Libero

grisson1981

  • Uomo
  • 41
  • arezzo
Gemelli

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 492

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita grisson1981 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Spirito libero, pazzo, agnostico, ironico, autoironico, sorridente, serio quando serve, zuzzurellone, io sto 3,459m sopra il celo per tirare barili di feci in testa a Moccia ed in fine saran fatti miei? Ciao P.s. Sarei IlChiller ma un mi riesce piu' entrare con quel Link non so perché Ariciao P.P.S vieni a trovarmi nel mio bellissimo simpaticissimo cioè super issimo blogghe http://dubbiesistenziali.blogspot.com AriAriciao

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Inglese, Ungherese, Croato

I miei pregi

Mediatore, sincero, disponibile, Ironico ed Autoironico

I miei difetti

Pigro, Sindrome di Peter Pan ;), disordinato e credo basta

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. donne, divertimento, arte, musica,
  2. Rock anni '60,'70,'80, sport, Vernacoliere
  3. Film in cui Vaporidis muore di diarrea, la cicca

Tre cose che odio

  1. Moccia, qualunquismo, SiRvio, Guerra
  2. Violenza, Benny16, Hip-op, tutto
  3. niente, la voce della Ventura

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Avventura

Vacanze Ko!

  • Tour organizzato
  • Passioni

    • Arte
    • Sport

    Musica

    • Rock
    • Blues

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Fantasy
    • Saggi

    Sport

    • Calcio e calcetto

    Film

    • Commedia

    Libro preferito

    Se questo è un uomo

    Meta dei sogni

    Estremo Oriente, Australia e Nuova Zelanda

    Film preferito

    Quelli non di Ozepec o come cazzo se scrive, Muccino Family e Moccia Grup

    me

    Image Hosted by ImageShack.us

    Ieri e purtroppo oggi e domani

    "L'Italia berlusconiana è la peggiore delle Italie che io ho mai visto. E dire che di Italie brutte nella mia lunga vita ne ho viste moltissime. L'Italia della marcia su Roma, becera e violenta, animata però forse anche da belle speranze. L'Italia del 25 luglio, l'Italia dell'8 settembre, e anche l'Italia di piazzale Loreto, animata dalla voglia di vendetta. Però la volgarità, la bassezza di questa Italia qui non l'avevo vista né sentita mai. Il berlusconismo è veramente la feccia che risale il pozzo. (...) Non sono spaventato: piuttosto sono impressionato, come non lo ero mai stato. Va bene, mi dicevo, succede anche questo: uno dei tanti bischeri che vengono a galla, poi andrà a fondo. Ma adesso sono davvero impressionato, anche se la mia preoccupazione è molto mitigata dalla mia anagrafe. Che vuole, alla mia età preoccuparsi per i rischi del futuro fa quasi ridere. (...) È strano: io non avevo mai preso parte alla campagna di demonizzazione: tutt'al più lo avevo definito un pagliaccio, un burattino. Però tutte queste storie su Berlusconi uomo della mafia mi lasciavano molto incerto. Adesso invece qualsiasi cosa è possibile".
    (Indro Montanelli, intervista a Repubblica, 26 marzo 2001)

    I super fighi dell'Atletico Chimera

    SIRVIO PUPPA

    Silvio c’è… ma a me me lo puppa!

    Bottiglie di merda!

    papa

    Free Image Hosting at www.ImageShack.us

    burbero

    a

    braddo

    , , , , , , , , , , , , ,