Libero

marino64

  • Uomo
  • 56
  • LA MIA CITTA E\' IL MONDO
Ariete

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 4.867

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita marino64 a scrivere un Post!

Mi descrivo

amo la vita ,i miei figli e i miei amici che difenderò con tutte le mie forze. i bugiardi e gli ipocriti stiano alla larga da me

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

??????????????????????????????????????????????????????????????????????????

I miei difetti

difetti non ne ho a parte la modestia...

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. DIFENDERE I DEBOLI
  2. DIFENDERE LA MIA FAMIGLIA
  3. AMARE LE PERSONE GIUSTE

Tre cose che odio

  1. tutti coloro che fanno del male ai bambini
  2. la gente rombi c........
  3. la gente invadente

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Montagna

Passioni

  • Motori
  • Fotografia

Musica

  • Folk

Cucina

  • Piatti italiani
  • Veggy

Libri

  • Storici

Libro preferito

guerra

Meta dei sogni

Australia e Nuova Zelanda, Irlanda e Scozia

Film preferito

guerra

1118 Ugo di Payns fonda l'Ordine a Gerusalemme

00.jpg | 176,5 kB | 790x1213

DIO TI VEDE

 

CERCARE LA VITA

SIGILLO

templari_giuramento

 

NON AVERE PAURA CI SONO IO

templari-doppia.jpg | 59,3 kB | 750x678

IO TEMPLARE

 

PRIMA DELLE CROCIATE

 

CAVALERIA TEMPLARE

 

TEMPLARE

 

DIFENDERE LA VITA

 

LA CROCE COME UNA SPADA

Templari_118cm.jpg | 67,2 kB | 312x664 

arrestate tutti i templari

Il 13 ottobre del 1307, tutti i Templari sul territorio francese vennero arrestati per ordine del re Filippo il Bello. L’accusa era già una condanna a morte: eresia. In un sol colpo — con la complicità della Chiesa — le enormi ricchezze dell’ordine militare vennero incamerate dallo stato francese e i Templari persero un impero trans­nazionale nato con le crociate e durato secolo.

POCHI MINUTI DI VITA

La  vita  vista  come  un  gioco  senza  una realta  di  speranza  fra  una  donna  che  mette  alla  luce   suo  figlio  c'e'   un  futuro  no  non   c'e'   futuro  ......................... 

Come pregavano?

La preghiera del Padre Nostro può essere considerata a ragione la preghiera dei Templari. Essa è sicuramente la preghiera delle preghiere per un cristiano e tale era anche per tutti i fratelli dell’Ordine. Veniva recitata fino a sessanta volte: trenta volte per i vivi e trenta volte per i morti.

La preghiera del Padre Nostro era anche recitata in onore della Vergine Maria ed in questo caso sempre in piedi, nelle altre occasioni i fratelli potevano stare seduti.

I Templari erano particolarmente devoti alla Vergine tanto che la preghiera a Lei dedicata era sempre la prima e l’ultima a concludere gli uffici divini. “Perché ella fu all’inizio della nostra religione; in lei e per il suo onore, a Dio piacendo, saranno il fine della nostra vita e della nostra

templari 2012

   

2

 

Paulo Coelho

Credere senza paura

     Il guerriero della luce crede. Proprio come credono i bambini.
     Poiché crede nei miracoli, i miracoli cominciano ad accadere. Poiché ha la certezza che il proprio pensiero possa cambiargli la vita, la sua vita comincia a cambiare. Poiché è certo che incontrerà l’amore, l’amore compare.
     Di tanto in tanto, è deluso. Talvolta, viene ferito
     E allora sente i commenti: "com’è ingenuo!"
     Ma il guerriero sa che il prezzo vale. Per ogni sconfitta, ha due conquiste a suo favore.
     Tutti coloro che credono lo sanno

MAESTRI DEL TEMPIO

Hugues de Payns (1119-1136)     Robert de Craon, il Borgognone (1136-1147)    Everard des Barres (1147-115 1)

Bemard de Trarnelay (1151-1153)   Evrard(1153-1154)    André de Montbard (1154-1156)

Bertrand de Blanquefort (1156-1169)    Philippe de Naplouse (1169-1170)    Odon de Saint-Amand (1170-1180

Arnaldo de Torroya (?- 1184)    Gérard de Ridefort (1184-1189    Robertde Sablé (1189-1193)

FONDAZIONE DELL'ORDINE ANNO 1118

 Gilbert Horal (1193-1200)

Philippe de Plessiez (1201-1209)    Guillaurne de Chartres (1210-1218)    Pierre_de Montaigu (1219-1232)

Armand de Périgord (1232-1244)    Guillaume de Soùnac (1245-1250)   Renaud de Vicbiers (1250-1252)

Thomas Bérard (1252-1273)    Guichard de Beaujeau (1273-1291)   Thibaud  Gaudin detto Gaudini (129 1-1292)

Jacques de Molay (1292-1314)

ELMO TEMPLARE SPADE

 

LA FEDE

  1128 Il concilio di Troyes approva la regola dell'Ordine, redatta da San Bernardo

1139 Con la bolla Omne datum optimum, Papa Innocenzo II riconosce l'Ordine dei Templari.

1188 Papa Clemente III approva la prima raccolta degli ordinamenti integrativi della regola.

1307 (13 ottobre) In un sol giorno, per ordine dell’ inquisitore di Francia, Guglielmo Imbert, e del consigliere del Re, Nogaret, vengono arrestati tutti i Templatri di Francia.

 

1314 (18 marzo) L'ultimo Gran Maestro dei Templari, Giacomo di Molay, per aver ritrattato le confessioni che gli erano state estorte, viene arso vivo a Parigi insieme a Geoffroy de Charnay.

 

UN POSTO IN PARADISO

LOTTARE PER LA VITA

SOLDATO DI DIO

  

ANTICA BENEDIZIONE CELTICA

Possa la strada

farsi incontro a te,

possa il vento

esser sempre alle tue spalle,

possa il sole

splendere caldo

sul tuo viso,

possa la pioggia

cadere leggera

sui tuoi campi.

E fino a quando

non ci incontreremo

di nuovo,

possa Dio

tenerti nel palmo

della sua mano

, , , , , , , , , , , , ,