Libero

follow_the_sun

  • Uomo
  • 54
  • Il mondo stesso
Gemelli

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 3.739

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita follow_the_sun a scrivere un Post!

Mi descrivo

Semplicemente una Gardaland , in costante movimento dai mille colori cangianti. Non sopporto chi non sa apprezzare nemmeno una cena. Amo l'eleganza femminile mai volgare Sposato

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese, Francese

I miei pregi

Folleggiatore , eternamente allegro e positivo.

I miei difetti

Un infinità ma tutti sostenibili da buone motivazioni ..... ;-))))))))

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Velocità di pensiero
  2. Folleggiare amabilmente
  3. Imparare ad andare in bicicletta

Tre cose che odio

  1. La sciatteria
  2. Le persone pedanti
  3. La lentezza e la noia

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • Villaggio turistico
  • Passioni

    • Viaggi
    • Sport

    Cucina

    • Giappo

    Libri

    • Narrativa
    • Saggi

    Sport

    • Sci
    • Sub

    Film

    • Fantasy

    Libro preferito

    Trilogia di Millenium

    Meta dei sogni

    Nepal, Isole tropicali in generale

    Film preferito

    Blues Brothers

    Matrix

    Pillola azzurra, fine della storia: domani ti sveglierai in camera tua, e crederai a quello che vorrai. Pillola rossa, resti nel paese delle meraviglie, e vedrai quant'è profonda la tana del bianconiglio

    OPSSSSSS

    Indossare la maglia della salute? Fumare dopo aver fatto l'amore? Queste sono solo alcune delle 10 cose da non fare a letto con una donna.

    Gli uomini forse non ci pensano, o credono che la cosa più importante sia solo la "prestazione fisica", e invece molto spesso per il gentil sesso quello che conta è il prima e il dopo. Dall'intimo sotto i vestiti al trattamento ricevuto dopo il sesso, ecco cosa l'altra metà del cielo non sopporta sentirsi dire, non ama vedere e non ama fare nelle quattro mura della camera da letto

    //www.alfemminile.com/sesso-sessualita/cose-da-non-fare-a-letto-d29735c363600.html

    10 Luoghi comuni sugli uomini (parte 1)

    I luoghi comuni sugli uomini sono numerosi e difficili da eliminare. Ma quali sono i cliché che meritano di essere sfatati?

    1 - Gli uomini sono sempre pronti a fare l’amore

    Crediamo che siano sempre pronti per il sesso. Non sono mai stanchi dopo un giorno di lavoro, e non hanno mai mal di testa. Dopotutto, pensano sempre al sesso, vero? In realtà anche loro possono essere preoccupati, stressati, stanchi o possono, semplicemente, non avere voglia. Le loro emozioni influiscono molto sul loro corpo, (proprio come succede a noi) e possono influenzare la loro libido. Meno spesso, certo, ma è così anche per loro. Niente panico, quindi: se lui non ha voglia di fare l’amore, non significa che non ti desidera più.

    2 - Gli uomini non fanno mai finta

    Non è vero, non lo facciamo solo noi. Anche se a noi donne può capitare più spesso (si parla di quattro donne per un uomo), solo il 47% degli uomini raggiunge sempre l’orgasmo in occasione di una penetrazione vaginale, e il 3% ammette persino di non aver mai provato un orgasmo durante un rapporto sessuale. Sorprese?

    3 - Eiaculare vuol dire inevitabilmente provare piacereNon necessariamente, basti pensare al luogo comune n°2! Eiaculare non vuol dire sempre raggiungere l’orgasmo. E viceversa, del resto: alcuni uomini raggiungono l’orgasmo senza eiaculare, in questo caso si parla d'orgasmo secco. Ma riassicuriamoci: di solito piacere, orgasmo ed eiaculazione sono una cosa sola

    10 Luoghi comuni sugli uomini (parte 2)

    4 - Gli uomini farebbero volentieri a meno dei preliminari

     Esiste ancora un vecchio pregiudizio secondo il quale, quando fanno l’amore, gli uomini hanno solo uno scopo: raggiungere l’orgasmo. Questo nonn è quasi mai vero, perchè gli uomini, al pari delle donne, hanno bisogno di molte attenzioni, carezze e preliminari. Certo, può succedere che, di tanto in tanto, queste tappe si saltino perché entrambi i partner sono travolti dalla passione. Togliamoci dalla testa, quindi, che i preliminari siano incompatibili con la sessualità maschile. Al contrario, permettono agli uomini di non concentrarsi solo sulla loro prestazione sessuale e di non pensare solo all’erezione.

    5 - I loro problemi sessuali sono inevitabilmente legati alla mancanza di desiderio

    Spesso le donne traggono rapidamente delle conclusioni sbagliate quando al loro uomo capita un problema di erezione. La maggior parte di loro pensa che il partner non la desideri più. Signore riassicuratevi, poiché il 42% degli uomini ammette di aver avuto problemi di erezione qualche volta. Stress, stanchezza, timidezza, preoccupazioni sono tutte spiegazioni che dimostrano, ancora una volta, che il funzionamento della sessualità maschile non è solo meccanico e che anche le emozioni sono importanti.

