Libero

perpoche1

  • Uomo
  • 54
  • Crema
Pesci

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 16.158

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita perpoche1 a scrivere un Post!

Mi descrivo

CERCO UN CONFRONTO CON DONNE CHE USANO ANCHE IL CERVELLO. ADORO LE BELLE FANCIULLE...

Su di me

Situazione sentimentale

separato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

-

I miei difetti

Mi fido facilmente... e sono dolce e coccolone

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. CERCO DI INCONTRARE LE PERSONE CHE MI VOGLIONO
  2. ESSERE AMICHE. BERE QUALCOSA E POI...
  3. MI PIACE LA MIA FANTASIA...:))

Tre cose che odio

  1. NON MI PIACE CHI GIOCA A VOLERTELA
  2. DARE, PUR SAPENDO CHE NON TE LA DARA' MAI
  3. DETESTO I REPRESSI PERBENISTI

I miei interessi

Libri

  • Psicologia

Libro preferito

Adesso sto leggendone alcuni di Bertrand Russell

 

LE MIE FOTO

NON HO PROBLEMI A FARMI VEDERE, MA SOLO DA CHI RITENGO AMICA. PER CUI LE MIE FOTO SONO VISIBILI SOLO A CHI ENTRA NELLA MIA LISTA AMICI O LE INVIERO' SOLO A CHI SI FARA' VEDERE... L'OBIETTIVO E' CAPIRE SE CI SI PIACE PER ORGANIZZARE UN INCONTRO CHE ABBIA SENSO...E' CHIARO NO???

dal libro di B. Russell

Il senso del peccato che domina molti bambini e giovani e che spesso permane fino all'età adulta (e oltre), causa di sofferenza e di deviazioni, è il frutto dell'ignoranza voluta dalla morale tradizionale (e religiosa direi).

L'opinione che il sesso è immorale rende impossibile l'amore felice, inducendo gli uomini a disprezzare le donne con le quali hanno rapporti, e a incrudelire contro di loro. Inoltre, l'istinto sessuale represso assume le equivoche forme di amicizia sentrimentale, o di ardore religioso o di altre cose del genere, che si reggono sull'insimcerità verso se stessi. Cattiveria, stupidità, incapacità di armoniose relazioni personali e molti altri difetti hanno, nella maggior parte dei casi, la loro origine nell'insegnamento morale impartito durante l'infanzia.

Sia detto e ripetuto con franchezza: non c'è niente di male nel sess,o mentre, è malefica l'ombra di mistero in cui si cerca di nasconderlo. Questo attegiamento, oltre ad avere dannose conseguenze dirette, rende impossibile quella benevolenza e quella solideriatà con cui si potrebbe vincere gli altri malanni che ci affliggono.


...

AMICIZIA TRA UOMO E DONNA??? SI, CERTO...

Il tema è dei più intriganti, la domanda delle più ricorrenti, ma la risposta difficilmente soddisfa tutti.
Partendo dal presupposto che l’amicizia non è un generico rapporto di conoscenza che porta a condividere semplici momenti comuni. Io non definisco AMICO/A un collega con cui passo delle ore in ufficio nel rapporto di lavoro o quello che incontro in palestra per quelle occasioni fine a se stesse, bensì un rapporto che spinge a vivere momenti esclusivi,  il desiderio di stare insieme per il piacere d'incontrarsi e raccontarsi le personali novità o per ascoltare e per incontrare lo sguardo di una persona di cui si ha profonda fiducia.

E allora no!

In questi termini non può esistere (dal mio punto di vista) AMICIZIA tra uomo e donna che rimanga solo di tipo platonico.

Perché il sesso e l’erotismo sono sempre dietro l’angolo, anche se i protagonisti a volte non ne sono assolutamente consapevoli.

La frase tratta dal film "Harry-ti presento-Sally" in cui Harry dice a Sally: "Nessun uomo può essere amico di una donna che trova attraente. Vuole sempre portarsela a letto".

E lei, scandalizzata:

"Allora stai dicendo che un uomo riesce ad essere amico solo di una donna che non è attraente?". Risposta:

"No, di norma vuole farsi anche quella".

Benchè dal sapore di battuta divertente, dal mio punto di vista nasconde una verità incontrovertibile.

Se provo amicizia verso qualcuna, provo una forma di amore. Si comprende bene quanto sia rara e difficile un'AMICIZIA platonica tra un uomo e una donna, dove l’elemento fisico è quasi inevitabile e nella diversità psico-fisico della coppia, quell'elemento fisico ha un impatto determinante.

Anche perché un’amicizia vera nasce di certo dalla simpatia, ma anche da una prima impressione visiva che suscita in noi una reazione biochimica che somiglia all’attrazione fisica, poi da una sintonia di pensiero.

Se l’amico/a ti piange sulla spalla e nasce una abbraccio per consolare, o una carezza sul viso, o un bacio fraterno, materno, paterno…allora il contatto fisico c’è. Come fare a questo punto a dominare gli ormoni?

Se intanto che ti appoggi a me per abbracciarmi mi fai sentire le tue tette o il profumo della tua pelle come fare a tenere il guerriero sotto controllo?

Non illudetevi.

Se pensate di avere un amico (mi rivolgo alle femminucce) che non ha mai tentato di portarvi a letto almeno una volta, ci sono solo 3motivazioni:

1) E' GAY

2) NON GLI VIENE DURO NEMMENO A METTERLO NEL FREEZER

3) SEI TALMENTE BRUTTA E PRIVA DI SENSUALITA' E FEMMINILITA' CHE NON LO FARESTI VENIRE DURO NEMMENO AD UN VENTENNE CHE SI TROVASSE SU UN'ISOLA DESERTA CON TE...

MA POI PERCHE' ESCLUDERE LA COMPONENTE SESSUALE TRA UN AMICO ED UN'AMICA???

COSA C'IMPEDISCE DI FARE L'AMORE?

AH GIA'...

DIMENTICAVO IL PAESE BIGOTTO IN CUI VIVIAMO...

LESB E BSEX

La cosa sorprendente di questa community è che ci sono centinaia, ma che dico? decine di migliaia di profili di donne lesbiche e bsex... incredibile!!! Questi profili a loro volta hanno nelle liste amici centinaia di profili di altrettante lesbiche e bsex. Poi vai a vedere da vicino e sono tutti omuncoli sfigatelli e cerebrolesi che vogliono ricevere foto che, poi, sono scaricate o rubate ad altri profili.... A volte mi vergogno di appartenere al genere umano...
, , , , , , , , , , , , ,