Libero

frankos0

  • Uomo
  • 94
  • Lontano
Gemelli

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 3.305

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita frankos0 a scrivere un Post!

Mi descrivo

ALLEGRO E CAZZUTO CREDO NELL'AUTONOMIA DELLA COSCIENZA.

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese, Francese

I miei pregi

...ad avercene

I miei difetti

Tanti

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. IRONIA
  2. AUTOIRONIA
  3. UMORISMO

Tre cose che odio

  1. I FIANCHEGGIATORI
  2. IL BRANCO
  3. I MASSIMALISTI

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Passioni

  • Suonare
  • Motori
  • Viaggi

Musica

  • Rock

Cucina

  • Piatti italiani

Libri

  • Biografie
  • Storici

Film

  • Storico

Meta dei sogni

Isole tropicali in generale, Africa mediterranea

Le donne normali

Le donne più belle attendono l’autobus nel mio quartiere, o acquistano le borse nei negozi di saldi. Si truccano gli occhi come a loro piace e le labbra col rossetto comprato dal cinese.

Le bellezze vere sono quelle che bevono birra e non si preoccupano di quante patate hanno mangiato, quelle che si siedono nelle panchine del parco con delle buste, quelle che accarezzano con tenerezza i cani che gli si avvicinano ad odorarle. Le bellissime dame che mettono la tuta di domenica. Quelle che odorano di lampone e caramelle di liquirizia.

 
Le donne normali sono le bellezze autentiche, senza matite ne gomme. I fiori del deserto sono quelle donne che ti stanno accanto. Quelle che ti amano e che amiamo. C’è solo bisogno di guardare oltre l’apparenza, oltre gli occhioni, oltre le gambe scolpite, oltre il seno da vertigine. Effimeri adorni, vestigia del tempo, nemico della forma e nemico dell’anima. Vertigine da dive e pianto da principesse.

La vera bellezza è nelle rughe della felicità...

Mario Vargas Llosa
Premio Nobel Letteratura  2010

 

Stile di vita

Non sono un difensore ad oltranza della categoria mascolina …a volte è indifendibile.

Non adoro il calcio e non mi sento in dovere di cadere ai piedi di una donna in quanto tale. Specie se solo piacente fisicamente. Meglio se intelligente, ironica e spiritosa e non assomigli ad un uomo in atteggiamenti e mentalità. E’ così bella la femminilità!

Per il momento riesco ancora a commuovermi davanti ad una bella musica o ad un bel gesto. Sto sempre dalla parte dei più deboli. Non sono gay, contro i quali non ho nulla in contrario, non sono credente, non sono perfetto, non ho necessità di piacere a tutti, ma sono un uomo, non un maschietto.

, , , , , , , , , , , , ,