Libero

ila_piccola

  • Donna
  • 30
  • Varese
Gemelli

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 6

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita ila_piccola a scrivere un Post!

Mi descrivo

"Io ti ho vista già, eri in mezzo a tutte le parole che non sei riuscita a dire mai. Eri in mezzo a una vita che poteva andare ma non si sa bene dove. Ti ho vista fare giochi con lo specchio e aver fretta di esser grande per poi voler tornare indietro quando non si puo'."

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Inglese, Francese

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Tantissime cose.. ma più di tutto ballare!
  2. I miei amici ^^ ovvio!
  3. nessuna

Tre cose che odio

  1. Tante, troppe cose...
  2. le cose che mi fanno più tristezza sono
  3. la cattiveria e la superficialità

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Spirituale
  • Passioni

    • Ballo
    • Cinema

    Musica

    • Soul

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Narrativa

    Film

    • Musical

    Libro preferito

    Io sono di legno- Giulia Cercasi

    Meta dei sogni

    Stati Uniti, Caraibi

    Film preferito

    A time for dancing

    "Io non sono una persona speciale. Sono un uomo normale, con pensieri normali e ho vissuto una vita normale. Non ci sono monumenti dedicati a me e il mio nome sarà presto dimenticato ma in una cosa sono riuscito in una maniera assolutamene eccezzionale: Ho amato una donna con tutto il cuore e con tutta l'anima e per me, questo è sempre stato sufficente."

    -le pagine della nostra vita-

     Chi mi conosce lo sa, a me non piace scrivere. Scrivere è qualcosa di intimo, più intimo del sesso. Scrivere è spogliarsi di fronte a qualcuno, lasciarsi guardare così, nudi e in piedi, pieni di difetti e di carne.
    Ho scritto sempre poco, frasi corte: salto da un ricordo all'altro, rincorro pensieri ogni volta diversi e a inseguire mille farfalle non se ne acchiappa una.

    -tratto  da "Io sono di legno-

    "E' come quando sei in una squadra che non è la tua prima scelta: non ti piacciono i compagni nè come conducono il gioco e il quaterback è un pallonde gonfiato ed è anche la tua spina nel fianco perchè non ti passa mai la palla però è la tua squadra. Non molli mai, non parli con la stampa, non ti lamenti con l'allenatore, pensi solo a dare il tuo meglio: segui gli schemi, incassi i colpi e giochi per vincere. Scendi in campo, fai il tuo dovere e giochi, perchè quella è la tua squadra."
    , , , , , , , , , , , , ,