Libero

lalucedimestesso

  • Uomo
  • 57
  • Ravenna
Sagittario

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 20 settembre

Ultime visite

Visite al Profilo 20

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita lalucedimestesso a scrivere un Post!

Mi descrivo

basta leggermi, basta conoscermi piano piano e capirete come sono

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. la mia luce
  2. la mia anima
  3. la mia forza

Tre cose che odio

  1. la gente cattiva
  2. l' esagerazione
  3. la falsita'

Come Foglie Nel Vento

Come Foglie  Nel vento

Dove sei stata, tutto questo tempo?
Eppure io ero sempre qua,
come vedi bastava poco per tornare
a dialogare insieme,
per restare ancora insieme e non
minuti.
Perche' volevi fuggire?
Ti capisco bene,
Ho fatto uan serie di errori
molto gravi e di questo me ne
vergogno come uomo e come
persona,
proprio io che scrivo e che
mi sento sensibile,
ho erato dove non dovevo
ma la paura a volte spaventa piu'
di tutto.
Come foglie nel vento,
mi sentivo senza di te,
come un amore senza carezze e baci
come un aquilone che non prende
il volo,
come il cielo senza la luna.
Ora sei qui con me e mi
sento  felice che  ci sei
Luce per sempre,
tu sarai sempre dentro di me
Come foglie nel vento,
avevo creduto di perderti per sempre
ora invece non ti lascio piu'

Come Mi Sento?

Avessi come nik buio nell' ombra,

forse sarebbe meglio

non mi guardo nello specchio

per non prendermi paura da solo

Mi evito dal sociale e i mei

pensieri  vogliono solo te e cercano

 i tuoi in continuazione

Vorrei sparire,

vorrei piangere per ore e poi

isolarmi  nelle tenebre del silenzio.

Come mi sento?,

Uno schifo , sfinito  abbattuto

moralmente e anche come mente

Con un cuore che batte sempre e

solo per te e te parli di cose che

non hanno un senso neanche a

morire e te che eri stata quella che

mi ha fatto rivivere nelle notti stanche.

Come mi sento?

Malissimo, sto' a piangere nelle notti

e ho la tua voce nel cuore

e nella mente nelle orecchie.

Come mi sento?,

inutile ovvio, se dovessi un giorno

non cercarti piu'  non sentirti,

non ridere con te, mi dici tu come farei?

Come mi sento?,

 una pena

Anima

Tra lacrime scese dal volto
per tristezza oh gioia,
tu che sei tu in tutti i
tuoi passi e  le tue
emozioni che mi fanno capire
tante cose, tu coi tuoi difetti e
pregi tra tante porte
hai aperto  quella mia.
Tra tanti silenzi,
ho sempre combattuto e
quando ero in ginocchio
ho trovato forza di rialzarmi.
Anima,
la tua dolcezza e la tua semplicita'
mi colpiscono sempre di piu'
e se fossi solo un lampo che
poi  sparisce, starei
malissimo.
Anima ,
tu che parli e dimostri col
cuore in mano senza dire
mille parole fai quello che ti senti.
Anima,
 tu che sei la mia rugiada,
il miele per un ape, sei
la batteria per uan auto,
 sei il sole che scalda la terra
e tutet le volte che mi sei vicino
sai colpirmi come una spada nel cuore

Con affetto a te che sei speciale

Bell Anima

Dedicata a te , che sai leggere tra le righe e che sei Bell' Anima Guarda che mare, che colori laggiu', una lacrima cade dal mio volto lentamente il tuo sorriso e la tua calda voce, quell' affiatamento che insieme abbiamo, molte volte mi mancano, non mi stancherei mai di te. Bell' anima, molte paure circondono i miei pensieri e le mie sicurezze. Bell' Anima, tu che hai tanta forza e fragiilita' tu che sei l' inverno e l' estate messi insieme Io coi miei difetti, e i tanti errori che faccio alla fine mastico amaro. Bell' Anima, scrivo per te ogni minuto ogni attimo, tu che sei dentro di me. Bell' Anima, vorrei solo stare vicino a te a tutto quello che ti circonda e vivi. Bell' Anima, tremo anche adesso che emetto queste righe fatte cosi' mi perdoni, mi fai perdere la testa con ogni mezzo e non voglio perderti. Bell' Anima, tu che sei molto vera

Quello che Cerco

Quanto tempo passa  veloce

molte volte mi fermo e non chiedo

niente.

Quanti occhi tristi ho visto e seguito

ho dato Amore senza riceverne

ma va' bene anche cosi'.

Quanti momenti vissuti,

quante ebrezze ,

quanti errori e quante volte

mi sono  sentito solo un piccolo

bimbo.

Quello che cerco,

non certo sei te ma un Amore

che mi sappia coinvolgere e

 mi sappia fare vivere e

farmi sorridere senza piu'

incertezze e paure, senza ansie

e insicurezze.

