Libero

lince.e

  • Donna
  • 49
  • nel mare dei suoi occhi
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 1.228

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita lince.e a scrivere un Post!

Mi descrivo

Aspettatevi sempre poco dalle persone o meglio niente, perchè anche poco vuol dire già troppo. Le persone sono spesso imprevedibili, aspettandosi qualcosa da loro spesso si rimane con un palmo di naso quindi è meglio premunirsi..... E non resterete più delusi da nessuno

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

mi verranno in mente prima o poi

I miei difetti

ci devo pensare

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. i tuoi occhi
  2. sognare
  3. il silenzio, dopo una giornata no

Tre cose che odio

  1. sentirmi sola.....
  2. l'ipocrisia
  3. l'incorenza

I miei interessi

Passioni

  • Musica
  • Lettura

Musica

  • Pop
  • Techno

Cucina

  • Cinese
  • Piatti italiani

Libri

  • Fantasy
  • Narrativa

Film

  • Musical
  • Fantasy

Meta dei sogni

Francia, Isole tropicali in generale




TI AMAI

Ti amai, anche se forse
ancora non è spento del
tutto l'amore.
Ma se per te non è più tormento
voglio che nulla ti addolori.
Senza speranza, geloso,
ti ho amata nel silenzio e soffrivo,
teneramente ti ho amata come
-Dio voglia- un altro possa amarti.


Solo tu hai il potere di rendermi triste o
donarmi gioia e conforto.
Il mio amore ha raggiunto tali vette di follia
che ruba a se stesso cio' che pi* agognava... Ad un tuo cenno, subito
cambiai il mio abito e i miei
pensieri, per dimostrarti che sei tu l'unico
padrone del mio corpo e della
mia volonta'.

La gentilezza delle parole crea fiducia.
La gentilezza di pensieri crea profondità.
La gentilezza nel donare crea amore.

Il mio essere così

Mi spingi oltre i miei limiti

e sento di vivere appieno la mia stessa vita,

in te ho incontrato me stesso

e ho guardato oltre,

oltre ogni inimmaginabile limite.

Ho guardato nel profondo dei tuoi occhi

cercando di comprenderti

ma, ho visto tutto quello che di me

mai avrei voluto vedere.

Ho visto la mia fragilità e la mia insicurezza

i miei sensi di colpa e i miei complessi

le mie paure e la mia insofferenza

ho visto le mie tenebre e i miei demoni

allora, ho guardato ancora oltre

e nel profondo del mio cuore, un mare in tempesta,

un oceano immenso dove tuffarsi e perdersi

e lì nel profondo della mia anima ho compreso!

Ho provato piacere e orgoglio

nel capire quello che oggi provo

nel sapere chi oggi sono veramente

adesso so che amo le cose belle

so che amo tutto quello che la vita mi offre

e una di quelle sei tu.

Il vero amore è come una finestra illuminata

in una notte buia.

Il vero amore è una quiete accesa

 

L'incubo giace stanco

dormendo di lato al letto sfatto

nell'affanno del laido caldo arranco

bevendo il sale del sudore cotto

Il ricordo si confonde

mescolandosi alle carte del destino

ed io mi cullo inquieta tra le burrascose onde

ed assaporo attimi di indigesto declino

difficile anche comporre

quando la mente schianta nei tremori

le parole non si lascian trarre

represse in cristallini furori

Accarezzami e stringimi

fa che io sia il centro dei tuoi pensieri....

che il tuo respiro che sia il mio

riempimi di coccole e attenzioni

sciogli le mie paure e liberami

odorami, mordimi  e assaggiami

vivrò di te

ogni desiderio avrà la mia  voce

il tuo sguardo i miei occhi

il tuo profumo l'odore della mia pelle

il tuo cuore si fonderà col mio

sempre.....

La tua virtù è la mia sicurezza. E allora
non è notte se ti guardo in volto,
e perciò non mi par di andar nel buio,
e nel bosco non manco compagnia
perchè per me tu sei l'intero mondo.
E come posso dire d'esser sola
se tutto il mondo è qui che mi contempla?

Shakespeare

 Gocce Di Memoria!

Sono gocce di memoria
Queste lacrime nuove
Siamo anime in una storia
Incancellabile
Le infinte volte che
Mi verrai a cercare nelle mie stanze vuote
Inestimabile
E’ inafferrabile la tua assenza che mi appartiene
Siamo indivisibili
Siamo uguali e fragili
E siamo già così lontani
Con il gelo nella mente
Sto correndo verso te
Siamo nella stessa sorte
Che tagliente ci cambierà
Aspettiamo solo un segno
Un destino, un’eternità
E dimmi come posso fare per raggiungerti adesso
Per raggiungerti adesso, per raggiungere te
Siamo gocce di un passato
Che non può più tornare
Questo tempo ci ha tradito, è inafferabile
Racconterò di te
Inventerò per te quello che non abbiamo
Le promesse sono infrante
Come pioggia su di noi
Le parole sono stanche, ma so che tu mi ascolterai
Aspettiamo un altro viaggio, un destino, una verità
E dimmi come posso fare per raggiungerti adesso
Per raggiungerti adesso, per raggiungere te

, , , , , , , , , , , , ,