Libero

luky93000

  • Uomo
  • 54
  • sulle nuvole
Capricorno

Mi trovi anche qui

Amici

luky93000 non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Ultime visite

Visite al Profilo 140.708
Bacheca43 post
luky93000 8 ore fa

Ti chiederanno: “Come stai?" ma non ascolteranno le risposte; 
ti domanderanno: “Cosa fai?" ma saranno distratti mentre tu cercherai di rispondere;
ti diranno "Conta su di me", ma alla prima occasione ti diranno che è un periodaccio e proprio non possono.
Tante altre cose saranno capaci di dire, perché in fondo le parole non hanno un costo, ma il tempo sì, quello è prezioso davvero. 
Alcuni si dicono amici, io preferisco chiamarli educatamente “conoscenti”. 
Amo circondarmi di "fiori veri". Quelli di plastica non mi piacciono perché non profumano...

(© Alessia S. Lorenzi)

 

 

Ti piace?

Mi descrivo

La cosa bella della vita quando riesci a raggiungere la tranquillita', la serenita' e sentirsi appagati e liberi.

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

curiosare

I miei difetti

uno smemorato....sognatore

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. L'...Amore
  2. L'...Umanità
  3. La Serenità...

Tre cose che odio

  1. Odiare
  2. non fa parte
  3. del mio essere!!!

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Città d'arte

Passioni

  • Fiori e piante

Musica

  • Pop

Cucina

  • Piatti italiani
  • A tutto pesce e frutti di mare

Libri

  • Narrativa
  • Storici

Sport

  • Atletica
  • Nuoto
  • Pallavolo

Film

  • Thriller
  • Azione

Libro preferito

tanti

Meta dei sogni

Atolli del Pacifico, Isole tropicali in generale

Film preferito

tanti

CONDIVIDO

Quando non sei come ti vorrebbero ti diranno che hai un brutto carattere. Ridici sopra, meglio un carattere di merda che mentire a tutti.

niente paura

....bella descrizione...

.... Aveva un modo tutto suo per accostarsi al cuore, Lo faceva in punta di piedi con molta cautela a volte vi si avvicinava con voluto distacco quasi avesse paura"che si sarebbe trovato bene . E gli sarebbe dispiaciuto poi andare via perché sapeva che sarebbe dovuto andare via" quindi evitava di mettersi a suo agio mantenendo le distanze quasi con indolenza. Altre volte invece dava l'impressione di volersi tuffare dentro " così tutto d'un fiato e voler rimanere li per sempre; come se il suo unico bisogno fosse quelli di sentirsi l'unico padrone di quello spazio era così quasi atipico, deliziosamente amaro e fragilmente forte col suo modo di fare, ma in ogni modo entrava dritto al cuore..
, , , , , , , , , , , , ,