Libero

principemachiavelli

  • Uomo
  • 58
  • il mio
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 23 ore fa

Amici

principemachiavelli non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Ultime visite

Visite al Profilo 58.029
Bacheca2 post

Mi descrivo

premesso che non ho perso nulla evitate di chiedermi che cerco, se ci sarà qualcosa accadrà da solo, senza che io cerchi. Ci tengo a precisare che sono dannatamente eterosessuale- Il dominio dell¿uomo consiste solo nella conoscenza: l¿uomo tanto può quanto sa; nessuna forza può spezzare la catena delle cause naturali; la natura infatti non si vince se non ubbidendole. F.B. F.B. non

Su di me

Situazione sentimentale

separato/a

Lingue conosciute

Inglese, Francese

I miei pregi

-

I miei difetti

-

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Wagner, Nietzsche, Vivaldi, Fulcanelli
  2. la conoscenza
  3. il vino rosso i sigari cubani

Tre cose che odio

  1. odiare è tempo perso
  2. e dare importanza a chi non la nerita
  3. nessuna

I miei interessi

Passioni

  • Motori
  • Cucina
  • Tecnologia

Musica

  • Disco

Cucina

  • Piatti italiani

Film

  • Thriller

Meta dei sogni

Australia e Nuova Zelanda, Francia

mah

che persone strane si incontrano, a volte penso sia colpa del covid, o forse no, tutti  ( ma forse sarebbe meglio dire tutte) saputi, tutti che ti ritagliano quel che sei dopo tre righe: gli uomini tanto pensano solo a quello, in pratica tutti maiali o morti di figa, mentre io  (donna sono felice della mia vita in tutti i sensi), ma a qs punto mi verrebbe da dire, ma che ci fai qui? Quando l'ho fatto , la risposta è più o meno volevo vedere quanto fa schifo l'umanità ( specialmente gli uomini) , mai visto tanto qualunquismo e sessismo, e poi gli infami sono gli uomini , il buon Mughini direbbe MADDAIIII

mi diverto

molto assai mi diverto, quando in certi profili leggo sulla sincerità, e poi gli stessi che chiedono e millantano sincerità, mettono nel profilo stato estero, moltooo divertente,  moltoooooooo

Nietzsche

Il SuperUomo
Individuo che supera i normali limiti umani, sottraendosi pertanto ai vincoli della morale comune e in grado di affermare pienamente la sua creatività nell'arte così come nella vita

le tre metamorfosi dello spirito

1. Il cammello: rappresenta l'uomo piegato sotto il peso della tradizione ( religione e morale )

2. Il leone : è l'uomo che si libera dalle presunte certezze metafisiche ed etiche, giungendo ad una libertà, che però ha una connotazione negativa : è libertà da e non libertà di.

3. il fanciullo : è il superuomo ovvero creatura dionisiaca che , nella sua innocenza ludica si libera alla vita e diventa uno spirito libero.
, , , , , , , , , , , , ,