Libero

gras_sochevola

  • Uomo
  • 58
  • sto non lontanissimo da
Vergine

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 09 gennaio

Amici

gras_sochevola non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Ultime visite

Visite al Profilo 2.059

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita gras_sochevola a scrivere un Post!

Mi descrivo

ex ciccione, adesso quasi in forma. Ma sempre attratto da un tipo di bellezza particolare, non standardizzata. Insomma se sei alta snella bionda, occhi azzurri lineamenti perfetti 90 60 90... non fai per me. (ma se sei così...nn ne farai una malattia)

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. le fragole con la panna
  2. le granite con la panna
  3. la panna

Tre cose che odio

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

gonne al vento

La gonna che si solleva è un richiamo irresistibile per un maschietto, forse dai tempi preistorici, o almeno da quando hanno inventato la gonna. La gonna che ruota come nel flamenco, o che si solleva casualmente spinta dal vento, o mossa con non curanza scoprendo le gambe...è seduzione pura, una promessa di paradiso

Quando il gioco si fa morbido, i morbidi...

Vado in controtendenza. Ho la sensazione che tiri brutta aria per i grassi su questa comunity. Molti profili dedicati a ciccioni e ciccione hanno chiuso o sono in disarmo.

Come spesso mi capita, io arrivo  quando gli altri vanno via. Pur essendo tutt'altro che fascista, ho sempre temuto che, fossi vissuto negli anni 40, sarei finito a Salò!

 
Il nostro senso estetico è educato fin dall'infanzia  a considerare bella la magrezza e ridicola la ciccia, si dice bello ed armonioso un corpo di donna con le curve al posto giusto, o quello di un uomo muscoloso, mentre i ciccioni sono ridicoli, brutti e derisi.
Non è possibile modificare un'impostazione così radicata, per cui, se parliamo di "vista",  i magri battono i grassi uno a zero.

Ma restano altri 4 sensi: è innegabile che al tatto un ciccione dà molte  soddisfazioni, offre di più sia in quantità che qualità. Anche rispetto all'udito, l'inconfondibile suono di due corpi generosi che uniscono le loro cicce....(ehm, non mi dilungo altrimenti mi bannano, ma credo che ci siamo capiti). 
Su quanto un ciccione valorizzi il gusto molto più di un anoressico sempre a dieta, non c'è proprio bisogno di soffermarsi.
Insomma, il grasso stimola i sensi in maniera più completa.
, , , , , , , , , , , , ,