Libero

klizia9

  • Donna
  • 54
  • roma
Scorpione

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 6.059

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita klizia9 a scrivere un Post!

Mi descrivo

capricciosa, testarda, combattiva, diffidente, tenace, solare, comunicativa.

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

pochi

I miei difetti

troppi

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. musica (ascoltarla)
  2. sport (praticarlo)
  3. ballare

Tre cose che odio

  1. sveglia
  2. bugie
  3. volgarità

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Crociera

Vacanze Ko!

  • Spiagge incontaminate
  • Passioni

    • Musica
    • Sport
    • Lettura

    Musica

    • Rock
    • Disco

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Psicologia
    • Romanzi rosa

    Sport

    • Nuoto
    • Sci

    Film

    • Commedia

    Meta dei sogni

    Australia e Nuova Zelanda, Isole tropicali in generale

    Film preferito

    il miglio verde

    Mihael - Il mio Angelo Custode

    Sei nato il 20/11

    Il tuo angelo custode è Mihael
    Fa parte del Coro degli Angeli Virtù
    Si colloca dal 26° al 30° dello Scorpione
    Il suo elemento è Acqua

    La sua qualità

    Ispira amore coniugale e favorisce la formazione e la crescita di un rapporto costruttivo e appagante con il proprio partner. Aiuta anche nell'affinare l'intesa sessuale e a comprendere le esigenze reciproche. Rende ottimisti, solidali e generosi verso il prossimo.

    Avvertire la presenza di un Angelo e' come sentire il vento tutto intorno a te. Non riesci effettivamente a vedere il vento, ma lo senti, e sai che e' li.
    Un’anima non è mai senza la scorta
    degli angeli, questi spiriti illuminati
    sanno benissimo che l’anima nostra ha
    più valore che non tutto il mondo.

    (Bernardo di Chiaravalle)

    un sorriso x ttt voi

    Un sorriso non dura che un istante, ma nel ricordo può essere eterno

    abbarccio

    donna

    donna sensuale

    E' una vita che ti aspetto!!

     

    Spesso dicevo che la vita era uno schifo.
    Anche quella frase mi stava fregando, perché avrei dovuto dire:
    ‘La mia vita è uno schifo’.
    Allora, magari avrei iniziato a chiedermi se potevo fare qualcosa per cambiarla.
    Se era tutta colpa del destino, del caso, della sfortuna, o se invece anch’io ne ero colpevole. Perché dire che la vita fa schifo è come dire
    che non c’è niente che si possa fare.
    Che bisogna accettarlo come un dato di fatto imprescindibile.
    Fortuna che poi ho cambiato idea.
    Fortuna che ho capito che la mia vita ha un valore e quel valore
    glielo do io con le mie scelte e con il coraggio delle mie decisioni.
    Ho imparato a pormi una domanda ogni sera prima di addormentarmi:
    cosa hai fatto oggi per realizzare il tuo sogno, la tua libertà?
    Alla seconda sera in cui mi sono risposto: ‘Niente’,
    ho capito quanto in fondo una parte del problema fossi io.
    Quindi, o smettevo di lamentarmi o iniziavo a darmi da fare.

    Fabio Volo, da "E' una Vita che ti Aspetto"

     

    lui nn ti abbandonerebbe mai!!!!!!!!

     

    M'hai insegnato ad attenderti, paziente,
    quand'andavamo insieme per le spese:
    così aspettavo, seduto fuor dell'uscio
    poiché (fuori era scritto), lì non potevo entrare…

    Abbiam giocato anche, più volte, a nascondino:
    ma ti trovavo sempre… (ho naso fino);
    ma… quando la pallina anche ieri m'hai tirato,
    perché non l'hai ripresa e te ne sei andato?

    Che strano, il posto dove m'hai lasciato…
    la strada è dritta, non c'è il panettiere,
    né c'è il lattaio, neppure il salumiere…
    (e non capisco neanche perché mai
    ci siamo andati in auto, a far spese…)

    Ora, comprendo, sarai indaffarato
    o qualche impedimento t'ha bloccato;
    ma io son stanco qui di rimanere,
    il sole è caldo, ho sete, vorrei bere…
    Sono già stanco pure d' abbaiare…
    il sole picchia, mi par di morire…
    in lungo e in largo, sulla strada ho cercato:
    con ansia e affanno, tracce tue non ho trovato…
    Perché non torni
    ad abbracciarmi, Amico?
    Le coccole mi mancano, più ancora della pappa…
    Beh, sai cosa ti dico? Io, come sempre,
    me ne starò buono, qui… (e…t' aspetto…)

     

    , , , , , , , , , , , , ,