Libero

misembladiesseleples

  • Uomo
  • 97
  • isola di man
Scorpione

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita misembladiesseleples a scrivere un Post!

Mi descrivo

adrenalinico come la gara di moto sull'isola di man

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

strusciare l'asfalto brucia...ma strusciare una donna brucia ancora di più che l'asfalto....:-))))

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. isola di man
  2. la donna vibrare di piacere
  3. io quando mi impegno per far vibrare una donna di

Tre cose che odio

  1. la corruzione
  2. i corrotti
  3. i faccia di merda

Quando un uomo dà alla sua donna del sesso scadente e continua a renderla scontenta con un solo orgasmo clitorideo o nessuno… Lei fantasticherà su altri uomini che lei ritiene che possano soddisfarla.  ahahaha mannaggia la miseria ma per gli uomini non è uguale? domanda...... risposte?

sono un uomo,sono un romanticone,sono un uomo passionale,sono un uomo testa di cazzo,,sono tutto quello che una donna vorrebbe per sentirsi femmina... 

se credi ai sogni sei un uomo ricco;se credi al mondo sei un uomo ricco di sogni.

Per applicare una regola, devo decidere se la situazione a cui mi trovo davanti sia o no riconducibile al caso generale da essa codificato. Questa operazione, che si chiama sussunzione, è compiuta dalla facoltà di giudicare o Giudizio, oggetto della terza e ultima delle critiche kantiane: la Critica del Giudizio. «Il giudizio, generalmente considerato, consiste nella congiunzione di un soggetto con un predicato. Giudizio determinante – si pensi alle scienze fisico-matematiche – allorché al soggetto viene applicato un predicato generale tratto da leggi a noi note. In altre parole si può dire che in esso al particolare viene applicato un universale preso da altrove e a noi già noto: il particolare viene sussunto sotto un universale già noto. Noi conosciamo già l'universale e dobbiamo sussumere sotto di esso il particolare; abbiamo così il giudizio di cui si occupa la Critica della ragion pura, che è detto determinante perché pone un'impronta su ciò che noi consideriamo. Al particolare, che assumiamo con le forme della nostra sensibilità, viene conferita un'impronta universale, ed a ciò provvedono le categorie, che agiscono spontaneamente.»  per esempio la facoltà di giudicare il medico che deve fare una diagnosi, o il giurista che deve stabilire quale articolo del codice sia pertinente per il caso concreto di fronte a lui. Dal momento che questa facoltà si occupa di ricondurre un particolare sotto una regola, essa non può venir ridotta interamente a regole generali, altrimenti non si raggiungerebbe mai il particolare o, come dice Kant, si andrebbe all'infinito. Quando un medico, pur avendo studiato, sbaglia una diagnosi o un avvocato non riesce a individuare la fattispecie pertinente al suo caso, pur conoscendo il codice a memoria, il difetto non sta nella teoria, ma solo nel loro Giudizio. Non abbiamo a che fare con un contrasto fra teoria e pratica, ma semplicemente con la stupidità degli esseri umani. 

non vivo cercando una donna,ma cercando la fantasia più segreta di una donna.

Io non faccio tutto quello che è giusto. Tutto quello che faccio è giusto.

L'uomo dà il meglio di sé quando è stimolato dalla speranza d'un premio, dalla paura dell'insuccesso e dalla luce di una stella.

Tutti sono unici ed originali a loro modo.... ma incontestabilmente la maggior parte delle persone è unica in modo molto simile a tante altre.

Il cuore mi dice sempre: "Te stesso" e mi parla ad un orecchio con voce sottile e leggera... ma sono in un limbo... prigioniero della realtà vedo cose che altri non vedono e sogno utopie... ma esisto veramente? cosa mi fa dire che esisto? un pensiero... ma il pensiero non si tocca ed anch'io potrei essere un ologramma e anche tu... appoggiati ad un geoide ed ancorati ad un'idea di gravità... quanto grave?

l'uomo ideale..
cosa giustifica un simile titolo? perché è caratteristico delle femmine della nostra specie
avere in mente un tipo d'uomo e poi,tre giorni dopo, finire insieme ad un tizio completamente diverso.
questa mancanza di coerenza ci insegna che,operando con intelligenza e decisione,si può
riuscire a conquistare il cuore(nonchè altri organi)di qualsiasi donna.
se voi credete di non essere  il modello di uomo della lei che vi interessa,fregatevene.
la donna anche se è convinta del contrario.in verità non ha un modello di uomo ideale;
per un uomo reale  butterebbe a mare tutti i principi azzurri che ha sognato.
il suo autentico uomo ideale siete voi che le state chiedendo un appuntamento,voi che tra
due tre giorni tenterete di baciarla.
approfittatene!sacrificatevi!fatelo per il suo,se non per il vostro,bene.

come diceva uno dei tanti filosofi, saggi e cialtroni, se resti seduto non saprai mai quanto sei alto.

Arriva un’età in cui vorresti essere assai popolare, che senza accorgetene svanisce in un’altra in cui più gente ti levi dai coglioni meglio ti senti.  

un bimbo impiega due anni per imparare a parlare,un uomo impiega una vita per imparare a tacere

  1. Non si può vincere contro i mulini a vento, ancora peggio provarci contro quelli a ventre.

il bacio è,come la musica,il solo linguaggio universale

chi tromba un amica,tromba un tesoro...perché un amica è complice in tutto....

  1. Il male di vivere… termina all’inizio di una scopata e riprende immediatamente dopo.
, , , , , , , , , , , , ,