Libero

lagodikriss

  • Uomo
  • 121
  • milano
Capricorno

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Amici 1

Ultime visite

Visite al Profilo 1

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita lagodikriss a scrivere un Post!

Mi descrivo

come dice il poeta ..siamo fatti dellla stessa sostanza dei sogni.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

-

I miei difetti

l

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. l'autunno e i suoi colori
  2. i sorrisi della gente
  3. nessuna

Tre cose che odio

  1. la fretta, la mia per esempio.
  2. l'avarizia
  3. nessuna

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Vacanze Ko!

  • Spirituale
  • Passioni

    • Sport
    • Motori

    Musica

    • Lirica
    • Folk

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Narrativa
    • Classici

    Sport

    • Arti marziali

    Film

    • Fantascienza

    Meta dei sogni

    Sud America, Australia e Nuova Zelanda

    Film preferito

    shining

    leggenda del lago di kriss

    Favola o Storia Del Lago di Kriss

    (Libertà)
    Notte chiara di luna piena
    notte chiara sul lago di Kriss
    notte chiara di primavera
    passa un'ombra sull'acqua di Kriss.

    Forse il vento caldo di primavera
    fa da guida all'ombra che va
    la luna accende fuochi d'argento
    sull'acqua calda del lago di Kriss.

    "O tu che puoi camminare sull'acqua rimani un poco a parlare con me"
    l'ombra si ferma ed ascolta la voce
    parla allora gran lago di Kriss.

    "Da mille anni sto fra queste rive
    non vedo che gli alberi intorno a me
    il mondo e il prato
    l'alba e l'imbrunire.

    E la mia preghiera l'affido a te
    fa che io possa vedere il mondo degli uomini
    e le donne e il mare più profondo
    le terre più lontane che potrò scoprire
    la luce più abbagliante che potrò vedere
    sto da mille anni fra queste rive
    e la mia preghiera l'affido a te."

    Luna chiara nel cielo scuro
    è calda la notte sul lago di Kriss.

    Risponde l'ombra con la voce del vento
    "Vecchio lago tu non sai che cosa vuoi!
    da mille anni stai fra queste rive
    il mondo non è ciò che credi tu.

    Inghiottirebbe il mare più profondo
    le terre più lontane bruciano
    la luce più abbagliante vedi tu ogni giorno
    è pace ciò che senti intorno a te."

    Notte cupa di cielo scuro
    cala la luna su lago di Kriss
    l'ombra è svanita
    dissolta nel buio
    torna il silenzio sull'acqua di Kriss.
    , , , , , , , , , , , , ,