Libero

giulia.comi

  • Donna
  • 67
  • brescia
Ariete

Mi trovi anche qui

Ultime visite

Visite al Profilo 13.168

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita giulia.comi a scrivere un Post!

Mi descrivo

no

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Tedesco, Francese

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. la musica
  2. teatro
  3. le montagne

Tre cose che odio

  1. le bugie
  2. l'invidia
  3. l' ipocrisia

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Passioni

  • Lettura
  • Musica

Musica

  • Folk
  • Disco

Cucina

  • Piatti italiani

Libri

  • Biografie
  • Diari di viaggio

Sport

  • Tennis

Film

  • Commedia
  • Classici

Libro preferito

i pilastri della terra

Meta dei sogni

Australia e Nuova Zelanda, Irlanda e Scozia

Film preferito

australia

Com'è stupido il cuore, ascolta sempre quello che vuole, non vede né sente l'evidente.

Sei arrivato quando il mio giorno allungava il passo e io cercavo ombre sui miei talloni. Mi inseguivano le ombre e non le potevo calpestare né ignorare, né uccidere. Mi inseguivano e basta. In silenzio. Come le colpe. Dopo l'inverno quando il tempo... sosta, nel bosco dove volano le civette anche l'aria odorava d'attesa. Confusa di ricordi e desideri, ridevo strane lacrime invasa dai muschi oscuri dell'inganno e dal complotto dei pensieri. Finché incapaci di ragione o di follia abbiamo dato il respiro alle parole e al buio il nostro fuoco.

E' difficile continuare quando non ci credi più....ma è anche difficile smettere....così si resta nel limbo...respirando l'attesa e costruendo speranze..

Se avessi te

Se avessi te mi troverei a lottare con quelle stupide gelosie percorse da brividi e carezze mentre tu seduto li a guardarmi con quel viso d'angelo e il sorriso ironico di chi sa già che sarò sempre tua, mentre scorro il tuo corpo e mi soffermo li dove tu sai bene che affonderò le mie labbra per assaporare un tuo battito.nulla e per sempre nemmeno tu...Giulia

Sapere che era l'ultimo incontro, trasformo la sua estasi in malinconia, ma il suo viso rassegnato la rendeva, desiderabile, e quella ciocca scomposta, che cadeva dal mazzo dei fluenti capelli catturò il mio amore un'altra volta, e un'altra volta ancora, finché capì che quella sconosciuta era l'amore.

se ti guardo

Se mi perdo nei tuoi occhi vedo le nubi che si diradano ,i fili del dell’ alta tensione che emanano scintille, le colline che mi offrono lo spettacolo della primavera , e quel sorriso di un bimbo che scopre una sorpresa, io nei tuoi occhi vedo così. Ma se tu ti perdi nei mie troverai solo malinconia

Avevo scritto: "Non oltrepassare"; ma l'amore giunse ridendo e gridò: "Io passo ovunque".

E GLI OCCHI PIENI DI TE

Caricato il 27/gen/2011 @ //www.youtube.com/watch?v=v8NoVL... @ //www.youtube.com/watch?v=VKHquA... Volano le libellule, sopra gli stagni e le pozzanghere in città, sembra che se ne freghino, della ricchezza che ora viene e dopo va, prendimi non mi concedere, nessuna replica alle tue fatalità, eccomi son tutto un fremito...ehi.. passano alcune musiche, ma quando passano la terra tremerà, sembrano esplosioni inutili, ma in certi cuori qualche cosa resterà, non si sa come si creano, costellazioni di galassie e di energia, giocano a dadi gli uomini, resta sul tavolo un avanzo di magia. sono solo stasera senza di te, mi hai lasciato da solo davanti al cielo e non so leggere vienimi a prendere mi riconosci ho le tasche piene di sassi. sono solo stasera senza di te, mi hai lasciato da solo davanti a scuola, mi vien da piangere, arriva subito, mi riconosci ho le scarpe piene di passi, la faccia piena di schiaffi, il cuore pieno di battiti e gli occhi pieni di te.

MI TENGO I BRIVIDI ALLA SCHIENA

POSSO DIRE LA MIA SU DI ME

Posso dire la mia sulla vita e su me stessa… posso dire che sono una raccoglitrice di sorprese, di imprevisti, di primavere che mi aspettano sotto la sabbia bianca delle promesse. Posso dire che tutto può accadere, dipende dagli occhi che indosso… posso dire che sono una collezionista di stupori e che non mi arrendo mai. Quando mi chiudo nelle gelosie, nelle indecisioni fumose, nelle giornate indolenti… la vita mi sgrida, mi scuote e mi allontana dalla secca dei silenzi. Posso dire che sfioro con le dita il ritmo dell’ anima che da sempre mi indica la vita… apro le labbra per respirare e le richiudo per un bacio o per tacere. Posso dire che spesso mi ritrovo nella terra di nessuno ma che poi riscopro come il "mare di tanti". Quante luci si sono spente in me… quanti conti fatti che non tornano… e così per cambiare mi guarisco, mi meraviglio, sciolgo la neve, mi perdo in una spiaggia, dove l’ orizzonte più grande è il libro che non riesco a scrivere. Posso dire di me che vivo, alla ricerca infinita delle verità che mi calmano ansie e paure… sbriciolando le ore veloci e le giornate infinite. Come canzoni ascoltate per tutta la vita, mi ripeto senza capire, nel frattempo, quanto tempo è passato senza saperlo ascoltare. Sprecando fino l'ultima goccia dell’energia che ho… vivendo… appassionandomi… posso dire la mia su me stessa, meglio di chiunque altro.

I DESIDERI

CHISSA' DOVE VANNO A FINIRE I DESIDERI CHE NON SI AVVERANO...^_^

Quindi questo è quello che sono, E questo è tutto quello che so, E devo scegliere di vivere, Per tutto quello che posso dare, La scintilla che fa crescere il potere E io starò per il mio sogno, se posso, Simbolo della mia fede in chi sono, Ma tu sei il mio unico, E devo seguire la strada che ci attende, E non lascerò che controlla il mio cuore la mia testa, Ma tu sei il mio unico E non diciamo addio, E so quello che ho avuto modo di essere Immortalità Faccio il mio viaggio attraverso l'eternità Conservo il ricordo di te e dentro di me

VIVERE ADESSO

Un’altra immagine di te Un nuovo modo di vedere le cose. Eccone una che non sai Ecco il mio modo di parlarti d’amore. A te che cerchi di capire E che provi a respirare aria nuova E non sai bene dove sei E non ti importa anche se in fondo lo sai che ti manca qualcosa. Amami ora come mai Tanto non lo dirai È un segreto tra di noi Tu ed io in questa stanza d’albergo A dirci che stiamo solo vivendo adesso Un’altra immagine di te Un nuovo modo di pensare le cose E tra quelle che non sai Anche il mio modo di parlarti d’amore D’amore A te che temi la sconfitta Ma che cerchi di salvare quel che resta Quel che resta E sai che non ti volterai Che non ti nasconderai Sempre dietro all’ennesima scusa La stessa Amami ora come mai, tanto non lo dirai È un segreto tra di noi Tu ed io soltanto

Le emozioni!! pensieri che oltrepassano il tuo io come fulmini , cercando di assorbirle tutte , per poi scaricarle sul terreno del cuore, e quando sono li sul cuore scegliere quali dovrai tenere e quali devi eliminare..per poi portarle in quel angolo della memoria per tornare a riviverle... Giulia
, , , , , , , , , , , , ,