Libero

marica63

  • Donna
  • 63
  • napoli
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 28.106

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita marica63 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Mi piace conoscere gente perchè l'incontro con gli altri porta a nuove scoperte su se stessi.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. lettura
  2. musica
  3. dolci

Tre cose che odio

  1. violenza
  2. fumo
  3. pugilato

I miei interessi

Passioni

  • Lettura
  • Musica

.... ogni giorno una colonna sonora ...

 

E' te che voglio

È te che voglio
Vita mia
È te che voglio
Ogni istante lontano
Mi scava nell’anima un solco
Mi stringe il cuore in una morsa che sola
La tua vista potrebbe allentare  in un abbraccio
È te che voglio nei sorrisi che invoco
Nelle carezze che cerco
Nei baci che anelo
È te che voglio
Nella musica che ascolto, nelle mie letture, nei quadri che ammiro
Ti voglio e mi manchi
Mi manca il tuo sorriso, il tuo odore, il suono della tua voce, il tocco delle tue mani
Mi manca l’emozione che solo tu fai nascere, il brivido che da te si origina
Mi manchi e ti voglio
Vita mia
È te che voglio.

L’amore sano è quello che abbraccia una donna sola e intera, compreso il suo carattere e la sua intelligenza." (Italo Svevo)

... .......

Ci sono silenzi che ti riempiono le orecchie con il suono del ricordo
ti esplodono dentro e ti invadono dalla testa ai piedi
Ci sono silenzi che hanno il suono di voci lontane
di voci bambine,
argentine,
di voci stonate, cantate, sussurrate,
di voci che senti ogni giorno,
di voci che non sentirai più
Ci sono silenzi che hanno l’odore di estati passate,
di erba tagliata di fresco,
di mare al tramonto,
di caldi pomeriggi assolati
Ci sono silenzi che hanno il gusto di pesche zuccherine che ti colano tra le labbra e ti fanno appiccicose le mani,
il gusto di baci rubati,
di labbra dolcissime,
Ci son silenzi che ti invadono al ritmo di canzoni antiche,
come emozioni che non credevi esistessero,
che non pensavi potessero iniziare …..
che non pensavi potessero finire
Ci sono silenzi così assordanti che non vorresti finissero mai,
silenzi che fermano il tempo
silenzi che annullano il tempo
silenzi che ti fanno sentire immortale
che ti fanno sentire eterna.
Ci sono silenzi in cui ti immergi e da cui non vorresti venire fuori
Che sono gioia assoluta e che ti fanno sentire come sia bello essere VIVA….

, , , , , , , , , , , , ,