Libero

ridammi_le_mie_ali

  • Donna
  • 121
  • TARANTO
Ariete

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 16.552

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita ridammi_le_mie_ali a scrivere un Post!

Mi descrivo

Un amico è come una cometa... ti guida ma non obbliga... uno sguardo che scruta ma non giudica... corregge ma non umilia... ha un cuore che ama ma non esige. Non smettere di cercare ciò che ami... rischi di accontentarti di dover amare ciò che trovi. La cosa più importante nella vita... ... è amare qualcuno. La seconda cosa più importante nella vita... ... è avere qualcuno che ti ami. La terza cosa più importante invece... ... è che le prime due accadano in contemporanea.

Su di me

Situazione sentimentale

separato/a

Lingue conosciute

Inglese, Spagnolo

I miei pregi

altruismo...sensibilita\\\'...lealta\\\'...coerenza.

I miei difetti

perfezionismo....testardaggine...impulsivita\\\'...possesivita\\\'.

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. lo sguardo di un uomo
  2. l'odore della terra bagnata
  3. la gente solare

Tre cose che odio

  1. la cattiveria gratuita
  2. i collezionisti di incontri sterili
  3. i privati in chat

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Prendo l'auto e parto

Passioni

  • Tecnologia
  • Musica
  • Cucina

Musica

  • Soul
  • Latino-americana

Cucina

  • Piatti italiani

Libri

  • Narrativa

Film

  • Drammatico

Meta dei sogni

Irlanda e Scozia, Isole tropicali in generale


glitter-graphics.com R I D A M M I

ORMAI SEI MIA.....PABLO NERUDA.....

Ormai sei mia. Riposa coi tuo sonno nel mio sonno.
Amore, dolore, affanni, ora devono dormire.
Gira la notte sulle sue ruote invisibili
presso me sei pura come l'ambra addormentata.

Nessuna più, amore, dormirà con i miei sogni.
Andrai, andremo insieme per le acque del tempo.
Nessuna viaggerà per l'ombra con me,
solo tu, sempre viva, sempre sole, sempre luna.

Ormai le tue mani aprirono i pugni delicati
e lasciarono cadere dolci segni senza rotta,
i tuoi occhi si chiusero come due ali grige,

mentr'io seguo l'acqua che porti e che mi porta:
la notte, il mondo, il vento dipanano il loro destino,
e senza te ormai non sono che il tuo sogno solo.

Se guardi indietro potresti ricordare qualcosa che non tornerà più. Se guardi avanti potresti pensare a qualcosa che non arriverà mai. Chiudi gli occhi e riaprili solo quando avrai la forza di tornare indietro senza piangere e guardare avanti sorridendo.(JIM MORRISON)

SE TU MI DIMENTICHI......PABLO NERUDA......

Voglio che tu sappia
Una cosa.
Tu sai com’è questa cosa:
se guardo
la luna di cristallo, il ramo rosso
del lento autunno alla mia finestra,
se tocco
vicino al fuoco
l’impalpabile cenere
o il rugoso corpo della legna,
tutto mi conduce a te,
come se cio’ che esiste
aromi, luce, metalli,
fossero piccole navi che vanno
verso le tue isole che m’attendono.

Orbene,
se a poco a poco cessi di amarmi
cesserò d’amarti poco a poco.
“ Se d’improvviso
mi dimentichi,
non cercarmi,
chè già ti avrò dimenticata “

Se consideri lungo e pazzo
il vento di bandiere
Che passa per la mia vita
e ti decidi
a lasciarmi sulla riva
del cuore in cui ho le radici,
pensa
che in quel giorno,
in quell’ora,
leverò in alto le braccia
e le mie radici usciranno
a cercare altra terra.

Ma
se ogni giorno,
ogni ora
senti che a me sei destinata
con dolcezza implacabile.
Se ogni giorno sale
alle tue labbra un fiore a cercarmi,
ahi, amor mio, ahi mia,
in me tutto quel fuoco si ripete,
in me nulla si spegne né si dimentica,
il mio amore si nutre del tuo amore, amata,
e finchè tu vivrai starà tra le tue braccia
senza uscire dalle mie.

CUORE NUOVO......

Il mio cuore, come una serpe,

si è sfilata la pelle di dosso

e la guardo qui tra le mie dita

piena di ferite e di miele.

I pensieri che si annidavano tra le rughe dove sono?

Dove le rose che profumavano

di Gesu' Cristo e Satana?

Povero involucro che opprimevi la mia stella fantastica!

Grigia pergamena sofferente

di cio' che amai e ora non amo.

Vedo in te feti di scienze,

mummie di versi e scheletri,

di mia antica innocenza

romantici segreti.

Ti appendero' ai muri

del mio museo sentimentale,

vicino ai gelidi e oscuri

gigli addormentati del mio male?

O ti deporro' sopra i pini

-libro dolente del mio amore-

perchè tu sappia quali trilli

manda all'aurora l'usignolo?

          FEDERICO GARCIA LORCA

DOLCI E ROSSE......DI WILLIAM SHAKESPEARE

Le ragazze sono come le mele sugli alberi.
Le migliori sono sulla cima dell'albero.
Gli uomini non vogliono arrivare alle migliori,
perchè hanno paura di cadere e ferirsi.
In cambio, prendono le mele marce che sono cadute a terra,
e che, pur non essendo così buone, sono facili da raggiungere.
Perciò le mele che stanno sulla cima dell'albero,
pensano che qualcosa non vada in loro,
mentre in realtà "Esse sono grandiose".
Semplicemente devono essere pazienti e aspettare che l'uomo giusto arrivi,
colui che sia cosi coraggioso da arrampicarsi fino alla cima dell'albero per esse.
Non dobbiamo cadere per essere raggiunte,
chi avrà bisogno di noi e ci ama farà di TUTTO per raggiungerci.
La donna uscì dalla costola dell'uomo, non dai piedi per essere calpestata,
ne dalla testa per essere superiore.
Ma dal lato per essere uguale, sotto il braccio per essere protetta,
e accanto al cuore per essere amata.


                 Due amanti felici

Due amanti felici fanno un solo pane,
una sola goccia di luna nell'erba,
lascian camminando due ombre che s'uniscono,
lasciano un solo sole vuoto in un letto.
Di tutte le verita' scelsero il giorno:
non s'uccisero con fili,ma con un aroma
e non spezzarono la pace ne' le parole.
E' la felicita' una torre trasparente.
L'aria, il vino vanno coi due amanti,
gli regala la notte i suoi petali felici,
hanno diritto a tutti i garofani.
Due amanti felici non hanno fine ne' morte,
nascono e muoiono piu' volte vivendo,
hanno l'eternita' della natura.
                                       PABLO NERUDA

>

, , , , , , , , , , , , ,