    10 luoghi comuni sugli uomini (parte 3)

    6 - Gli uomini sono attratti solo dalle donne dal fisico perfetto

    Effettivamente, amano guardare le donne perfette che si trovano sulle riviste o in televisione. Per loro queste donne rappresentano una fantasia irraggiungibile, non necessariamente ciò che cercano nella vita reale. Proprio come accade alle donne, del resto, anche loro si concentrano sull'aspetto fisico, ma anche su molti altri criteri come il carattere, il senso dell’umorismo, l'eleganza.Inoltre, gli uomini non sono mica stupidi: sanno bene che le modelle di carta non sono reali! Non è raro sentire un uomo ammettere di preferire le donne vere, naturali, che stanno bene con il proprio corpo, a prescindere dalle misure.

     7 - Non sono romantici

    Alcuni lo sono, altri no. È una questione di temperamento, non di sesso. Forse non vi siete rese conto della tendenza generale degli ultimi anni: il ritorno dell'uomo sensibile. Bentornate buone maniere e galanteria! Oggi gli uomini rivelano molto più facilmente la loro sensibilità. E questo li rende indubbiamente più romantici.

    10 luoghi comuni sugli uomini (parte 4)

    8 - Tutti amano la fellatio

    Chissà perché, ma le donne pensano, spesso a torto, che per essere delle amanti degne di questo nome, bisogna praticare regolarmente la fellatio. Beh, sappiate che questo è un luogo comune infondato: solo il 64% degli uomini è un sostenitore sfegatato di questa pratica.

    9 - A letto, gli uomini pensano solo al proprio piacere

    Forse in passato era vero, ma le cose sono cambiate. Tanto più che, ormai, il piacere della partner è una fonte di orgoglio essenziale per loro, e per questo ricorrono a preliminari di ogni tipo, e non esitano più a servirsi di piccoli oggetti simpatici e sensuali, solo per aumentare il piacere delle donne. Meglio così, no?

    10 - Sono tutti uguali

    Forse abbiamo ereditato queste idea delle nostre mamme? Gli uomini sono tutti uguali, degli esseri egoisti, indipendenti, che prima o tardi ci tradiranno, lasciandoci per una donna più giovane di noi. Non è vero. Ovviamente, ci sono delle costanti nei comportamenti maschili, ma questo non vuol dire che tutti siano dei potenziali mascalzoni. Molti uomini sensibili e romantici stanno lì ad aspettarci, con la loro voglia di impegnarsi. Tutto sta nel riuscire a dimenticare le nostre brutte esperienze e quelle delle nostre amiche.

    La forza di una donna

    L'attesa del piacere

    E' primavera

    Mattinata fiorentinaRabagliati

    D'Anzi - Galdieri

    È primavera... svegliatevi bambine
    alle cascine, messere Aprile fa il rubacuor.
    E a tarda sera, madonne fiorentine,
    quante forcine si troveranno sui prati in fior.

    Fiorin di noce,
    c'è poca luce ma tanta pace,
    fiorin di noce, c'è poca luce;
    fiorin di brace,
    Madonna Bice non nega baci,
    baciar le piace, che male c'è?

    È primavera... svegliatevi bambine
    alle cascine, messere Aprile fa il rubacuor.
    È primavera... che festa di colori!
    Madonne e fiori tentaste il genio d'un gran pittor.
    E allora, a sera, fiorivano gli amori,
    gli stessi amori che adesso intrecciano i nostri cuor.

    Fiorin dipinto,
    s'amava tanto nel quattrocento,
    fiorin dipinto, s'amava tanto;
    fiorin d'argento,
    Madonna Amante le labbra tinte
    persin dal vento si fa baciar!
    È primavera... che festa di colori!
    Madonne e fiori trionfo eterno di gioventù.

    Egoiste

    Profumo di donna

    Passione

    Sexy

    Da un AMICA

    A voi streghe 
    Un giorno, il giovane re Artù fu  catturato ed imprigionato dal sovrano di un regno vicino.Mosso a  compassione dalla gioia di vivere del giovane, piuttosto che ucciderlo, gli offrì la liberta',a patto, però, che rispondesse ad un quesito molto difficile: 
     "Cosa vogliono veramente le donne?" 
    Artù avrebbe  avuto a disposizione un anno, trascorso il quale,nel caso in cui non  avesse trovato una risposta, sarebbe stato ucciso. Un quesito simile  avrebbe sicuramente lasciato perplesso anche il più saggio fra gli  uomini ed al giovane Artù sembrò una sfida impossibile,tuttavia, avendo  come unica alternativa la morte,Artù accettò la proposta, e fece ritorno al suo regno. Ivi giunto, iniziò a interrogare chiunque:la  principessa, le prostitute, i sacerdoti, i saggi, le damigelle di corte e via dicendo,ma nessuno seppe dargli una risposta soddisfacente. 