Quello che cerco,

ora e' una parte di me stesso

e poi un giorno si vedra'

E Adesso

Ora che intorno a me

c'e' solo solitudine

Ora, che guardo la vita con tanti colori

dall' oro all' argento

dal rosso al verde.

E Adesso che mi chiami e mi ascolti

E Adesso che piangi in un silenzio

E adesso che rifletti e conti i tuoi errori

E adesso che parlo coi cani e mi ascolta

solo il vento a cosa pensi?

E Adesso che c'e' un sasso in questa

strada come cammini E Adesso che piangi

vorresti una parola che non so dirti

Eppure sono Io

Sere finite,

tra mille silnzi e piccoli sguardi.

Una voce che dice

tante parole e una

che non commenta ma ascolta.

Luci ed ombre,

nel mio io

come tutti del resto essendo Umani.

Guardo una luna bianca che ha

voglia di ascoltare il mio sfogo la

mia rabbia .

D'esprimermi sempre dicendo

Sono qui, mi vedi?

Eppure sono io, senza maschere

senza paura e senza ippocrisia.

Eppure sono io ma sento tristezza

Scivolando Via

Mi guardo in uno specchio

vedo due occhi stanchi

e bui,

mi metto una mano nei

capelli che poi scende

in una spalla.

Poi scendo le scale ad

affrontare la vita reale.

Tutti i giorni mi fermo

e rifletto,

penso e guardo tutto quello

che la gente mi regala.

Scivolando via,

come una canzone piena

di note ed e' cantata

tra il vento.

Scivolando via,

come questa poesia

mia triste e finita

Segui Il Tempo

Correr nel vento non serve,

prendere le mani e pian piano

accarezzarle serve a chi dolore ha

Nella sera ch' io credeo di passare

con te mi trovo solo ma infondo

chi le cerca se le trova-

Segui il tempo,

pian piano graffiando la

mia pelle e la mia tristezza

che solo te sei la mia voce e

nel dubbio mi strappi il core

Segui il tempo,

 nel pianto e nella luce che riflette

in me

Non E' Un Capolavoro

Io lo so che quando scrivo,

puo' piacere oh no ma non mi fascio

di certo la testa a chi non piace anzi mi da' motivo

di ricominciare a emettere quello che ho dentro

e se a te non ti va' bene,

amico gira fuori.

Non e' un capolavoro,

la mia poesia e lo so  ma scrivo sempre col cuore

con la mia dolcezza e il mio io e non temo  niente.

Non e' un capolavoro,

lo so ma mi esprimo sinceramente e senza tante ippocrisie

Dove Andrai

Tenendoti per mano andiamo via in questo viale alberato pieno di fiori oramai tristi e gialli,

un bambino ci guarda e sorride la sua allegria e' un attimo che forse vola via. Dove andrai,

amore tu che sai dire e sai fare le cose come  vuoi, tu che non hai pensieri per me

Dove Andrai?,

isolato amore mio  forse un giorno mi ricordero' di te e delle tue mimose delle tue parole e della tua  forza

Dove Andrai? Non acettare chi ti sfruttera' e chi ti dira' di curarti perche' li c''e solo dolre e amarezza. Non Arrenderti e si libera,

Come un volo di gabbiano avrai la forza di credere

Quello Che Non Sono

Delle Volte mi chiedo dove

sono? Cosa faccio?Perche'

sono ancora vivo?.In questo

cielo azzurro con quel sole

che scalda il cuore vedo

un aquilone che vola.

Il sorriso di una bambina che

corre in quella spiaggia dorata

Quello che non sono,

tu sentirai le parole che ho

da dirti, ogni attimo e ogni

giorno. Quello che non sono,

sono le lacrime che fuggono dal

mio volto pieno di tristezza

I Bei Ricordi

Il primo bacio che scalda

il cuore ti fa sentire felice,

toccheresti il Mondo con le dita,

tutto s' illumina.

Il primo amore,

 la passione,

la voglia di scoprire.

Quanti sogni,

quanti viaggi col cuore,

la fantasia e le emozioni

non le puoi tenere.

I bei ricordi, per esempio

stamattina camminavo per

una via  e vedevo la mia

prima scuola elementare e

mi sono rivisto in quel

grembiule blu con righe

bianche con la maestra

che m' insegnava i primi

compiti.

I bei ricordi sono le cose

piu' semplici

Cosa C'e'

Quando ci sono parole che

vengono interpretate male

ti trovi in una strada senza

uscita. Vorresti uscire ma non

sento le tue parole,

non seguo piu' il tuo sorriso

e mi sento da solo,

anche quando guardo una

farfalla che vola via. Cosa c'e',

non lo so' neppure io,

quello che sento e' solo la

mia solitudine e la mia paura

di avere perso un Amica.

Cosa c'e',

nulla oh tutto

, , , , , , , , , , , , ,