Libero

paola.gallini

  • Donna
  • 58
  • Provincia
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 14 luglio

Ultime visite

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita paola.gallini a scrivere un Post!

Mi descrivo

Sono me stessa, nel bene e nel male, diretta e franca. Non mi piacciono i giri di parole e preferisco chiamare le cose col loro nome, anche se a volte può essere spiacevole per chi ascolta.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

-

I miei pregi

Sincera e coerente.

I miei difetti

Troppo sincera e coerente.

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. i miei figli
  2. il mare, la sincerità, leggere
  3. un bel tramonto, la luna piena

Tre cose che odio

  1. la falsità, l'ipocrisia, l'invidia,
  2. i profili finti e i maleducati,
  3. chi offende nascosto dietro al pc.

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Libro preferito

I pilastri della terra - Angeli e demoni - Il codice da Vinci - La serie egizia dei romanzi di Wilbur Smith e molti altri

Meta dei sogni

Isole tropicali in generale, Islanda

Film preferito

Al di là dei sogni - Il curioso caso di Benjamin Button - L'ultimo samurai - Un amore all'improvviso ...

 LA NEBBIA AGLI IRTI COLLI ... Image

     BOA VISTA     

039

 

 

L'AMORE NON MUORE MAI DI MORTE NATURALE.
MUORE PER LA NOSTRA CECITA',
I NOSTRI ERRORI, I NOSTRI TRADIMENTI.
MUORE PER LE SUE MALATTIE
E LE SUE FERITE.
MUORE DI STANCHEZZA,
DEPERISCE,
SI OFFUSCA .


(ANAIS NIN)

viaggio

C'è un posto nel mondo dove il cuore batte forte,
dove rimani senza fiato per quanta emozioni provi;
dove il tempo si ferma e non hai più l'età.
Quel posto è tra le tue braccia
in cui non invecchia il cuore,
mentre la mente non smette mai di sognare.

(A. Merini)

Dedicato a te ... 

Mi manchi nelle telefonate e nei gesti,
parole e litigate, 
nei baci, negli abbracci,
nei pensieri, nei passi, negli occhi,
nelle mani oggi  e domani,
tra le voci a casa e fuori,
tra la gente,
nei sogni e negli incubi.   

(tr.to Alma Gjini)

Le donne difficili

Sono le donne difficili quelle che hanno più amore da dare. Ma non lo danno a chiunque. Quelle che parlano quando hanno qualcosa da dire. Quelle che hanno imparato a proteggersi e a proteggere. Quelle che non si accontentano più. Sono le donne difficili, quelle che sanno distinguere i sorrisi della gente. Quelle che ti studiano bene prima di aprirti il cuore, che non si stancano mai di cercare qualcuno che valga la pena. Quelle che valgono la pena. Sono le donne difficili, quelle che sanno sentire il dolore degli altri. Quelle con l'Anima vicina alla pelle, che vedono con mille occhi nascosti. Quelle che sognano a colori. Sono le donne difficili che sanno riconoscersi tra loro.
Sono quelle che quando la vita non ha alcun sapore, danno sapore alla vita.

Alma Gjini

        

 ...     SOGNI    ...

i sogni

Ho imparato che ... la vita è dura, ma io di più;

ci sono momenti nella vita che qualcuno ti manca così tanto che vorresti proprio tirarlo fuori dai tuoi sogni per poterlo abbracciare davvero;
non importa in quanti pezzi si è spezzato il tuo cuore, il mondo non si ferma aspettando che tu lo ripari;
non posso scegliere come sentirmi, ma posso scegliere cosa fare con queste sensazioni;
non devo dimostrare che tutto sta andando bene;
non ho bisogno di fingere di essere forte;
non posso preoccuparmi di ciò che pensano gli altri;
la pazienza richiede molta pratica;
quando serbo rancore e amarezza, la felicità va da un'altra parte;
un sorriso è un modo economico per migliorare il mio aspetto;
essere gentili è più importante dell'aver ragione;
ignorare i fatti non li fa cambiare;
solo perchè qualcuno non ti ama come tu vorresti, non significa che non ti ami con tutto se stesso;
puoi avere abbastanza felicità da renderti dolce, difficoltà a sufficienza da renderti forte, dolore abbastanza da renderti umano, speranza sufficiente a renderti felice;
ci vuole solo un minuto per offendere qualcuno, un'ora per piacergli e un giorno per amarlo, ma ci vuole una vita per dimenticarlo;
l'ora più buia è sempre quella che precede l'arrivo del sole;
se avverti la necessità, piangi, perchè è bene che tu possa piangere fino all'ultima lacrima e solo allora potrai tornare a sorridere;
ci vogliono anni per costruire la fiducia e solo pochi secondi per distruggerla.

Quando imparerai a non

sentire più il peso della

considerazione degli altri,

gli altri inizieranno ad

apprezzarti.

L’onda si crea dall’azione del vento, che spinge lo strato d’acqua superficiale cedendo una parte della sua energia e moto, così essa cresce e decresce, sale e scende, proprio come l’amore che prima dà e poi toglie.

DOWN La sindrome di Down non è una malattia. Le persone con la sindrome di down non cercano una medicina, vogliono solo essere accettate e trattate come gli altri!!!! Il 93% dei miei contatti non copierà questo messaggio. Spero che tu che stai leggendo ora, voglia far parte di quel restante 7% che metterà questo messaggio nella sua bacheca.....più facile del previsto eh.....

