Libero

mecbethe

  • Donna
  • 45
  • Mercato San. Severino
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 46

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita mecbethe a scrivere un Post!

Mi descrivo

sono sincera solare romantica

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

testarda , romantica ecc

I miei difetti

testarda, permalosa

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. sincerità
  2. onesta
  3. fiducia

Tre cose che odio

  1. bugie
  2. sciattaggine
  3. pigrizia

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Crociera

Passioni

  • Cucina
  • Viaggi
  • Cinema

Musica

  • Disco

Cucina

  • Stellata
  • Piatti italiani

Libri

  • Gialli

Sport

  • Arti marziali

Film

  • Documentario
  • Drammatico

Libro preferito

lady macbeth

Meta dei sogni

Stati Uniti, Austria

Film preferito

via col vento

il bello

Farò della mia anima uno scrigno
per la tua anima,
del mio cuore una dimora
per la tua bellezza,
del mio petto un sepolcro
per le tue pene. 
Ti amerò come le praterie amano la primavera,
e vivrò in te la
vita di un fiore
sotto i raggi del sole.
Canterò il tuo nome come la valle
canta l'eco delle campane;
ascolterò il linguaggio della tua anima
come la spiaggia ascolta
la storia delle onde.

Tu che ti insinuasti come lama nel mio cuore gemente,
tu che forte come un branco di demoni venisti a fare,
folle e ornato del mio spirito umiliato il tuo letto e regno.
Infame, a lei come un forzato alla catena, sono legato;
come alla bottiglia l’ubriacone, come alla carogna i vermi;
come al gioco l’ostinato giocatore; che tu sia maledetta!

Ho chiesto alla fulminea spada, allora, di conquistare la
mia libertà, ed il perfido ho pregato di soccorrere me vile.
Ahimè! La spada e il veleno, pieni di disprezzo, m’han
detto: “non sei degno che alla tua schiavitù maledetta ti
si tolga, imbecille; una volta liberato dal suo dominio, per
i nostri sforzi, tu faresti rivivere il cadavere del tuo vampiro, con i baci tuoi!

L'amore è sempre nuovo. Non importa che amiamo una, due, dieci volte nella vita:
ci troviamo sempre davanti a una situazione che non conosciamo.
L'amore può condurci all'inferno o in paradiso,
comunque ci porta sempre in qualche luogo.
E' necessario accettarlo,
perché esso è ciò che alimenta la nostra esistenza.
Se non lo accettiamo, moriremo di fame
pur vedendo i rami dell'albero della vita carichi di frutti:
non avremo il coraggio di tendere la mano e di coglierli.
E' necessario ricercare l'amore là dove si trova,
anche se ciò potrebbe significare ore, giorni,
settimane di delusione e di tristezza.
Perché, nel momento in cui partiamo in cerca dell'amore,
anche l'amore muove per venirci incontro, e ci salva...

vorrrei poterti dire

Vorrei poterti dire che mi piaci,

guardarti ogni istante mentre dormi,

sentire il profumo della tua pelle sulla mia,

non dividerti con nessun altro,

ma sarei troppo egoista.

Vorrei poterti dire che ti voglio bene,

vederti sempre felice e contenta,

augurarti le cose più belle al mondo,

realizzare ogni tuo desiderio,

ma sarei troppo bugiardo.

Vorrei poterti dire che ti amo,

sei entrata potentemente nel mio cuore,

non riesco a vivere senza di te,

restiamo insieme ogni respiro,

ma sarei troppo irreale.

Vorrei poterti dire addio,

non soffrire guardandoti da lontano,

dimenticare il nostro incontro,

poter controllare ogni mia emozione,

ma sarei troppo arrendevole.

Vorrei poterti dire aspettami,

non mi sento ancora sicuro per te,

domani avrai qualche anno in più,

oggi avremo costruito il nostro futuro,

ma sarei troppo sognatore.

Vorrei poterti dire tutto,

quello che sento, quello che voglio,

liberare ogni sentimento represso,

forse potrebbe essere chiedere troppo,

ma, almeno, sarei, anche se troppo, me stesso.

 

amore

La stanca estate china il capo specchia nell' acqua il suo biondo volto. Erro stanco e impolverato nell' ombra del viale. Tra i pioppi soffia una leggera brezza. Il cielo alle mie spalle e' rosso di fronte l' ansia della sera - e il tramonto - e la morte. E vado stanco e impolverato e dietro a me resta esitante la giovinezza, china il capo e non vuole più seguire la strada con me.

love

L'amore non deve pretendere e non implorare ? Vero è non tediare l'amore stesso... ma non imploreresti chi toglie ossigeno pretendendolo ? Il giusto mezzo epicureo è valido per chi esclude la passione, ma non v'è amore. Amore è vita stessa e dirompe trasformando dove prima non era con la volontà propria di esserci a discapito di qualunque cosa l'arresti. Amore è antitesi di metodicità e stasi. Amore è dinamica che spinge dalle viscere al cielo e viceversa; è voglia di essere per l'essere ed il divenire costante ed eterno. Pretendere dunque e nel contempo non prevaricare il bene richiesto...implorare dunque e nel contempo non essere passivi ad amore non corrisposto. Allora sì non conta trascinare od essere trascinati, conta esplodere come stella nel buio per dar senso anche a quello.

Link Preferiti

, , , , , , , , , , , , ,