Libero

marina0609

  • Donna
  • 51
  • Reggio Calabria
Vergine

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 13.653

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita marina0609 a scrivere un Post!

Mi descrivo

sono una persona sincera, simpatica e.......normalissima

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Francese

I miei pregi

sincera

I miei difetti

mangio le unghie

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. musica
  2. cioccolata
  3. le persone allegre

Tre cose che odio

  1. l'ipocrisia
  2. l'infedeltà
  3. la falsità

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • Spirituale
  • Passioni

    • Cucina
    • Musica
    • Lettura

    Musica

    • Pop

    Cucina

    • Piatti italiani
    • Cinese

    Libri

    • Horror
    • Gialli

    Sport

    • Calcio e calcetto

    Film

    • Horror
    • Musical

    Meta dei sogni

    Isole tropicali in generale

    A mio padre

    Una lacrima, un ricordo di quel giorno lontano , che mi lasciasti la mano; sei volato via come una foglia d'autunno al primo soffio di vento. Rabbia dolore sconforto mi raffioran alla mente al ricordo di quel mesto momento, senza un lamento te ne sei andato e per sempre hai lasciato chi ti ha amato. Mi son sentito sola ma non abbandonata, certo che tu dal cielo mi avresti guidato nel cammino del mio destino . Dedico a te queste parole che restan nel cuore di chi non ti conobbe e volano a te lassù dove ti accolse Gesù.

     

    Un sorriso non costa nulla e rende molto. Arricchisce chi lo riceve, senza impoverire chi lo dona.
    Non dura che un istante, ma il suo ricordo è talora eterno.
    Nessuno è così ricco da poterne fare a meno.
    Nessuno è così povero da non poterlo dare.
    Crea felicità in casa; è sostegno negli affari;
    è segno sensibile dell'amicizia profonda.
    Un sorriso dà riposo alla stanchezza;
    nello scoraggiamento rinnova il coraggio;
    nella tristezza è consolazione; d'ogni pena è naturale rimedio.
    Ma è bene che non si può comprare, né prestare, né rubare,
    poiché esso ha valore solo nell'istante in cui si dona.
    E se poi incontrerete talora chi non vi dona l'atteso sorriso, siate generosi e date il vostro;
    perché nessuno ha tanto bisogno di sorriso come chi non sa darlo ad altri.

    Dai il meglio di te...

    L'uomo è irragionevole, illogico, egocentrico NON IMPORTA, AMALO
    Se fai il bene, ti attribuiranno secondi fini egoistici NON IMPORTA, FA' IL BENE
    Se realizzi i tuoi obiettivi, troverai falsi amici e veri nemici NON IMPORTA, REALIZZALI
    Il bene che fai verrà domani dimenticato NON IMPORTA, FA' IL BENE
    L'onestà e la sincerità ti rendono vulnerabile
    NON IMPORTA, SII FRANCO E ONESTO
    Quello che per anni hai costruito può essere distrutto in un attimo
    NON IMPORTA, COSTRUISCI
    Se aiuti la gente, se ne risentirà NON IMPORTA, AIUTALA
    Da' al mondo il meglio di te, e ti prenderanno a calci
    NON IMPORTA, DA' IL MEGLIO DI TE

                                                        

    L'amore è come un fulmine, ti travolge, ti fa impazzire, e sei avvolto da una sensazione bellissima!

    Non posso esistere senza di te. Mi dimentico di tutto tranne che di rivederti: 
    la mia vita sembra che si arresti lì, non vedo più avanti. Mi hai assorbito. 
    In questo momento ho la sensazione come di dissolvermi:
    sarei estremamente triste senza la speranza di rivederti presto. 
    Avrei paura a staccarmi da te. 
    Mi hai rapito via l'anima con un potere cui non posso resistere;
    eppure potei resistere finché non ti vidi; 
    e anche dopo averti veduta mi sforzai spesso di ragionare 
    contro le ragioni del mio
    amore
    Ora non ne sono più capace. Sarebbe una pena troppo grande.
    Il mio
    amore è egoista. Non posso respirare senza di te

