Libero
rob1942

rob1942

  • Uomo
  • 78
  • roma
Ariete

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 04 maggio

Ultime visite

Visite al Profilo 7.928

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita rob1942 a scrivere un Post!

Mi descrivo

Attraverso la ricerca della Giustizia ho annullato la malvagità. Col Perdono ho cancellato l'egoismo. Ma solo la Carità riesce a sconfiggere ciò che tutti odiamo: "il male"

Su di me

Situazione sentimentale

sposato/a

Lingue conosciute

Inglese

I miei pregi

Credere

I miei difetti

Non fare nulla per la sofferenza nel mondo, demandando gli altri a fare.

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Giustizia
  2. Perdono
  3. Carità

Tre cose che odio

  1. malvagità
  2. egoismo
  3. arroganza

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spirituale

Vacanze Ko!

  • Tour organizzato
  • Passioni

    • Lettura

    Musica

    • Soul
    • Blues

    Cucina

    • Piatti italiani

    Libri

    • Storici
    • Classici

    Sport

    • Calcio e calcetto
    • Tennis
    • Atletica

    Film

    • Azione

    Libro preferito

    Le Confessioni

    Meta dei sogni

    Australia e Nuova Zelanda, Estremo Oriente

    Film preferito

    Il Settimo Sigillo

    "LA VITA OLTRE LA MORTE"

    "A te che piangi i tuoi morti"     "Se mi ami non piangere!  Se conoscessi il mistero

    immenso del cielo dove ora vivo; se potessi vedere e sentire quello che io sento e

    vedo in questi orizzonti senza fine e in questa luce che tutto investee penetra, non

    piangeresti se mi ami! Sono ormai assorbito nell’incanto di Dio, dalle sue espressioni

    di sconfinata bellezza. Le cose di un tempo sono così piccole e meschine al confronto!

    Mi è rimasto l’affetto per te, una tenerezza che non hai mai conosciuto! Ci siamo

    amati e conosciuti nel tempo: ma tutto era allora così fugace e limitato! Io vivo nella

    serena e gioiosa attesa del tuo arrivo fra noi: tu pensami così; nelle tue battaglie

    pensa a questa meravigliosa casa, dove non esiste la morte, e dove ci disseteremo

    insieme, nel trasporto più puro e più intenso, alla fonte inestinguibile della gioia e

    dell’amore! Non piangere più se veramente mi ami!"

     (Agostino)


    "LA VITA OLTRE LA MORTE"

    "A te che piangi i tuoi morti" "Se mi ami non piangere!

    Se conoscessi il mistero immenso del cielo dove ora vivo;

    se potessi vedere e sentire quello che io sento e vedo in

    questi orizzonti senza fine e in questa luce che tutto investe

    e penetra, non piangeresti se mi ami! Sono ormai assorbito

    nell’incanto di Dio, dalle sue espressioni di sconfinata bellezza.

    Le cose di un tempo sono così piccole e meschine al confronto!

    Mi è rimasto l’affetto per te, una tenerezza che non hai mai

    conosciuto! Ci siamo amati e conosciuti nel tempo: ma tutto

    era allora così fugace e limitato! Io vivo nella serena e gioiosa

    attesa del tuo arrivo fra noi: tu pensami così; nelle tue battaglie

    pensa a questa meravigliosa casa, dove non esiste la morte,

    e dove ci disseteremo insieme, nel trasporto più puro e più

    intenso, alla fonte inestinguibile della gioia e dell’amore!

    Non piangere più se veramente mi ami!"

     (Agostino)


    , , , , , , , , , , , , ,