 Colleen Corah Hitchcock  Ascensione

…. e se me ne andrò
mentre tu sei ancora quì
sappi che io continuo a vivere
vibrando con diversa intensità
dietro ad un sottile velo che il tuo sguardo
non potrà attraversare…..
tu non mi vedrai,
devi quindi avere fede…..
io attenderò il momento in cui di nuovo
potremo liberarci assieme in volo
entrambi sapendo che l’altro è lì accanto…..
fino ad allora vivi nella pienezza della vita….
e quando avrai bisogno di me
sussurra appena il mio nome nel tuo cuore…..
…. e io sarò lì….

 

NON BERE !!

Da un profilo: "Mamma, sono uscita con amici. Sono andata ad una festa e mi sono ricordata quello che mi avevi detto: di non bere alcolici. Mi hai chiesto di non bere visto che dovevo guidare, cosi ho bevuto una Sprite. Mi son sentita orgogliosa di me stessa, anche per aver ascoltato il modo in cui, dolcemente, mi hai suggerito di non bere se dovevo guidare, al contrario di quello che mi dicono alcuni amici. Ho fatto una scelta sana ed il tuo consiglio è stato giusto. Quando la festa è finita, la gente ha iniziato a guidare senza essere in condizioni di farlo. Io ho preso la mia macchina con la certezza che ero sobria. Non potevo immaginare, mamma, ciò che mi aspettava... Qualcosa di inaspettato! Ora sono qui sdraiata sull'asfalto e sento un poliziotto che dice: "Il ragazzo che ha provocato l'incidente era ubriaco". Mamma, la sua voce sembra così lontana... Il mio sangue è sparso dappertutto e sto cercando, con tutte le mie forze, di non piangere. Posso sentire i medici che dicono: "Questa ragazza non ce la farà!". Sono certa che il ragazzo alla guida dell'altra macchina non se lo immaginava neanche, mentre andava a tutta velocità." Queste parole sono state scritte da un giornalista che era presente all'incidente. La ragazza, mentre moriva, sussurrava queste parole ed il giornalista scriveva... shoccato. Questo giornalista ha iniziato una campagna contro la guida in stato di ebbrezza. Se questo messaggio è arrivato fino a te e lo cancelli... Potresti perdere l'opportunità, anche se non bevi, di far capire a molte persone che la tua stessa vita è in pericolo. Questo piccolo gesto può fare la differenza. Non ti costa nulla: mettilo in un box del tuo profilo grazie

       

Sappi che:
mentre urli alla tua Donna c'è un uomo che desidera parlarle all'orecchio.
Mentre umili, offendi, insulti e sminuisci la tua Donna c'è un uomo che la corteggia e le ricorda che è una gran Donna.
Mentre la violenti c'è un uomo che desidera fare l'amore con lei.
Mentre la fai piangere c'è un uomo che le ruba sorrisi.
Copialo sul tuo profilo, come protesta contro la violenza sulle Donne.

Chi semina vento, raccoglie tempesta ... la MIA!

Ringrazio chi me le ha inviate.

DONNA CHE APRE IL MIO CUORE
Amore mio, che anno lungo attenderti !
Ma sei tornata col tuo perdono
a riaccendere il sole nelle mie vene;
ho rivisto lo sguardo del mare dei tuoi occhi
ed un tuo bacio profondo ha tramutato
i miei errori in fresco vento liberatorio.
Sei donna che apre il mio cuore
con il fragore che arriva all’anima,
giurami che non scapperai più da me!
Or ho capito che nessuna lady poteva essere
amor per me come tu lo sei stata
e t’amo più di quanto ti dicano
le mie parole dolci di passione :
mi sono perso senza di te
in una distanza fredda senza battiti;
or con te io vivo ed i miei sogni
assomigliano ai tuoi occhi di cielo d’estate.
(Baldo Bruno)

                                                                                  

"Perdermi nel tuo sorriso
I tuoi fianchi come linea d'orizzonte
Le tue mani come porto sicuro
La tua voce, dolce melodia
Mi guida alle porte della felicità
Il tuo respiro scandisce il nostro tempo
Le tue paure e la tua insicurezza ti rendono viva
Il tuo corpo, temporanea casa dell'anima, accende un fuoco
che risveglia la passione dormiente"
(Andrea Piva)

I sogni son desideri...

... al di là dei sogni

RAGAZZA DI 15 ANNI DI ETÀ CAMMINA MANO NELLA MANO CON SUO FIGLIO, LA GENTE LA CHIAMA "PUTTANA" SENZA SAPERE CHE E' STATA VIOLENTATA ALL'ETÀ DI 13 ANNI.

LA GENTE CHIAMA "CICCIONE" UN SIGNORE SENZA SAPERE CHE HA UNA MALATTIA CHE GLI CAUSA SOVRAPPESO.

LA GENTE FUGGE DAVANTI AL VOLTO SFIGURATO DI UN SIGNORE SENZA SAPERE CHE RISCHIÒ LA VITA FACENDO IL POMPIERE.

LA GENTE PRENDE IN GIRO BAMBINI SPECIALI SENZA SAPERE CHE SONO MIGLIORI DI LORO.

INCOLLA QUESTO MESSAGGIO CONTRO LA DISCRIMINAZIONE SULLA TUA BACHECA..... SCOMMETTO CHE IL 95% DELLA GENTE NON LO FARÀ.

, , , , , , , , , , , , ,