Libero

forse.leone

  • Uomo
  • 56
  • Un po\' qua...un po\' là, Roma...Bologna..
Leone

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 8.867

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita forse.leone a scrivere un Post!

Mi descrivo

io credo nell'Amore. E' lui che troppo spesso non crede in me ....

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. le strade
  2. intanto partire
  3. inventare

Tre cose che odio

  1. i si si però
  2. i quasi quasi ma
  3. i magari

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Crociera
  • Passioni

    • Lettura
    • Viaggi

    Musica

    • Hip hop
    • Soul

    Cucina

    • Stellata
    • Fusion

    Libri

    • Fantascienza
    • Erotici

    Film

    • Fantascienza

    Libro preferito

    Una banda d\'idioti

    Meta dei sogni

    Atolli del Pacifico, Australia e Nuova Zelanda

    Film preferito

    Blade Runner

    Dipende dalle dipendenze...

    Sono dipendente dal mio vano orgoglio, dalla fame atavica del nuovo, da tutto ciò che mi sfugge e che devi conquistare. Dipendente dalle bollicine del Cristal Rosè e dagli scampi crudi. Sono dipendente dal caos, dalla mancanza di regole e dal pecorino di fossa con profili di miele di castagno.
    Ps dipendente...con contratto a tempo indeterminato!
     

    le mie massime... a volte pure minime!

    1. Se sei tu a dover fare il primo passo, almeno controlla di non essere sull’orlo di un burrone.
    2. Chi si ferma è perduto: però per fortuna c'è sempre il GPS.
    3. Quando era scimmia l'uomo correva per cercare una banana, da quando è uomo è la sua banana che lo fa correre.
    4. Se vedi la luce alla fine del tunnel, controlla che non ci sia una locomotiva che sta arrivando.
    5. A che servirà mai il cervello:  ci dà solo pensiero!.
    6. La speranza è l’ultima a morire, ma è sempre meglio controllare se ha fatto testamento

    Ma quanto siamo stupidi noi uomini?

    1. Cerchiamo disperatamente di far  credere che non è assolutamente vero che abbiamo l’emisfero sinistro del cervello collegato direttamente al nostro organo sessuale ( o in alcuni casi collocato direttamente nell’organo suddetto). Insomma ammettiamolo, noi uomini siamo  a tutti gli effetti un OGM.
    2. Proviamo disperatamente a sottolineare quanto è importante per noi l’amicizia con una donna, che anzi l’amicizia con l’altro sesso è fondamentale, ma solo citando la parola sesso sentiamo subito un piccolo brivido  

    Tra i miei neuroni

    perchè una persona normalmente sana ( come forse il mio caso ) continua ad occupare affaticati neuroni per ricordare:

    1) il nome del nemico giurato dei Puffi ( Gargamella o qualcosa di simile) e confonderlo con una specialità gastonomica tipica della Valtellina

    2) la sigla di Goldrake ed il bikini di Daisy di Hazzard ( con conseguente problema psicologico sulla propria identità  sessuale )

    3) il numero di telefono di casa della prima ragazza avuta ( all'epoca non c'era la rubrica su cellulari, anzi non c'erano nemmeno i cellulari)

    4) il numero di matricola dell'Università, e l'ultima formula  ripetuta a memoria all'esame di chimica sul perclorato di potassio, E per entrambi le tematiche continui inutilmente a domandarti "Cui Prodest", che non c'entra una mazza come citazione ma è fetalmente sonnecchiante nel neurone vicino

    5) il nome del dottore iraniano che ti ha composto la tua prima frattura del braccio ( ovviamente scomposta ). Il perchè ci fosse un ortopedico iraniano in Val di Sole rimane un affascinante mistero della civiltà alla stregua delle linee di Nazca o del torbido piacere masochistico che ti dà l'assaggio del 'nduja calabrese

    Ma quanto siamo stupidi noi uomini parte2 ?

    1. Se dopo averle offerto una cena, non c’è un “adeguato dopo cena”, ci incazziamo con noi stessi per quanto abbiamo speso, e se non fosse il caso di investire tutti quei soldi nella nuova Playstation
    2. Siamo convinti che se una donna usa esplicitamente con noi dei verbi del tipo: venire, arrivare, giungere…. allora ci stia provando ! Ovviamente se usa la parola voglia è assolutamente una ninfomane

    Un Sorriso di Vita passato....

    Ti aspetto e ogni giorno
    mi spengo poco per volta
    e ho dimenticato il tuo volto.
    Mi chiedono se la mia disperazione
    sia pari alla tua assenza
    no, è qualcosa di più:
    è un gesto di morte fissa
    che non ti so regalare

    Alda Merini

    , , , , , , , , , , , , ,