Libero

m.anuber

  • Uomo
  • 99
  • dove mi pare
Pesci

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 11 ore fa

Amici0

m.anuber non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Ultime visite

Visite al Profilo 913

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita m.anuber a scrivere un Post!

Mi descrivo

mah

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

Tre cose che odio

  1. nessuna
  2. nessuna
  3. nessuna

scrivere

  scrivere                                        Non si possono scrivere versi......parole solo perché si vuole.... vengono da soli compongono se stessi quando meno te lo aspetti quasi fossero un sussurro del cuore frammenti di pensieri di cui......... a volte perdi il filo forse perché non vuoi seguirli fino in fondo forse perché fanno troppo male e li vorresti.....rinnegare cancellare ma che rimangono tuoi......come la sofferenza che nascondono e il sollievo che lasciano....... sulla carta .

fogli bianchi

i miei dannati fogli bianchi guardo il foglio bianco e vuoto che ho davanti agli occhi è le emozioni iniziano ad emergere dalla mente dal cuore da ogni poro della mia pelle pensieri che si rincorrono veloci più della mia mano qualcuno riesce a trovare la strada per arrivare al foglio candido altri restano chiusi in me....ma non per molto troveranno prima o poi il modo di giungere ad uno dei miei ....... dannati fogli bianchi........     ecco perché scrivo

sempre io

Sempre io tante piccole tessere formano l'infinito della mia coscienza da sempre cerco la conoscenza e nella ricerca ho usato una tessera alla volta ed ogni volta mi sono ritrovato a guardare più lontano un tessera ed un'altra ancora ogni volta a chiedermi chi fossi ed ogni volta la verità rimane nascosta nel buio dove ,da sempre, alberga...........

io

se potessi gridare se potessi piangere quello che vorrei essere senza maschera da indossare senza vestiti da cambiare fogli bianchi da scrivere ancora non avere voci da dentro che gridano pressanti guarda il tuo tempo. Arrivano da lontano i sassi fanno male .... molto male... ti guardo passare amico.......  ma ti vuoi fermare

luce

sei forse la mia luce luce nascosta in una oscurità eterna che ha celato la mia vera essenza un pensiero forte che fa da specchio ad un'anima segnata da ricordi eterni che il tempo non riesce a cancellare un ieri.... negazione di tutto cio che sono un domani.... rivolto ad una linea sottile sospesa nel vuoto ed un oggi.... dal quale desiderare di vivere ....ogni attimo.... augusto

la gabbia

sbarre-di doveri
finestre-di essenza
con-profili-di-buosenso
ma-l'amore-è-stato-chiuso-fuori
questa-è-la-mia-gabbia-senz'aria-ne-magia
a-volte-si-copre-di-rabbia-o-di-lacrime-amare
altre-di-fughe-mentali-o-sorrisi-non-veri
è-la-gabbia
senza-carezza-per-il-cuore
che-chiude-fuori
quel-che-di-bello-ci-sarebbe-da-vivere
mi-aggrappo-alle-sbarre-e-guardo-fuori
osservo-oltre-laserenità-che-non-ho
piangere-mai-piu
sorridere-inutile
vivere-indispensabile-doveroso-difficile
amaro-e-teso
questo-è-l'urlo-mentale-che
oltrepassa-le-sbarre-di-questa-gabbia-immaginaria
passa-dal-cervello-al-cuoree,,,,,,pizzica-l'anima
fa-male-brucia-e nessuno-lo-sente

                                   io
, , , , , , , , , , , , ,