Libero

neropetrolioblog

  • Uomo
  • 52
  • Fuori e Dintorni
Gemelli

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita neropetrolioblog a scrivere un Post!

Mi descrivo

Nero nella Notte Nera con baffi che fanno da tetto e tutto il mondo intorno gabinetto.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Finlandese, ,

I miei pregi

Petroliate

I miei difetti

Petroliate

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Stefano
  2. Nannizzi
  3. Petrolio

Tre cose che odio

  1. Stefano
  2. Nannizzi
  3. Petrolio

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Enogastronomia

Vacanze Ko!

  • Spirituale
  • Passioni

    • Suonare
    • Arte

    Cucina

    • Stellata
    • Piatti italiani

    Sport

    • Trekking
    • Running

    Libro preferito

    Inni al Gin Lemon

    Meta dei sogni

    Europa dell'Est, Russia

    Film preferito

    Falso Movimento

    La Vera Storia di Petrolio

    >>> Stefano Nannizzi Petrolio nasce a Lucca nel 1969. All’età di cinque anni partecipa alla selezione nazionale per lo Zecchino D’Oro classificandosi penultimo. L’incontro con Mago Zurlì lo segna profondamente. Al contatto con i bimbi felici dell’Antoniano, perde la parola e la volontà ritrovandola soltanto nove anni più tardì. Intraprende gli studi linguistici presso il Centro Recupero di Albenga. Si diploma nel 1989 e viene reintegrato immediatamente come animatore nei villaggi Salesiani. Impara a suonare la chitarra ritmica e scrive canzoni di successo. Nel ‘92 si reca a Parigi in gita e durante una visita al Museo Dorsey viene nuovamente colpito da mutria. Abbandona il cantautorato e si dedica totalmente alla pittura e alla poesia. Sono anni bui, di solitudine, di baraonde notturne ed è proprio in questa malinconia che prende forma la sua arte. Si chiude in casa, gli amici non lo vedono per mesi, deperisce e si ammala di polmonite. Nel ‘94, dopo un faccia a faccia animato con Dio, ricomincia a parlare utilizzando vocaboli a lui fino ad allora sconosciuti. Si riprende dalla malattia. Nel’95 si sposa, nel‘96 ha una figlia, nel’97 si separa. Ripiomba nuovamente nell‘autoisolamento del passato. Si accanisce verso il sentimento d’amore, abbatte ogni sua morale per sprofondare in un pericoloso pessimismo che lo allontana da ogni regola solida. Vive distrattamente senza una dimora fissa, senza un affetto durevole. Gli amici cercano di stargli vicino, lo assecondano nei suoi folli progetti d’avanguardia ma senza riuscire a spronarlo dai suoi dolori. Il 5 novembre del 2002 dopo aver cenato alla “Galera”di Floriano, viene colpito da un malore improvviso e muore poco dopo nella sua casa di Borgo a Mozzano.
    Risorge dopo 2 giorni.

    Poesie Mai Pubblicate

    Le raccolte di poesie mai pubblicate:

    "La cucina sperimentale"(1994)
    "Bipedi sregolati"(1998)
    "Falli"(1999)
    "Fuori e Dintorni"(2000)
    “Inni al Gin Lemon”(2002)
    "Slurp"(2003)
    “Poesie d’Amore lampo” (2006)

    Oggi S.N. Petrolio e' un uomo felice per i 3/4 dell'intestino. Recita poesie ai bordi delle piscine per 100 euro di rimborso spese e gira i locali piu' gettonati acclamato ed apprezzato nel suo costume nero da lutto. Se vuoi contattarlo, anche solo per sapere come si mette il tempo: 347 5423078

    Nero Petrolio Blog Spot

    La Nera Truce Sigla Ufficiale

    , , , , , , , , , , , , ,