    Se proprio devi odiarmi fallo ora, ora che il mondo è intento a contrastare ciò che faccio,
    unisciti all'ostilità della fortuna, piegami Se proprio devi odiarmi fallo ora,
    ora che il mondo è intento a contrastare ciò che faccio, unisciti all'ostilità della fortuna,
    piegami non essere l'ultimo colpo che arriva all'improvviso
    Ah quando il mio cuore avrà superato questa tristezza. Non essere la retroguardia di un dolore ormai vinto non far seguire ad una notte ventosa un piovoso mattino
    non far indugiare un rigetto già deciso. Se vuoi lasciarmi non lasciarmi per ultimo
    quando altri dolori meschini avran fatto il loro danno ma vieni per primo così che io assaggi fin dall'inizio il peggio della forza del destino e le altri dolenti note che ora sembrano dolenti
    smetteranno di esserlo di fronte la tua perdita.

                                                                                               W S

     

    Se potessi fermare il tempo lo farei per te amico mio perchè i tuoi momenti più belli regalassero ai tuoi giorni una gioia sempre viva.
    Se potessi prendere un arcobaleno Lo farei proprio per te.
    E condividerei con te la sua bellezza, nei giorni in cui tu fossi malinconico.
    Se potessi costruire una montagna, potresti considerarla  di tua piena proprietà;
    un posto dove trovare serenità, un posto dove stare da soli
    e condividere i sorrisi e le lacrime della vita.
    Se potessi prendere i tuoi problemi, li lancerei nel mare
    e farei in modo che si sciogliessero come il sale.
    Ma sto trovando che tutte queste cose sono impossibili per me.
    Non posso
    fermare il tempo, costruire una montagna,

    o prendere un arcobaleno luminoso.
    Ma lasciami essere ciò che so essere di più semplicemente un amico
    .

     

    Se io potrò impedire ad un cuore di spezzarsi non avrò vissuto invano
    Se allevierò il dolore di una vita o allevierò una pena
    O aiuterò un pettirosso caduto a rientrare nel nido non avrò vissuto invano.
    Qui una stella, là un'altra stella. Qualcuno smarrisce la via!
    Qui una nebbia, là un'altra nebbia. Poi, il giorno!
    Vorrei sedermi vicino a te in silenzio ma non ne ho il coraggio:
     temo che il mio cuore mi salga alle labbra.
    Ecco perche' parlo stupidamente e nascondo il mio cuore dietro le parole.
    Tratto crudelmente il mio dolore per paura che tu faccia lo stesso.

    LEGGERE ATTENTAMENTE

    Mamma,sono uscita con amici.Sono andata ad una festa e mi sono ricordata quello che mi avevi detto:di nn bere alcolici.Mi hai chiesto di nn bere visto che dovevo guidare,cosi ho bevuto una Sprite.Mi sono sentita orgogliosa di me stessa,anche per aver scelto il modo in cui,dolcemente,mi hai suggerito di nn bere se dovevo guidare,al contrario di quello che mi dicono alcuni amici.Ho fatto una scelta sana e il tuo consiglio e' stato giusto.Quando la festa e' finita,la gente ha iniziato a guidare senza essere in condizione di farlo.Io ho preso la mia macchina con la certezza che ero sobria.Nn potevo immaginare,mamma,cio' che mi aspettava...Qualcosa di inaspettato!Ora sono qui sdraiata sull'asfalto e sento un poliziotto che dice:"Il ragazzo che ha provocato l'incidente era ubriaco".Mamma,la sua voce sembra cosi lontana...Il mio sangue e' sparso dapertutto e sto cercando,con tutte le mie forze,di nn piangere.Posso sentire i medici che dicono:"Questa ragazza nn c'e' l'ha fara'".Sono certa che il ragazzo alla guida dell'altra macchina nn se lo immaginava neanche,mentre andava a tutta velocita'.Alla fine ha deciso di bere ed io adesso devo morire...Perche' le persone fanno questo mamma?...Sapendo che distruggeranno delle vite?...Il dolore e' come se mi pugnalasse con un centinaio di coltelli contemporaneamente...Di a mia sorella di nn spaventarsi,mamma,di a papa' di essere forte...Qualcuno doveva dire a quel ragazzo che nn si deve bere e ne guidare...Forse,se i suoi glielo avessero detto,io adesso sarei viva...La mia respirazione si fa sempre piu' debole e incomincio ad avere veramente paura...Questi sono i miei momenti,e mi sento cosi disperata...Mi piacerebbe abbracciarti mamma,mentre sono sdraiata,qui,morente...Mi piacerebbe dirti ti voglio bene per questo...Ti voglio bene....e...addio.

