Libero

jfenix

  • Uomo
  • 45
  • il mondo
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 5.352

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita jfenix a scrivere un Post!

Mi descrivo

amo la vita in tutte le sue sfaccettature,amo l'avventura,viaggiare,ascoltare musica,la natura e conoscere nuova gente...adoro l'erotismo in tutte le sue forme,penso sia il sale della vita....mmmmmmmmh

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese, Spagnolo

I miei pregi

dicono di me: dolce,romantico,sensibile,buon ascoltatore,ordinato....

I miei difetti

lunatico,molto riflessivo....

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. erotismo,donna
  2. conoscer gente nuova
  3. divertirmi

Tre cose che odio

  1. falsita
  2. violenza su minori e donne
  3. cattiveria gratuita,razzismo...

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Avventura

Vacanze Ko!

  • Villaggio turistico
  • Passioni

    • Cinema
    • Musica
    • Viaggi

    Musica

    • Pop
    • Soul

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Saggi
    • Gialli

    Sport

    • Calcio e calcetto
    • Running

    Film

    • Azione
    • Fantascienza

    Libro preferito

    \"Il Danno\" J.Hart (per ora)

    Meta dei sogni

    capitali europee, Centro America

    Film preferito

    il signore degli anelli

    IL MIO SOGNO...



    La verità è sempre quella,
    la cattiveria degli uomini
    che ti abbassa
    e ti costruisce un santuario di odio
    dietro la porta socchiusa.
    Ma l'amore della povera gente
    brilla più di una qualsiasi filosofia.
    Un povero ti dà tutto
    e non ti rinfaccia mai la tua vigliaccheria.

    ALDA MERINI

    che bella !!!


    EROTICA...
    Tu il calabrone e io la rosa, tu la schiuma e io lo scoglio; nello strano mutamento, tu la Fenice e io il rogo. Tu, il Narciso, e io la fonte; io gli occhi che ti specchiano turbato; tu il tesoro e io la borsa; io l’onda e in me chi nuota. E tu, le labbra sulle labbra, tu il languore che la febbre culla, l’onda che nell’onda si confonde. Ma qual che sia il dolce gioco, sempre l’anima involandosi nel fuoco, Uccello d’oro, nel cielo azzurro aperto. (M. Yourcenar)
    , , , , , , , , , , , , ,