Libero

rosa.canina

  • Donna
  • 79
  • Universo
Cancro

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 13 novembre

Ultime visite

Visite al Profilo 21.551

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita rosa.canina a scrivere un Post!

Mi descrivo

Come la rosa spino

Su di me

Situazione sentimentale

single

Lingue conosciute

Francese, Inglese

I miei pregi

Sono una rosa

I miei difetti

Spino

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. l'Amore
  2. L'amicizia
  3. la dolcezza

Tre cose che odio

  1. La cattiveria gratuita
  2. L'odio
  3. La gelosia

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Città d'arte

Vacanze Ko!

  • Spirituale
  • Passioni

    • Lettura
    • Arte
    • Fotografia

    Musica

    • Pop

    Cucina

    • Piatti italiani
    • Giappo

    Libri

    • Saggi

    Sport

    • Nuoto

    Film

    • Fantasy
    • Commedia

    Meta dei sogni

    Estremo Oriente, capitali europee

    ROSA DI MACCHIA (Pascoli)

    Rosa di macchia, che dall'irta rama
    ridi non vista a quella montanina,
    che stornellando passa e che ti chiama
    rosa canina;

    se sottil mano i fiori tuoi non coglie,
    non ti dolere della tua fortuna:
    le invidïate rose centofoglie
    colgano a una

    a una: al freddo sibilar del vento
    che l'arse foglie a una a una stacca,
    irto il rosaio dondolerà lento
    senza una bacca;

    ma tu di bacche brillerai nel lutto
    del grigio inverno; al rifiorir dell'anno
    i fiori nuovi a qualche vizzo frutto
    sorrideranno:

    e te, col tempo, stupirà cresciuta
    quella che all'alba svolta già leggiera
    col suo stornello, e risalirà muta,
    forse, una sera.

    Rosa Rossa

     

    La pedofila è un crimine - dobbiamo distruggerla

     

    CARUSO

    Qui dove il mare luccica e tira forte il vento
    su una vecchia terrazza davanti al golfo di Surriento
    un uomo abbraccia una ragazza dopo che aveva pianto
    poi si schiarisce la voce e ricomincia il canto.

    Te voglio bene assaie
    ma tanto tanto bene sai
    ho una catena ormai
    che scioglie il sangue dint'e vene sai.
    Vide le luci in mezzo al mare pensr alle notti l` in America
    ma erano solo le lampare e la bianca scia di un' elica
    senti il dolore nella musica si alzr dal pianoforte
    ma quando vide la luna uscire da una nuvola
    gli sembrr dolce anche la morte
    guardr negli occhi la ragazza quegli occhi verdi come il mare
    poi all'improvviso uscl una lacrima e lui credette di affogare.

    Te voglio bene assaie
    ma tanto tanto bene sai
    h una catena ormai
    che scioglie il sangue dint'e vene sai.

    Potenza della lirica dove ogni dramma h un falso
    che con un po' di trucco e con la mimica puoi diventare un altro
    ma due occhi che ti guardano cosl vicini e veri
    ti fan scordare le parole confondono i pensieri
    cosl diventa tutto piccolo anche le notti l` in America
    ti volti e vedi la tua vita come la scia di un'elica
    ma sl h la vita che finisce ma lui non ci pensr poi tanto
    anzi si sentiva gi` felice e ricomincir il suo canto.

    Te voglio bene assaie
    ma tanto tanto bene sai
    h una catena ormai
    che scioglie il sangue dint'e vene sai

    Il piano della tua anima e il mio cuore in Rosa

    Black Rose

    Blue Rose

    L'amore non si spiega

     

    Roses

    Sono Come Tu Mi Vuoi (Mina)

    Sono
    come tu mi vuoi
    e t'amo
    come non ho amato mai
    Io sono
    la sola
    che possa
    capire
    tutto quello che c'e' da capire in te.
    Forse
    se baciassi me
    forse
    capiresti meglio che
    io sono la sola
    che tu
    possa amare
    non lo vedi che sono a due passi
    da te.
    Non sai quanto bene di un anno
    e non sai quanto amore sprecato
    aspettando in
    silenzio che tu
    ti accorgessi di me
    per capire
    quello che già sai
    che io sono
    sono come tu mi vuoi
    come tu
    mi vuoi.
    Io
    sono
    la sola
    che tu
    possa amare
    non lo vedi che sono a due passi
    da te.
    Non sai quanto bene di un anno
    e non sai quanto amore sprecato
    aspettando in silenzio che tu
    ti accorgessi di me
    per capire
    quello che già sai
    che io sono
    sono come tu mi vuoi
    come tu mi vuoi
    come tu mi vuoi
    come tu mi vuoi

    Orizzonte Spezzato (autore non conosciuto.....)

    All'inizio un Orizzonte apparso nei suoi occhi,
    nel suo Cuore nutriva grande Speranza...
    una Speranza per un futuro migliore.
    Credeva in qualcosa... in un qualcosa che
    lei era convinta non l'avrebbe delusa.
    Mesi di lavoro affogarono i sogni della ragazza,
    giorni e giorni in giro per il paese
    con il suo inseparabile zaino sulle spalle
    compagno di lotte.
    Si lei lottava, lottava contro tutti,
    soprattutto contro se stessa.
    Fu bello assaporare la gioia della "Vittoria",
    nel famoso mese pasquale.
    Ora era convinta - certa che l'Orizzonte
    non fosse così lontano
    c'era solo d'aspettare.
    Ma purtroppo in un giorno di fine estate
    nel giorno dedicato alla Rosa, un triste Tramonto
    infangò il Cuore della ragazza
    annegando ogni suo Sogno, ogni sua Speranza
    dal suo animo.
    Una "spina cattiva" aveva punto la Rosa più debole
    del giardino
    con la certezza di aver ferito - abbattuto e affondato
    la Rosa Regina
    colui che per mesi e mesi è rimasto
    è rimarrà nel Cuore delle persone che lo vogliono bene.
    , , , , , , , , , , , , ,