Libero

la_fata_delle_fate

  • Donna
  • 42
  • il cielo la terra acqua fuoco neve
Ariete

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 10.046

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita la_fata_delle_fate a scrivere un Post!

Mi descrivo

sono una fata

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. il mistero
  2. la magia
  3. la fantasia

Tre cose che odio

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

un angelo dal cielo

Angeli, dopo aver abbandonato il corpo terreno volano su di noi per sorvegliarci ogni giorno dal cielo. Angeli, con il vostro abbraccio noi vi teniamo nel cuore . Angeli, ognuno con un nome diverso nei nostri ricordi. Vi preghiamo nei momenti difficili della vita, per cercare conforto in voi che ci siete per sempre accanto.

la fata dell'aria

Tutte le Fate che caratterizzano questo elemento posseggono le ali, il loro compito è il più svariato dal produrre la più dolce brezza al più violento uragano.
Spesso loro prendono le sembianze degli uccelli, o delle farfalle. Le Fate dell'aria sono le più evolute tutte le altre, perché in esse si possono trovare i quattro elementi: Le ali, simbolo dell'aria; le gambe della terra; lo scintillio del fuoco ed infine la fluttualità simbolo dell'acqua . L'aria è una forza creativa e quindi caratterizza queste fate rendendole intellettualmente versatili. Sono molto attratte dalle persone creative e molte volte regalano a loro l'ispirazione.
Le Fate dell'aria sono le più eteree di tutte, quasi evanescenti.
Esse proteggono il libero pensiero, l'intelligenza e l'individualità'. Sono fate che viaggiano molto, erranti direi, curiose e molto amichevoli.
Sono le fate protettrici dei bambini e quelle che più amano aiutare le persone in difficoltà. Si muovono sospinte dai venti, come cristalli di neve...
Inoltre esse spesso collaborano con le fate dell'acqua, a cui sono legate profondamente

Le fate dell'acqua rappresentano un elemento di rigenerazione e purificazione, e come l'acqua molti miti le vedono protagoniste dell'origine della vita e della terra.

Le fate dell'acqua sono delle giovani fanciulle che vivono tra le acque dei fiumi e delle sorgenti, in limpidi laghi e nelle profondità dei mari donando gioia agli umani che sentendole cantare vengono ammaliati e partecipano alle loro danze.

la fata del fuoco

Il fuoco è un elemento naturale a cui vengono associati fenomeni fatati. Durante i riti magici, negli equinozi e nei solstizi venivano accesi dei focolari nei boschi e li si ballava intorno al fuoco . Le Fate dello spirito del fuoco sono mutevoli di natura, e possono diventare veramente ostili quando vengono offese. Abitano dentro ad un fuoco, una scintilla, un lampo anche nell'elettricità statica dei vestiti. Se sei uno dei fortunati ad averla in casa ricordati di trattarla bene e mostrarle gratitudine. Le più forti ed energetiche creature di tutti e quattro gli elementi sono senz'altro le FIAMMELLE, appartenenti, naturalmente, agli spiriti del fuoco. Senza di loro, il fuoco non potrebbe esistere, infatti è il loro intervento che da origine a quella piccola scintilla che diventerà poi il fuoco. Il loro aiuto può essere richiesto, ma attenzione, potrebbe essere maldestro, perché anche la Fiammella più leggera può dare origine a un fuoco tremendo fuori dal suo controllo, specialmente perché esse non comprendono quasi totalmente il risultato delle loro azioni . Si presentano come delle scintille, o delle piccole palle di fuoco, sono anche in grado di cambiare le loro dimensioni a piacimento.
Si possono, in natura, trovare anche sotto forma di lucertola dove rimangono inerti vicino alle fonti di calore.

la fata della neve

In diverse parti dell’Europa e in Russia, si parla di Fate della Neve.
Piccole creature alate che vivono, a seconda dei luoghi, da sole o in gruppo.
Si dice siano le responsabili dei disegni dei fiocchi di neve e della loro caduta, così come altri tipi di fate lo sarebbero dello sbocciare dei fiori, della loro forma o della coloritura autunnale delle foglie.
Hanno una dolce camminata, silenziosissima, solo nell’assoluto silenzio possono udirsi i loro passi piccoli e leggeri.
Le fate dell'inverno sono davvero splendide.
Sono vestite di lucenti abiti bianchissimi e ali così luminose da sbrilluccicare!
Sono spesso accompagnate da cavalli bianchi dalla lunga criniera fatata. Hanno capelli lisci , biondi, blu o bianchi. E' rarissimo che li abbiano scuri, solo una fata dell'inverno, ogni 5o anni, nasce mora.
Sono le fatine più affascinanti e misteriose del Regno fatato. Hanno un carattere schivo e riservato; amano il silenzio, il buio, la solitudine. E’ difficilissimo incontrare una fata dell'inverno, ma il suo profumo si sente per tutta la stagione: un' essenza di castagno e vischio che dà sensazioni di ghiaccio e fuoco insieme. E' un odore impercettibile, ma così intenso da impregnare l'aria e regalare emozioni di benessere e felicità. Quando all'improvviso, in una giornata nuvolosa e chiara di brina, uscendo di casa, di mattino presto, ci sentiamo improvvisamente avvolte da una stupenda sensazione d’ inverno,e si accende la voglia irrefrenabile di cioccolata calda e caminetto acceso,apriamo gli occhi: una dolcissima fata dell'inverno è intorno a noi,che sparge polvere di neve nell'aria

la fata della terra

Le fate della Terra sono spiritualmente la forza e la natura.
Risiedono tra le rocce, in caverne o nella profondità del terreno. Le fate del terreno lavorano per mantenere la struttura fisica del terreno. La loro stretta correlazione al terreno e ai suoi metalli fa si che questi esseri fatati regalino oro o altri metalli preziosi agli umani. Le fate della terra sono le più varie perché comprendono le fate degli alberi, dei fiori, delle rocce e delle caverne.
Le fate della terra difficilmente lasciano i propri territori, conducono una vita stanziale. Esse proteggono la fertilità e la famiglia.

io

, , , , , , , , , , , , ,