Libero

rosaram

  • Donna
  • 59
  • pescara
Capricorno

Mi trovi anche qui

ultimo accesso: 13 novembre

Amici0

rosaram non ha ancora amici. Chiedi l'amicizia prima di tutti!

Ultime visite

Visite al Profilo 99

Bacheca

Questa Bacheca è ancora vuota. Invita rosaram a scrivere un Post!

Mi descrivo

Questo è il Simul_Mondo. Ci sembra, ma potrebbe non essere...Un Antefatto_Artefatto_Fatto_Ad_Arte. P.S. Non amo i triangoli, le menti molli e poco ricettive, le menti che dormono nell'abisso oscuro. Alla ricerca dell'assoluto, dello Straordinario, di una mente elastica, straordiaria nella sua continua ed evoluta mutevolezza. Un UOMO fuori dai normali canoni, sorprendente, non banale, né prevedibile, mente acuta, scattante e con un carburante inesauribile... un vulcano.

Su di me

Situazione sentimentale

separato/a

Lingue conosciute

-

I miei pregi

Determinata con le idee chiare. Anticonformista.

I miei difetti

Testarda. Orgogliosa. Pignola.

Amo & Odio

Tre cose che amo

  1. Leggere
  2. Scrivere
  3. Il Mare

Tre cose che odio

  1. La violenza
  2. La banalità
  3. Gli idioti

I miei interessi

Vacanze Ok!

  • Spiagge incontaminate

Vacanze Ko!

  • Montagna
  • Passioni

    • Cinema
    • Viaggi
    • Lettura

    Musica

    • Jazz
    • Lirica

    Cucina

    • Piatti italiani
    • Cinese

    Libri

    • Narrativa

    Sport

    • Nuoto
    • Sub

    Film

    • Drammatico
    • Documentario

    Libro preferito

    Molti

    Meta dei sogni

    Irlanda e Scozia, Sud America

    Film preferito

    Molti

    Menzogne.

    Sento il mormorio della notte che fluttua silenzioso,

    ozio su lenzuola profumate di te.

    Ti sento ancora accanto, percepisco i tuoi pensieri

    nel martellante pensarmi.

    Che tu possa bruciare sui carboni ardenti

    dell'assenza di me.

    Hai posto un veto all'incanto nascente

    spazzato via dalle tue menzogne

    L'Abbandono.

    Ti ho persa per sempre, e il tuo splendido volto, dall’incarnato di madre perla, per sempre mi sarà nascosto, così come le nubi celano il cerchio d’argento nell’ombroso cielo. Mai più vedrò quegli occhi d’incanto, che mi stregarono l’anima. Mai più bacerò quelle labbra umide e vermiglie. Il velluto delle tue mani accarezzerà un altro uomo e solo lui bramerà di te. Il desio dei tuoi capelli di seta, con cui facevo intrecci d’amore mi strugge dentro e mi consuma giorno dopo giorno. Ora farò trame con il mio dolore. Ne farò una coltre che mi nasconda agli occhi del mondo intero. Tu, oh donna d’incanto dal passo felpato, sprofondo nel baratro della nullità perchè nulla sono senza di te, mio splendido amore per sempre perduto. Rosaram

    Aaaaa cercasi simulacro plastico. Natiche ben tornite, addominali e torace ben scolpiti, bicipiti finemente cesellati e occhi incastonanti con maestria e grottescamente rivolti ad orizzonti puramente materialistici. Propensione alle disquisizioni frivole e tipicamante maschili: donne, motori e calcio. Scarsamente disposto al dialogo, al malsano confronto e alle noiose letture sulla metafisica cosmologica. Quoziente intellettivo profuso ad una mistica tendenza alla nullità e propenso all'insulso contendere la femmina altrui. Preferibilmente sposato e incline alla promiscuità sessuale. Parimenti offresi... eterea creatura ad_arte_creata_e_omologata_a_norme_CEE, simulacro anch'ella di uno stereotipo_plasmato e conforme ai sogni del maschio medio..

    Modifica
    , , , , , , , , , , , , ,