Libero

maxclt

  • Uomo
  • 51
  • Un po\' al centro....sul mare
Gemelli

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 21 settembre

Ultime visite

Visite al Profilo 6.722

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita maxclt a scrivere un Post!

Mi descrivo

Descriversi è facile, difficile è cominciare a farlo. Quando non ho sonno gioco con me stesso

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Il mare
  2. Ascoltare e suonare musica
  3. I Beatles e la scrittura

Tre cose che odio

  1. I piccioni
  2. L'invidia l'ipocrisia e la prepotenza
  3. La frenesia e le novità

Dentro di me

Vita straordinaria dentro di me
Mani oltre il ruvido contrasto del tatto
occhi che cercano linee di espressione
e smorfie per fermare un attimo
per rubare un’immagine
Orgasmo di sguardo rubato
e mai restituito
dentro di me.

MC

Vorrei

Vorrei che le mani di un cieco mi sfiorassero il volto
alla ricerca di una forma espressiva sconosciuta alla mente sua
disegnando percorsi sconosciuti nella mente mia.

Vorrei vedere quello che lui sente
e vorrei che lui sentisse quello che io vedo.

Poi vorrei immergermi dentro le mie sensazioni
e perdermi dentro il grande mondo
con la speranza di non trovare le porte chiuse.

Vorrei poi che la speranza diventasse acqua
e vorrei chiudermi dentro di essa come un feto
per riposare
e non svegliarmi mai più.

 MC

A Laura

Dimmi, cosa si prova ad attraversare il sole e volare senza pensare di finire con i piedi sopra le proprie paure

Dimmi, se tornando indietro in questa atmosfera riusciresti a ballare con me tutto il giorno per ricordare noi e quello che siamo stati

Dimmi cosa hai detto alle stelle, con il tuo bicchiere in mano, attraverso lo scorrere delle ore in questo tempo senza limiti in questa luce senza interruttori

Dimmi, tu che mi segui ancora, tu che non guardi l’orologio mai e che da un po’ di tempo manchi al mio cuore come pioggia al deserto e consapevolezza e rassegnazione che mai ti rivedrò.

MC

Attraversando l'universo

Le parole volano come pioggia senza fine in una tazza di carta scivolano mentre passano si disperdono per tutto l’universo pozzanghere di dolore onde di gioia fluttuano nella mia mente aperta s’impossessano di me e mi carezzano

Lennon-McCartney

Limiti

Ti ritrovo sole
nei miei dipinti senza colori
nei miei pensieri che non pesano più
nelle mie parole senza righe
nei suoi occhi che mi guardano
mi giudicano
e disegnando limiti
mi uccidono

Solo per noi

Ai mattini di tutti i giorni
come vento al tuo fianco
Alla notte che arriva con i suoi confini
al buio che precede la luce
Al mare che ci ospita
al mare nostro dentro di noi
e noi dentro al mare
Agli specchi che ci vedranno insieme
al nostro letto infinito
alle finestre che apriremo
ed alle porte che ci chiuderemo dietro
Ai giorni di pioggia
quando il cuore batte vicino
ma il pensiero si perde lontano
nelle ombre della vita
Alle volte che tenendoti la mano
cercherò di portarti dalla mia parte
nel mare di stelle
nel cielo di onde
per non essere mai più te
per non essere mai più io
ma solo per noi

, , , , , , , , , , , , ,