    QUESTE PAROLE SONO STATE SCRITTE DA UN GIORNALISTA CHE ERA PRESENTE ALL'INCIDENTE.LA RAGAZZA MENTRE MORIVA,SUSSURRAVA QUESTE PAROLE ED IL GIORNALISTA SCRIVEVA...SCIOCCATO.METTILO SULLA TUA DESCRIZIONE GRAZIE.

    PENSIERI

     "Voglio tornare bambino

     perchè le ginocchia sbucciate

     fanno meno male di un cuore infranto"

    (Jim Morrison)

     

    Mi stai donando vita ti darò amore

    mi stai donando la luce ti darò calore

    mi stai donando amore ti darò affetto

    mi stai donando te Maria ti darò l'anima

    ci stiamo amando ci daremo amore

    ci stiamo ascoltando cammineremo insieme

    ci stiamo unendo

    ci diremo sempre per sempre

    ti amo.....

    I'll fly with you

    <iframe title="YouTube video player" width="480" height="390" src="//www.youtube.com/embed/PISTryvJKEA" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>

    Pablo Neruda

    Il tuo sorriso
    Toglimi il pane, se vuoi,
    toglimi l' aria, ma
    non togliermi il tuo sorriso.

    Non togliermi la rosa,
    la lancia che sgrani,
    l'acqua che d' improvviso
    scoppia nella tua gioia,
    la repentina onda
    d'argento che ti nasce.

    Dura è la mia lotta e torno
    con gli occhi stanchi,
    a volte, d' aver visto
    la terra che non cambia,
    ma entrando il tuo sorriso
    sale al cielo cercandomi
    ed apre per me tutte
    le porte della vita.

    Amore mio, nell' ora
    più oscura sgrana
    il tuo sorriso, e se d' improvviso
    vedi che il mio sangue macchina
    le pietre della strada,
    ridi, perché il tuo riso
    sarà per le mie mani
    come una spada fresca.

    Vicino al mare, d'autunno,
    il tuo riso deve innalzare
    la sua cascata di spuma,
    e in primavera, amore,
    voglio il tuo riso come
    il fiore che attendevo,
    il fiore azzurro, la rosa
    della mia patria sonora.

    Riditela della notte,
    del giorno, delle strade
    contorte dell'isola,
    riditela di questo rozzo
    ragazzo che ti ama,
    ma quando apro gli occhi
    e quando li richiudo,
    quando i miei passi vanno,
    quando tornano i miei passi,
    negami il pane, l'aria,
    la luce, la primavera,
    ma il tuo sorriso mai,
    perché io ne morrei.

    La vita è come una corsa in motocicletta;

    nessuno sa quanta benzina

    il destino ha messo nel nostro serbatoio.

    C'è chi nasce con il pienoe chi,

    senza saperlo, viene al mondo

    già in riserva ma.......

    che tu abbia il pieno

    o poche gocce di benzina non importa,

    quello che conta è andare sempre al massimo

    fino all'ultima goccia di vita.

    MANI

     

    Quando ti chiedi cos'è l'amore,
    immagina due mani ardenti
    che si incontrano,
    due sguardi perduti l'uno nell'altro,
    due cuori che tremano
    di fronte all'immensità di un sentimento,
    e poche parole
    per rendere eterno un istante.

    UN DONO


    Prendi un sorriso,
    regalalo a chi non l'ha mai avuto.
    Prendi un raggio di sole,
    fallo volare là dove regna la notte.
    Scopri una sorgente,
    fa bagnare chi vive nel fango.
    Prendi una lacrima,
    posala sul volto di chi non ha pianto.
    Prendi il coraggio,
    mettilo nell'animo di chi non sa lottare.
    Scopri la vita,
    raccontala a chi non sa capirla.
    Prendi la speranza,
    e vivi nella sua luce.
    Prendi la bontà,
    e donala a chi non sa donare.
    Scopri l'amore,
    e fallo conoscere al mondo.

    Mahatma Gandhi

    , , , , , , , , , , , , ,