanti a Dio......

Perugia- Fontana Maggiore

Riflessioni

'Na volta l'anno artorno a Prugia e 'gni volta me gèttla forte l'core e quanno arvò ci ho 'n magone ntlo stòmico...
M'arcordo quann'ero cinina che givo al Frontone 'nchi mi frategli, l'èria bona, i maritozzi, la schiacciata unta de' Mosca, le nocchioline...
'n èrme mè scojonati, 'n èrme mè  stracchi, c'avevamo sempre voja de ruzzà: 'nniccosa era bula.
Ce 'nsorcàvamo, facemme cerquatoni, le pijavamo pe'ldinsù e pe'ldingiù da la mamma 'nguastita che ce bagajava, ma giva ben lo stesso: èrme felici!
Mò le cose 'n so pù come 'na volta; c'emo tutto e 'n c'emo gnente.! Poretta no'
....

Castelluccio di Norcia

George Burns

  Personalmente sto lontano da tutti i cibi naturali. Alla mia età ho bisogno di tutti i conservanti che posso assumere.

Attila

Noi abbiamo un segreto, tu ed io,
che nessun altro conosce.
Chi altro puo' vederti steso, ogni notte,
accanto al fuoco ardente ?
Chi altro puo' raggiungerti con la mano
prima di andare a letto,
E sentire il tuo calore
e toccare la tua testa morbida ?
E solo, io percorro boschi e vedo, davanti a me,
La tua piccola figura correre con il vento,
nuovamente giovane e libera.
E solamente io posso vederti nuotare
in ogni ruscello che attraverso ...
E, quando io chiamo,
solo io posso vedere l'erba piegarsi ...

IL MIO BAMBINONE

CONSIGLIO

PRIMA DI ANDARVENE, ANDATE NEL MIO BLOG E LASCIATE UN COMMENTO!

 

Perugia - Giardini Carducci

 

KAHLIL GIBRAN

Kahlil Gibran

Amatevi l’un con l’altra, ma non fatene una prigione d’amore:
piuttosto vi sia tra le rive delle vostre anime un moto di mare.
Riempitevi a vicenda le coppe, ma non bevete da una coppa sola.
Datevi cibo a vicenda, ma non mangiate dello stesso pane.
Cantate e danzate insieme e siate giocondi, ma ognuno di voi sia solo.
Come sole sono le corde del liuto, sebbene vibrino di una musica uguale.

, , , , , , , , , , , , ,