    Seconda parte

    Ciò che la maggior parte della gente gli suggeriva era di consultare una vecchia strega, poiché solo lei avrebbe potuto fornire la risposta, ma a caro prezzo, dato che la strega era famosa in tutto il regno, per gli esorbitanti compensi che chiedeva per i suoi consulti. l tempo passò... e giunse l'ultimo giorno dell'anno prestabilito,così che Artù non ebbe altra scelta che andare a parlare con la vecchia strega,che accettò di rispondere alla domanda, solo al patto  di ottenere la mano di Gawain, il piu nobile dei Cavalieri della Tavola Rotonda,  nonchè migliore amico di Artù! Il giovane Artù  provò orrore a quella  prospettiva... la strega aveva una gobba ad uncino,era orrenda, aveva un solo dente, puzzava di acqua di fogna e spesso faceva anche dei rumori osceni! Non aveva mai incontrato una creatura tanto ripugnante. Percio si rifiutò di accettare di pagare quel prezzo e condannare,cosi', l'amico a sobbarcarsi un simile fardello! 
    Gawain,venuto al corrente della proposta, volle parlare ad Artù dicendogli: 
    che nessun sacrificio era troppo grande per salvare la vita del suo re e la tavola rotonda,e che quindi avrebbe accettato, di buon grado, di sposare la strega . 
    Il loro matrimonio fu pertanto proclamato, e la strega finalmente rispose alla domanda: 
    "Ciò che una donna vuole veramente : è : essere padrona della propria vita". 



     

    Terza parte

    Tutti concordarono sul fatto che dalla bocca della strega era uscita  senz' altro una grande verità e che sicuramente la vita di Artù sarebbe stata risparmiata. 
    Infatti il sovrano del regno vicino risparmiò la vita ad Artù, e gli garantì piena libertà. Ma che  matrimonio avrebbero avuto Gawain e la strega? 
    Artù si sentiva lacerato fra sollievo ed angoscia, mentre Gawain si comportava come sempre, gentile e cortese. La strega al contrario esibì le sue peggiori maniere... mangiava con le mani, ruttava e petava, mettendo tutti a disagio. 
    La prima notte di nozze era vicina, e Gawain si preparava a trascorrere una nottata orribile,  alla fine prese il coraggio a due mani,   ed entrò nella camera da letto,ma ... che razza di vista lo attendeva! Dinnanzi a lui, discinta, sul talamo nuziale,giaceva semplicemente la più bella donna che avesse mai visto! 
    Gawain rimase allibito, e non appena ritrovò l'uso della parola (il che accadde dopo diversi minuti),chiese alla strega cosa le fosse accaduto. 

    Quarta parte

    La strega rispose che era stato talmente galante con lei quando si trovava nella sua forma repellente, che aveva deciso di mostrarglisi nel suo altro aspetto, e che per la metà del tempo sarebbe rimasta così,mentre per l'altra metà, sarebbe tornata la vecchiaccia orribile di prima. A questo punto la strega chiese a Gawain quale dei due aspetti avrebbe voluto che ella assumesse di giorno,... e quale di notte. Che scelta crudele! Gawain iniziò a pensare all'alternativa che gli si prospettava: una donna meravigliosa al suo fianco durante il giorno,quando era con i suoi amici, ed una stregaccia orripilante la notte? O forse la compagnia della stregaccia di giorno e una fanciulla incantevole di notte, con cui dividere i momenti di intimità? 
    Voi cosa avreste fatto? 
    La scelta di Gawain è distante solo un paio di righe... ma non leggete, finchè non avrete fatto la vostra scelta! 


    Finale

    Il nobile Gawain disse alla strega che avrebbe lasciato a lei  la possibilità di decidere per se stessa. 
    Sentendo ciò, la strega gli sorrise, e gli annunciò che sarebbe rimasta bellissima per tutto il tempo, proprio perchè Gawain l'aveva rispettata, e l'aveva lasciata essere padrona di se stessa! 

    Dal libro che sto leggendo

    E a proposito di domande e risposte.

    Almeno una volta nella vita è capitato a tutte di sentirsi chiedere :

    "Dove vuoi che venga?".

    A vent'anni la protagonista aveva concluso che "esempi di risposte pertinenti sono dentro, fuori, addosso, per terra; vienimi nel cuore no. Vienimi nel cuore spesso e volentieri neanche lo si dice. Vienimi nel cuore non vuol dire mi piaci, ti amo; vienimi nel cuore vuol dire magari sei stato qui dieci minuti, ma quello che mi hai dato voglio portarmelo dentro per sempre".

    Desiderio

    Ho voglia di montagne russe di alzare le braccia ed urlare a squarciagola mentre scendo a tutta velocità e sento il vento sul mio viso

    Dammela questa mela e fammi morire

    Ammaliami ancora con un frutto rosso ,

     prima o poi mi ci abituerò a questo dolce veleno

    , , , , , , , , , , , , ,