Libero

grandamica

  • Donna
  • 45
  • nata a erice
Gemelli

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 25 ottobre

Ultime visite

Visite al Profilo 3.381

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita grandamica a scrivere un Post!

Mi descrivo

sono solare, anche se la vita mi mette a dura prova..... e in cerca di amici simpatici e divertenti .

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

sono sincera

I miei difetti

sono troppo sincera

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. cucinare
  2. schopping
  3. mare, viaggi

Tre cose che odio

  1. falsità
  2. le ingiustizie della vita
  3. le istituzioni... la burocrazia italiana

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Crociera

Passioni

  • Cucina
  • Cinema

Musica

  • Pop

Cucina

  • Piatti italiani
  • Cinese

Libri

  • Gialli

Film

  • Horror
  • Azione

Libro preferito

va dove ti porta il cuore / cuore

Meta dei sogni

Francia

Film preferito

40 giorni e 40 notti

VIVERE SEMPRE E CMQ!!!!

Image and video hosting by TinyPic

IO!

La passione è il mio essere!
La dolcezza è la mia forza!
La semplicità è la mia essenza!

vellutata... delicata... inebriante...

No Trolls

immagine

cassateddi....

Preparazione

Inizia dall'impasto:
setaccia la farina insieme allo zucchero e al sale, aggiungi l'uovo e il burro ammorbidito a temperatura ambiente, poi lavora insieme tutti gli ingredienti, aggiungi la scorza grattugiata degli agrumi e un po' di acqua fredda per ammorbidire l'impasto; quando avrai ottenuto un panetto compatto e morbido lascialo riposare per circa 30 minuti nel ripiano più basso del frigorifero.

La ricotta:
setacciala in una ciotola insieme al cioccolato ridotto a tocchetti e allo zucchero.

Trascorso il tempo di riposo della pasta:
toglila dal frigorifero e stendila con il matterello fino a ricavarne una sfoglia consistente, poi con un tagliabiscotti ritaglia tanti dischetti al centro dei quali disporre un cucchiaio di farcitura; dopo di ché richiudi ogni dischetto a metà siggillando accuratamente i bordi con le dita.

In una padella:
fai scaldare l'olio di semi e metti a cuocere le cassatelle fino a quando non avranno assunto un aspetto uniforme e dorato; mettile su carta assorbente da cucina per eliminare l'olio in eccesso, spolverizzale con lo zucchero a velo e la cannella e servile tiepide.

Accompagnati da tante buone risate e un buon vino fatto dai cari nostri nonni...

Buon appetitoe soprattutto buon Divertimento!

campagna contro l'alcool

A VOI CHE PIACE BERE

Mamma,sono uscita con amici.Sono andata ad una festa e mi sono ricordata quello che mi avevi detto:di nn bere alcolici.Mi hai chiesto di nn bere visto che dovevo guidare,cosi ho bevuto una Sprite.Mi sono sentita orgogliosa di me stessa,anche per aver scelto il modo in cui,dolcemente,mi hai suggerito di nn bere se dovevo guidare,al contrario di quello che mi dicono alcuni amici.Ho fatto una scelta sana e il tuo consiglio e' stato giusto.Quando la festa e' finita,la gente ha iniziato a guidare senza essere in condizione di farlo.Io ho preso la mia macchina con la certezza che ero sobria.Nn potevo immaginare,mamma,cio' che mi aspettava...

Qualcosa di inaspettato!Ora sono qui sdraiata sull'asfalto e sento un poliziotto che dice:"Il ragazzo che ha provocato l'incidente era ubriaco".Mamma,la sua voce sembra cosi lontana...Il mio sangue e' sparso dapertutto e sto cercando,con tutte le mie forze,di nn piangere.Posso sentire i medici che dicono:"Questa ragazza nn c'e' l'ha fara'".Sono certa che il ragazzo alla guida dell'altra macchina nn se lo immaginava neanche,mentre andava a tutta velocita'.Alla fine ha deciso di bere ed io adesso devo morire...Perche' le persone fanno questo mamma?...Sapendo che distruggeranno delle vite?...Il dolore e' come se mi pugnalasse con un centinaio di coltelli contemporaneamente...Di a mia sorella di nn spaventarsi,mamma,di a papa' di essere forte...Qualcuno doveva dire a quel ragazzo che nn si deve bere e ne guidare...Forse,se i suoi glielo avessero detto,io adesso sarei viva...La mia respirazione si fa sempre piu' debole e incomincio ad avere veramente paura...Questi sono i miei momenti,e mi sento cosi disperata...Mi piacerebbe abbracciarti mamma,mentre sono sdraiata,qui,morente...Mi piacerebbe dirti ti voglio bene per questo...Ti voglio bene e ....addio........QUESTE PAROLE SONO STATE SCRITTE DA UN GIORNALISTA CHE ERA PRESENTE ALL'INCIDENTE.LA RAGAZZA MENTRE MORIVA,SUSSURRAVA QUESTE PAROLE ED IL GIORNALISTA SCRIVEVA....SCIOCCATO.METTILO SULLA TUA DESCRIZIONE GRAZIE.

Notte dolce notte...
che nel silenzio del
tuo calar vieni
stordiscimi...
non lasciare che i pensieri
si affollino
notte dolce notte....
cullami in un dolce silenzio
accarezzami in un
sonno profondo
notte dolce notte....

Al mio Amore!

Come gatta
aspetto ad occhi chiusi
che d‘improvviso
senza sorprendermi
mi afferri e mi fermi.
Io immobile accetto l‘ora dell‘ira,
godo nelle tue movenze,
subisco la virilità che esige impotenza,
che s‘aggrappa ai capelli,
che invade la mia schiena
ormai pervasa da brividi impavidi.
E femmina accolgo l‘aggressività
che si affonda e gode.

, , , , , , , , , , , , ,