Libero
pipitola

pipitola

  • Donna
  • 55
  • milano
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 1.647

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita pipitola a scrivere un Post!

Mi descrivo

Bisogna scavare se si vuole arrivare all'acqua e bere. Bisogna aver voglia di andare oltre la superficie delle cose per vedere il loro nucleo. Non amo la superficialita' e chi ne fa uno stile di vita. Non piaccio a tanti e molti non piacciono a me. Amo le persone semplici. Detesto sentirmi a disagio. Condanno la violenza. Evito le persone smorfiose. Sto con chi mi e' simile perche' credo che la diversita' attrae ma nel tempo respinge. il mio motto preferito e': Chi si somiglia, si piglia!

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese, Francese

I miei pregi

disponibilita\' serieta\' onesta\'

I miei difetti

istintivita\' diffidenza testardaggine

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. il profumo
  2. il tiramisu'
  3. il mare

Tre cose che odio

  1. arrossire
  2. i furbi
  3. il vento

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • Settimana bianca
  • Passioni

    • Lettura
    • Musica

    Musica

    • Pop
    • Latino-americana

    Cucina

    • Piatti italiani
    • Cinese

    Libri

    • Narrativa
    • Psicologia

    Sport

    • Beach volley

    Film

    • Azione
    • Thriller

    Meta dei sogni

    Isole tropicali in generale, Australia e Nuova Zelanda

    benvenuti

    Glitter by Follettarosa

    2

    Un desiderio vago, come un'aura dell'anima, aveva schiuso pian piano per lei, come per me, una finestra nell'avvenire, donde un raggio dal tepore inebriante veniva a noi, che non sapevamo intanto appressarci a quella finestra né per richiuderla né per vedere che cosa ci fosse di là.

    Abbiamo tutti dentro un mondo di cose: ciascuno un suo mondo di cose!
    E come possiamo intenderci, signore, se nelle parole ch'io dico metto il senso e il valore delle cose come sono dentro di me; mentre chi le ascolta, inevitabilmente le assume col senso e col valore che hanno per sé, del mondo com'egli l'ha dentro?
    Crediamo di intenderci; non ci intendiamo mai!

    -Pirandello-

    Gemeva per la sete, moribonda,

    una tigre. E io cercai nella sabbia - 

    raccolsi alcune gocce da una roccia

    e le portai in mano.

     

    La morte aveva coperto i suoi forti

    occhi d'un velo, ma osservando bene

    vidi un'immagine d'acqua e di me -

    impressa nella retina.

     

    Non ebbi colpa io che corsi piano -

    non ebbe colpa lei che morì

    mentre ero ormai sul punto di raggiungerla -

    la colpa fu - il fatto che era morta.

    , , , , , , , , , , , , ,