Libero

rob.av

  • Uomo
  • 56
  • ciak
Scorpione

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: più di un mese fa

Ultime visite

Visite al Profilo 29

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita rob.av a scrivere un Post!

Mi descrivo

rispettare la dignità delle persone,le donne che hanno femminilità.a prescindere da tendenze sessuali.

Su di me

Situazione sentimentale

-

Lingue conosciute

Francese, Inglese

I miei pregi

non dirli. è un pregio.

I miei difetti

tanti

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. quello che
  2. piace oggi
  3. può non piacere domani

Tre cose che odio

  1. arroganza superbia quelli che non hanno dubbi
  2. la violenza
  3. i viscidi

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Passioni

  • Cinema
  • Lettura
  • Musica

Musica

  • Jazz
  • Rock

Cucina

  • Piatti italiani
  • Veggy

Libri

  • Narrativa
  • Avventura

Sport

  • Atletica
  • Tennis

Film

  • Classici

Meta dei sogni

Australia e Nuova Zelanda, Isole dell'Oceano Indiano

Film preferito

c\'era una volta in america.

mi piace

Soldato, sei famoso, ti chiamano "L'Ispanico", ma perché l'eroe non si rivela e ci dice il suo vero nome?
Mi chiamano"gladiatore"
Come osi voltare le spalle a me? Schiavo! Ti toglierai l'elmo e mi dirai il tuo nome!
Mi chiamo Massimo Decimo Meridio, comandante dell'esercito del Nord, generale delle legioni Felix, servo leale dell'unico vero imperatore Marco Aurelio. Padre di un figlio assassinato, marito di una moglie uccisa... e avrò la mia vendetta... in questa vita o nell'altra!

In ogni strada di questo paese c'è un nessuno che sogna di diventare qualcuno.
È un uomo dimenticato e solitario che deve disperatamente provare di essere vivo.

 "LA DISPERAZIONE PIù GRAVE CHE POSSA IMPADRONIRSI DI UNA SOCIETà è IL DUBBIO CHE VIVERE ONESTAMENTE SIA INUTILE. E QUESTA DISPERAZIONE AVVOLGE IL MIO PAESE DA MOLTO TEMPO". CORRADO ALVARO

È da tanto che mi aspetti?
Tutta la vita

Grande Spirito, e creatore della vita, un guerriero va a te, veloce e dritto come una freccia lanciata nel sole. Da lui benvenuto, e lascia lui prendere posto in Gran Consiglio di mio popolo. È Uncas, mio figlio. Dì lui di essere paziente, e da' a me una rapida morte, perché loro sono tutti là, meno uno, io, Chingachgook, l'Ultimo dei Mohicani.

La follia è come la gravità, basta una piccola spinta.

La libertà e la bellezza sono troppo belle per lasciarsele sfuggire…

E tu che saresti un clown, un fantasma?
Qualcosa di simile…
Sembra di fare il surf altro che skate. Se solo smettesse di piovere!
Non può piovere per sempre!

Le canzoni non ti tradiscono. Anche chi le fa può tradirti, ma le canzoni, le tue canzoni, quelle che per te hano voluto dire qualcosa, le trovi sempre lì, quando tu vuoi trovarle. Intatte. Non importa se cambierà chi le ha cantate. Se volete sapere la mia, delle canzoni, delle vostre canzoni, vi potete fidare.

Siamo due vecchi, Noodles: l'unica cosa che ci resta è qualche ricordo; e se sabato sera andrai a quella festa neanche quelli ti rimarranno.        Noi siamo come il destino: chi va a star bene e chi va a prenderselo in c**o.         Fat Moe: Noodles, cos'hai fatto in tutti questi anni?
Noodles: Sono andato a letto presto.

mi sembrano buoni consigli.

 

non arrenderti

William Wallace: Certo, chi combatte può morire… chi fugge resta vivo, almeno per un po'… Agonizzanti in un letto, fra molti anni da adesso… siete sicuri che non sognerete di barattare tutti i giorni che avrete vissuto a partire da oggi per avere l'occasione, solo un'altra occasione, di tornare qui sul campo, ad urlare ai nostri nemici che possono toglierci la vita ma non ci toglieranno mai la libertà!

+ l'ultimo dei moichani

Devi vivere, non importa quello che accadrà: io ti troverò! Non importa quanto ci vorrà, fosse anche un secolo: io ti troverò!
, , , , , , , , , , , , ,