Libero

gigi73o

  • Uomo
  • 47
  • LUCCA
Capricorno

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 7.248

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita gigi73o a scrivere un Post!

Mi descrivo

sono alto capelli castani occhi castani

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

chi mi dice che ne ho tanti altri invece mi dicono che non ne ho

I miei difetti

sta a voi trovarli ne ho tanti

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. CRISTO
  2. I MIEI FIGLI & MIA MOGLIE
  3. LA JUVENTUS

Tre cose che odio

  1. L'IPOCRISIA FALSITA'
  2. L'INTER I SUOI TIFOSI E SIMPATIZZANTI
  3. CHI NON RISPETTA LE REGOLE E LE PERSONE

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Crociera

Passioni

  • Tecnologia
  • Sport

Cucina

  • Piatti italiani
  • Pizza

Sport

  • Calcio e calcetto
  • Pallavolo

Film

  • Azione
  • Documentario

Meta dei sogni

Isole tropicali in generale, Medio Oriente

Film preferito

il gladiatore - la vita e bella

per una amica speciale

Messaggio N°43
10-06-2008 - 10:17
 

LEGGERE RIFLETTERE E DIVULGATE AI VOSTRI FIGLI

LEGGERE RIFLETTERE E DIVULGATE AI VOSTRI FIGLI

mamma, sono uscita con amici. sono andata ad una festa e mi sono ricordata quello che mi avevi detto: non bere alcolici. Mi hai chiesto di non bere visto che dovevo guidare, cosi ho bevuto una sprite. mi sono sentita orgogliosa di me stessa, anche per aver scelto il modo in cui, dolcemente, mi hai suggerito di non bere se dovevo guidare, al contrario di quello che mi dicono alcuni amici. Ho fatto una scelta sana e il tuo consiglio è stato giusto. Quando la festa è finita, la gente ha iniziato a guidare senza essere in condizione di farlo. Io ho preso la mia macchina con la certezza che ero sobria. Non potevo immaginare, mamma, ciò che mi aspettava... Qualcosa di inaspettato! ora sono qui sdraiata sull'asfalto e sento un poliziotto che dice:"il ragazzo che ha provocato l'incidente era ubriaco". Mamma, la sua voce sembra cosi lontana... il mio sangue è sparso dapertutto e sto cercando, con tutte le mie forze di non piangere. Posso sentire i medici che dicono: questa ragazza non c'è la farà". Sono certa che il ragazzo alla guida dell'altra macchina non se lo immaginava neanche, mentre andava a tutta velocità.

alla fine ha deciso di bere ed io adesso devo morire.... Perchè le persone fanno questo mamma? .... Sapendo che didtruggeranno delle vite? ..... il dolore è come se mi pugnalasse con un centinaio di coltelli contemporaneamente....Di a mia sorella di non spaventarsi, mamma, di a papà di essere forte.....Qualcuno doveva dire a quel ragazzo che non si deve bere e ne guidare... Forse se i suoi glielo avessero detto, io adesso sarei viva...La mia respirazione si fa sempre più debole e incomincio ad avere veramente paura....Questi sono i miei momenti, e mi sento cosi disperata....Mi piacerebbe abbracciarti mamma, mentre sono sdraiata, qui morente....Mi piacerebbe dirti ti voglio bene per questo...ti voglio bene e .........addio

il gladiatore

 

DAL MANUALE DEL GUERRIERO DELLA LUCE

 Il guerriero della luce presta attenzione alle piccole cose, perchè essse possono risultre ostacoli difficili. Uno spino, per piccolo che sia, fa interrompere la marcia al viaggiatore. Una piccola cellula invisibile può distruggere un organismo sano. Il ricordo di un istante dipaura nel passato ridesta ogni mattina la vigliaccheria. Una frazione di secondo apre la guardia al colpo fatale del nemico. Il guerriero sta attento alle piccole cose. A volte è duro con se stesso, ma preferisce comportarsi in questa maniera. Il diavolo si nasconde nei dettagli," dice un vecchio proverbio della Tradizione.

un guerriereo della luce mantiene sempre il proprio cuore sgombro dal sentimento dell'odio. quando si avvia alla lotta, si ricorda di quello che disse Cristo:" Amate i vostri nemici". E obbedisce. Ma sa che l'atto del perdono non lo obbliga ad accettare tutto. Un guerriero non può abbassare la testa, altrimente perde di vista l'orizzonte dei suoi sogni. Accetta che gli avversari valutino il suo coraggio, la sua pertinacia, la sua capacità di prendere decisioni. Essi lo obbligano a lottare per i suoi sogni. E l'esperienza del combattimento che irrobustisce il guerriero della luce.

, , , , , , , , , , , , ,