Libero

lusia3

  • Donna
  • 42
  • Milano
Bilancia

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 01 ottobre

Ultime visite

Visite al Profilo 64.184

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita lusia3 a scrivere un Post!

Mi descrivo

@

Su di me

Situazione sentimentale

fidanzato/a

Lingue conosciute

Francese

I miei pregi

POCHI

I miei difetti

POCHI

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. L'albA
  2. iLmArE
  3. tRaMoNTO

Tre cose che odio

  1. pRObLEmI
  2. nOn LaVaRmi
  3. NoN dArMI cREme

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Passioni

  • Musica
  • Lettura
  • Viaggi

Cucina

  • Piatti italiani
  • Giappo

Libri

  • Narrativa
  • Saggi

Sport

  • Vela
  • Sub
  • Surf

Film

  • Azione
  • Documentario

Libro preferito

HESSE-LE STAGIONI

Meta dei sogni

Centro America, Isole tropicali in generale

Film preferito

IL GLADIATORE

L'ABITO DI PIUME

Il mio paese sembrava esistere aggrappato ai lembi di terra risparmiati da un Fiume.D'estate era un luogo abbastanza fresco,d'inverno invece faceva freddo e,sulle montagne vicine,nevicava molto.Il grande corso d'acqua che lo spezzava a meta' aveva un'infinita' di diramazioni che lo attraversavano in lungo e in largo come una ragnatela.Piccoli torrenti che,di notte,brillavano nel buio come dei fili bagnati.Nelle tenebre ovunque si camminasse,il fragore del fiume sembrava seguirti.In certi momenti non sapevo se tutto questo mi piacesse davvero.L'immagine che portavo con me era quella della corrente che  scorreva incessante.L'intensita' delle sensazioni che provi in quei frangenti non affievoliscono mai,anzi si rinnova costantemente.Quando mi alzo in piedi e con le mani mi strofino il sedere ormai ghiacciato,sento che il significato del mondo mi e' un po' piu' vicino.A volte ho addirittura la certezza che non ci sia una grandissima differenza tra i processi vitali che avvengono sotto la mia pelle e tutto cio' che si estende davanti ai miei occhi.Sia i pensieri nobili che le preoccupazioni meschine,tutto esiste alla stessa stregua di quella vista,con semplicita',ma anche secondo un'ordine ben stabilito.E noi capiamo che al di la di quel mondo visibile ne esiste un'altro molto, molto piu' grande.Forse tutti quelli che come me in qualsiasi angolo della terra riescono a trarre dall'ambiente quel tipo di conforto,speciale e ordinario insieme,si rendono conto di vivere questo mondo.   L'ABITO DI PIUME- b.yoschimoto 

L'OCEANO

HO LA MIA CASA SOPRA L'OCEANO E UNA CORONA DI CIELO IN TESTA,HO UN GRANDE BOSCO SULLA COLLINA ED UNA LUCE CHIARA DI TEMPESTA HO SEI CHITARRE ED UNA MOTO D'ACCIAIO E CUOIO DEGNA DI UN RE,HO TUTTO QUESTO ED ALTRO ANCORA E MOLTO ANCORA,MA NON HO TE.HO UN'AEREOPLANO FIGLIO DEL VENTO CHE SI ALZA IN CIELO AD OGNI TEMPORALE ED UN VASCELLO CHE TAGLIA L'ONDA CHE SFIDA E BATTE GRANDINE E MAESTRALE ED OGNI SERA CENTO RAGAZZE,CENTO FINESTRE ACCESE PER ME-HO TUTTO QUESTO E ALTRO ANCORA MA NON HO NIENTE SE NON HO TE,MOLTO DI NIENTE SE NON HO TE.E MI TRASCINO LA NOTTE E IL GIORNO COME UN FANTASMA DI BAR IN BAR BEVENDO BIRRA,TOSSENDO LACRIME SFIDANDO LA FORZA DI GRAVITA' CON UN BICCHIERE SOPRA LA TESTA ED UNA VOCE DENTRO DI ME CHE MI RIPETE E MI RICORDA CHE NON HO NIENTE SE NON HO TE-MOLTO DI NIENTE SE NON HO TE.CON UNA SPADA SOPRA LA TESTA ED UNA LUCE DENTRO DI ME CHE MI RIPETE E MI RICORDA CHE NON HO NIENTE SE NON HO TE MOLTO DI NIENTE SE NON HO TE-CHE NON HO NIENTE SE NON HO TE.

, , , , , , , , , , , , ,