Libero

mikistella10

  • Uomo
  • 65
  • Parma
Pesci

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 14 luglio

Ultime visite

Visite al Profilo 4.853
Bacheca4 post
mikistella10 più di un mese fa

E' difficile "rompere il ghiaccio" soprattutto tra due persone che si parlano a distanza, senza conoscersi e senza vedersi. "Buongiorno" rischia di essere formale, "Ciao"  troppo invadente o banale. Nel 2020 sono entrato in questa chat senza sapere cosa fosse. Ora mi pare uno "spaccato del mondo" che comprende ogni tipo di persona. Non mi garba di parlare "in pubblica" perchè trovo gli argomenti troppo "banali " (forse è una necessità) Quindi preferisco gli incontri a due. Mi piace conoscere OGNI COSA del'altra persona e sono disposto a parlare di me. Un modo per allargare la vita è avere relazioni significative. Anche se virtuali.

Ti piace?
6

Mi descrivo

Mi interessa l'umanità.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. La poesia e l'arte ... scrivere
  2. Scoprire l'altra persona e svelarsi a lei
  3. amare in tutti i sensi.

Tre cose che odio

  1. mi infastidisce chi non sa ascoltare
  2. ed il cinismo
  3. nessuna

I miei interessi

Passioni

  • Arte
  • Fotografia
  • Lettura

Musica

  • Pop
  • Classica
  • Jazz
  • Blues

Cucina

  • Piatti italiani

Libri

  • Narrativa
  • Psicologia
  • Classici
  • Saggi

Sport

  • Sci

Film

  • Classici

Libro preferito

Novecento (Baricco) e Narciso e Bocca d'oro (H.Hesse) ec

Meta dei sogni

"Un posto in cui buon giorno vuol dire buongiorno" (citazione da Miracolo a Milano)

Film preferito

Miracolo a Milano ( soggetto di Zavattini)

 

Ti DESIDERO...

In chat, le parole dell'altro sono sono pronunciate nel silenzio della nostra mente. Nascono come nasce un pensiero dentro di noi. Così, chi ci parla non sta fuori, ma in noi. Così può accadere che il tempo perda dimensione e che le parole di entrambi si intreccino in un pezzo di viaggio comune in unico desiderio.
, , , , , , , , , , , , ,